2.

04 ottobre 2017 ore 01:55 segnala
Lacrime lente scendono sul mio volto.
Bruciano come la sabbia del deserto.
Il resto del mio corpo è freddo, immobile.
Solo il loro scorrere mi dà calore sul viso.

Il mio cuore ha migliaia di crepe.
Sento che sta per aprirsi.
E' così stanco di tutte queste persone
che vi entrano con scarpe di ferro
e lo calpestano, senza neppure chiedergli scusa.

La mia testa è pesante.
Piena di tutto ciò che non ho.
Così piena da lasciarmi vuota.
Viaggia lungo binari senza direzione,
si ferma ai bivi e sceglie sempre quello errato.

Siamo di nuovo qui,
io e il dolore.
Un'altra notte che passeremo insieme
senza far l'amore.

Un'altra notte della quale dovrò chiedermi scusa
per tutto il male che mi sto facendo, prima o poi.

c64372bf-d085-4a6e-be84-d463b107b091
Lacrime lente scendono sul mio volto. Bruciano come la sabbia del deserto. Il resto del mio corpo è freddo, immobile. Solo il loro scorrere mi dà calore sul viso. Il mio cuore ha migliaia di crepe. Sento che sta per aprirsi. E' così stanco di tutte queste persone che vi entrano con scarpe di...
Post
04/10/2017 01:55:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.