eros e poesia

04 aprile 2011 ore 13:14 segnala
EROS dal greco “AMORE” generatore di vita' può essere considerato un altro aspetto dell'amore . Per gli dei era una divinità, amato, celebrato e raffigurato in ogni forma d'arte. Quello che voglio proporvi non è un eros spinto e volgare ma fine e poetico che non perde per questo la sua forza espressiva

ASSIEME A TE Perin

Non ho sentito
il tuo corpo,
non ho vissuto
le tue mani
che mi accarezzavano,
non ho sentito
la tua bocca sfiorarmi,
non ho sentito
di possedere
o essere posseduto.
Ho solo vissuto
un mare d’emozioni,
in un solo,
unico, lampo
che mai terminava



Ritorno di Yaian Walter

Ritorno di un amore
lo sbocciare di un fiore
il cuore che trabocca
il tuo volto di festa
insieme giochiamo
i nostri corpi attorcigliati
in un intreccio di passione
persi nel mare chiuso del piacere dei sensi



Alicante di Jacques Prevert

Un'arancia sulla tavola
il tuo vestito sul tappeto
E nel mio letto tu
Dolce presente del presente
Freschezza della notte
Calore della mia vita
0cc74fec-6dca-4edf-ae17-8ea1a47bdb50
EROS dal greco “AMORE” generatore di vita' può essere considerato un altro aspetto dell'amore . Per gli dei era una divinità, amato, celebrato e raffigurato in ogni forma d'arte. Quello che voglio proporvi non è un eros spinto e volgare ma fine e poetico che non perde per questo la sua forza espres...
Post
04/04/2011 13:14:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    26

Commenti

  1. XlucrezyaX 04 aprile 2011 ore 13:58
    FIESTA
    Jacques Prévert

    E i bicchieri erano vuoti
    e la bottiglia in pezzi
    E il letto spalancato
    e la porta sprangata
    E tutte le stelle di vetro
    della bellezza e della gioia
    risplendevano nella polvere
    della camera spazzata male
    Ed io ubriaco morto
    ero un fuoco di gioia
    e tu ubriaca viva
    nuda nelle mie braccia....Jacques Prevert....stupendo post Michela eros e poesia...due binomi alquanto caldi...ma non eros inteso come freddezza ma eros come celestiale accostamento alla poesia che te ne hai descritto a pieno...buona giornata Lulu :rosa :rosa :rosa
  2. Fiera.Straniera 04 aprile 2011 ore 14:21
    Hola...La poesia e' un modo di scrittura che mi ispira e mi da' una calma interiore. Bello post e video di Pablo Neruda...il video da tuo blog e' fantastico!!! Besitos amica mia :bacio
  3. dolcecarrie 04 aprile 2011 ore 14:49
    ALICANTE
    Jacques Prevert

    Un'arancia sulla tavola
    il tuo vestito sul tappeto
    E nel mio letto tu
    Dolce presente del presente
    Freschezza della notte
    Calore della mia vita.

    DOLCE GIORNO
    CATE :fiore
  4. Panferro 04 aprile 2011 ore 15:28
    poesia... tutto il resto e' superfluo
    un bacione
  5. fortunata5 04 aprile 2011 ore 15:45
    Splendide riflessioni nel tuo post...
    io che "timidamente" scrivo poesie ogni volta che ne compongo una di getto e poi la rileggo ,dovrei forse "correggerla" ma non lo faccio quasi mai perchè è l'emozione del momento che mi fa scrivere...che sia rabbia,delusione,amore o passione...

    felice settimana
    un bacione
    Diana
  6. Evelin64 04 aprile 2011 ore 17:29
    Mi è piaciuta molto la prima, senza nulla togliere alle altre.
    Ogni poesia racconta l'attimo....
    Molto bello il tuo post Michela cara....buona serata..Evelin :bye
  7. serenella21 04 aprile 2011 ore 18:28
    sempre belle le poesie d'amore
    ci saranno sempre ki decanta con poesie l'amore
    buona serata
  8. ombromanto05 04 aprile 2011 ore 19:14
    Sempre belli e sentiti i tuoi post cara Michela
    E leggerti è un piacere enorme...
    Ed ancora...grazie sempre per le belle parole che hai verso di me...non so se le merito..ma mi riempiono il cuore, perchè so da che persona vengono...

    Ti abbraccio forte...
    Buona serata...Giù :rosa
  9. lucky952 04 aprile 2011 ore 19:31
    Serena la mano scorre sul viso,
    un fremito del pensiero ed'è paradiso.
    Forte l'abbraccio sinuoso ed'intriso d'umore,
    delicatamente un soffio sul labbro inferiore.
    Morso sul lobo dell'ascolto emozionato,
    tenue sussurro articolato parlato amato.
    due corpi una luce ed'un'intreccio di mani strette sento,
    trascinato è il corpo su di un bordo di sentimento.
    scavo il pensiero e trovo la posizione dell'amore,
    quella dove gli occhi prendono il posto del cuore.

    Lucky952
  10. bellitude 04 aprile 2011 ore 19:47
    ...................E i bicchieri erano vuoti
    e la bottiglia in pezzi
    E il letto spalancato
    e la porta sprangata
    .......................
    ma come ho fatto a non pensarci prima....
    lo violento dopo averlo fatto ubriacare!
    Bello Michela.
    Ti auguro ... be'...di trovare qualcuno nel letto stasera!!!!!!! :many
    Michela,sei stupenda!!!!!!!!!!!
  11. nilo60 04 aprile 2011 ore 20:43
    wow Michela, mi hai fatto arrossire, non me lo aspettavo da te un post così passionale e pieno di allusioni, buona serata
  12. miriam71 04 aprile 2011 ore 22:20
    Ciao! eros e poesie,un binomio perfetto...infatti l'amore resta il tema principale di moltissime poesie antiche ma anche contemporanee :-)
    buona serata e buon inizio di settimana Michela :kissy
  13. soloangelosolo 04 aprile 2011 ore 23:56
    tutto ciò è bellissimo complimenti per la scelta :rosa

    Altro non so dire

    non so sperare

    altro non so sognare.



    Amore è

    ciò che sto cercando da una vita

    e non mi sono stancato

    di rincorrere quel sogno

    come fossero nuvole

    come fossero mari

    come fossero cuori

    d’amare e da vivere

    come fossero mondi

    in cerca di ciò che inutilmente cercavo io. :rosa
  14. unpensieroxte 05 aprile 2011 ore 10:59


    Sarà la primavera ma qui i messaggi d'amore si infittiscono ......

  15. Antelao 05 aprile 2011 ore 11:19
    ...Perchè, vedi, io credo che l'amore, è l'amore che ci salverà. (L. Dalla)


    UdM
  16. tenderly59 05 aprile 2011 ore 13:21
    "L’UOMO E’ UNA CORDA TESA

    FRA LA BESTIA E L’OLTRE-UOMO.

    UNA CORDA SU UN ABISSO".

    Nietzsche

    :bye
  17. pravdavitezi 05 aprile 2011 ore 13:38
    Ah quanto mi piacerebbe saper scrivere poesie! Purtroppo devo accontentarmi di leggerle,ma è molto piacevole questo cibo per la mia mente! Grazie! Buona giornata!
  18. XlucrezyaX 05 aprile 2011 ore 13:48
    Eros
    Umberto Saba

    Sul breve palcoscenico una donna
    fa, dopo il Cine, il suo numero.
    Applausi, a scherno credo, ripetuti. In piedi,
    dal loggione in un canto, un giovanetto,
    mezzo spinto all'infuori, coi severi
    occhi la guarda, che ogni tratto abbassa.
    È fascino? È disgusto? È l'una e l'altra
    cosa? Chi sa? Forse a sua madre pensa,
    pensa se questo è l'amore. I lustrini,
    sul gran corpo di lei, col gioco vario
    delle luci l'abbagliano. E i severi
    occhi riaperti, là più non li volge.
    Solo ascolta la musica, leggera
    musichetta da trivio, anche a me cara
    talvolta, che per lui si è fatta, dentro
    l'anima sua popolana ed altera,

    una marcia guerriera. Buon pomeriggio Michela :bye
  19. ororosso.LT 05 aprile 2011 ore 19:01
    ottima scelta.....
    l'amore è poesia di vita....

    oro :rosa
  20. burberocomeunorso 05 aprile 2011 ore 19:08
    Occhio e attenti a non confondere il significato di Eros...
  21. chanel1965 05 aprile 2011 ore 20:23
    mi piacciono tanto le poesie, esprimono sempre i nostri stati d'animo.
  22. prometeo1971 05 aprile 2011 ore 20:42
    credo che la poesia non sia mai volgare ma sia arte, nell'arte non c'è volgarità bella poesia ciao
  23. ioSOLOme 05 aprile 2011 ore 21:29
    bellissime poesie....
    buona serata...
    :rosa :rosa
  24. surgelata 05 aprile 2011 ore 22:59
    iu sugnu la musa de tutti li poeti:poeta



    tutti se ispirano ammia:-)))


    mudestamente:batatifo



    olaaa:ola
  25. jakomo2011 05 aprile 2011 ore 23:13
    Molto bello il video, belle anche le poesie i tuoi post fatti per sognare...
    grazie Michela una dolce nanotte :rosa
  26. vorreirinascereneve 06 aprile 2011 ore 00:13
    Ciao!! Anche io credo che l' eros faccia parte dell' amore, l' amore è così indecifrabile e infinito che può essere composto da tanti elementi...Beh credo che queste poesia poi rispecchino davvero bene cosa vuol dire "eros", è una parola che è stata molto storpiata secondo me. E' giusto rispolverarla con il valore autentico che ha.
    Buona notte ;)
  27. pensierino50 06 aprile 2011 ore 09:15
    una felice giornata per Te :rosa
  28. Panferro 06 aprile 2011 ore 13:59
    ciao Michela
    ti abbraccio
    buona giornata con poesia....
  29. XlucrezyaX 06 aprile 2011 ore 14:10
    Ci sono parole calde come petali di luce ,dolci e mature come ciliegie in grappoli ma, altre fredde come neve nelle notti nere dell’inverno. Per te mio fiore il mio cuore da giovane puledro è sempre in primavera e le parole son allegri voli di farfalle ,il cinguettio di uccelli e lo smaniar di versi da gatto innamorato ...questo è un sonetto che oggi leggevo e te lo lascio qui per augurarti una giornata splendida come il sole alto nel cielo..... :rosa :rosa :rosa
  30. gandalf3 06 aprile 2011 ore 16:42

    erossssssssssssssssssss...gulpppp... :drunk
  31. unpensieroxte 06 aprile 2011 ore 16:53
    un saluto di corsaaaaaaaa
  32. ispanico40 06 aprile 2011 ore 16:54
    Arridaje con stè poesie :-) però sò carucce :-) è c'ho sò che un sò per me e poesie :-) però me fà piace leggerle ogni tanto :-)

    :flower

    Ispà.... :-)
  33. tontone 06 aprile 2011 ore 22:10
    Eros e amore: un connubio irrinunciabile...

    Tonino
  34. Panferro 07 aprile 2011 ore 03:59
    Notte Michela un abbraccio !
  35. bellitude 07 aprile 2011 ore 09:23


    Dolce giorno mia perspicace amica.
  36. unpensieroxte 07 aprile 2011 ore 10:56
    Perdonooooooooooooooo
    passo solo x un saluto
  37. ReCremisi.ME 07 aprile 2011 ore 10:58
    ...
    Le curve dei tuoi fianchi sono come monili,
    opera di mani d'artista.
    Il tuo ombelico è una coppa rotonda
    che non manca mai di vino drogato.
    Il tuo ventre è un mucchio di grano,
    circondato da gigli.
    I tuoi seni come due cerbiatti,
    gemelli di gazzella.
    Il tuo collo come una torre d'avorio;
    ...(dal Cantico dei Cantici)

    Ciau
    S.
  38. unpensieroxte 07 aprile 2011 ore 12:11
  39. XlucrezyaX 07 aprile 2011 ore 13:36

    L'infinita
    Pablo Neruda

    Vedi queste mani? Han misurato
    la terra, han separato
    i minerali e i cereali,
    han fatto la pace e la guerra,
    hanno abbattuto le distanze
    di tutti i mari, di tutti i fiumi,
    e tuttavia
    quando percorrono
    te, piccola,
    grano di frumento, allodola,
    non riescono a comprenderti,
    si stancano raggiungendo
    le colombe gemelle
    che riposano o volano sul tuo petto,
    percorrono le distanze delle tue gambe,
    si avvolgono alla luce della tua cintura.
    Per me sei un tesoro più colmo
    d'immensità che non il mare e i grappoli,
    e sei bianca e azzurra e vasta come
    la terra nella vendemmia.
    In questo territorio,
    dai tuoi piedi alla tua fonte,
    camminando, camminando, camminando,
    passerò la mia vita."buon giovedi Michela ..... :rosa
    :bacio
  40. james54 07 aprile 2011 ore 15:30
    Amore ed Eros...Eros ed Amore...legame inscindibile!!! ciao... :rosa
  41. ombromanto05 07 aprile 2011 ore 19:00


    Buona serata carissima...
    A presto...Giù :rosa
  42. ombromanto05 07 aprile 2011 ore 19:00


    Buona serata carissima...
    A presto...Giù :rosa
  43. dunhilludine 18 aprile 2011 ore 16:15
    :-) fosse inverno mi avrebbe riscaldato. Ma è estate. Mi abbronza meravigliosamente questa poesia :-)
  44. tina67 18 aprile 2011 ore 20:46
    Bellissima la prima poesia. "Assieme a te". Ogni singola riga è piena di emozioni.

    buona serata

    Annette

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.