Noi donne

22 febbraio 2012 ore 15:21 segnala

Più dei tramonti , più del volo di un uccello,la cosa meravigliosa in assoluto è una donna in rinascita.Quando si rimette in piedi dopo la catastrofe, dopo la caduta.
Che uno dice: è finita.
No, non è mai finita per una donna.
Una donna si rialza sempre, anche quando non ci crede, anche se non vuole.
Non parlo solo dei dolori immensi, di quelle ferite da mina anti-uomo che tifa la morte o la malattia.
Parlo di te, che questo periodo non finisce più, che ti stai giocando l'esistenza in un lavoro difficile, che ogni mattina è un esame, peggio che a scuola.
Te, implacabile arbitro di te stessa, che da come il tuo capo ti guarderà deciderai se sei all'altezza o se ti devi condannare.
Così ogni giorno, e questo noviziato non finisce mai.E sei tu che lo fai durare.
Oppure parlo di te, che hai paura anche solo di dormirci, con un uomo; che sei terrorizzata che una storia ti tolga l'aria, che non flirti con nessuno perché hai il terrore che qualcuno s'infiltri nella tua vita.
Peggio: se ci rimani presa in mezzo tu, poi soffri come un cane.Sei stanca: c'è sempre qualcuno con cui ti devi giustificare, che ti vuole cambiare, o che devi cambiare tu per tenertelo stretto.Così ti stai coltivando la solitudine dentro casa.Eppure te la racconti, te lo dici anche quando parli con le altre: "Io sto bene così. Sto bene così, sto meglio così".E il cielo si abbassa di un altro palmo.Oppure con quel ragazzo ci sei andata a vivere, ci hai abitato Natali e Pasqua.In quell'uomo ci hai buttato dentro l'anima ed è passato tanto tempo, e ne hai buttata talmente tanta di anima, che un giorno cominci a cercarti dentro lo specchio perché non sai più chi sei diventata.Comunque sia andata, ora sei qui e so che c'è stato un momento che hai guardato giù e avevi i piedi nel cemento.Dovunque fossi, ci stavi stretta: nella tua storia, nel tuo lavoro, nella tua solitudine.Ed è stata crisi, e hai pianto.Dio quanto piangete!Avete una sorgente d'acqua nello stomaco.Hai pianto mentre camminavi in una strada affollata, alla fermata della metro, sul motorino.Così, improvvisamente. Non potevi trattenerlo.E quella notte che hai preso la macchina e hai guidato per ore, perché l'aria buia ti asciugasse le guance?E poi hai scavato, hai parlato, quanto parlate, ragazze!Lacrime e parole. Per capire, per tirare fuori una radice lunga sei metri che dia un senso al tuo dolore."Perché faccio così? Com'è che ripeto sempre lo stesso schema? Sono forse pazza?"Se lo sono chiesto tutte.E allora vai giù con la ruspa dentro alla tua storia, a due, a quattro mani, e saltano fuori migliaia di tasselli.Un puzzle inestricabile.Ecco, è qui che inizia tutto. Non lo sapevi?E' da quel grande fegato che ti ci vuole per guardarti così, scomposta in mille coriandoli, che ricomincerai.
Perché una donna ricomincia comunque, ha dentro un istinto che la trascinerà sempre avanti.Ti servirà una strategia, dovrai inventarti una nuova forma per la tua nuova te.Perché ti è toccato di conoscerti di nuovo, di presentarti a te stessa.Non puoi più essere quella di prima. Prima della ruspa.Non ti entusiasma? Ti avvincerà lentamente.Innamorarsi di nuovo di se stessi, o farlo per la prima volta, è come un diesel.Parte piano, bisogna insistere.Ma quando va, va in corsa.E' un'avventura, ricostruire se stesse. La più grande.Non importa da dove cominci, se dalla casa, dal colore delle tende o dal taglio di capelli.Vi ho sempre adorato, donne in rinascita, per questo meraviglioso modo di gridare al mondo "sono nuova" con una gonna a fiori o con un fresco ricciolo fucsia.
Perché tutti devono capire e vedere: "Attenti: il cantiere è aperto, stiamo lavorando anche per voi.Ma soprattutto per noi stesse".
Più delle albe, più del sole, una donna in rinascita è la più grande meraviglia.
Per chi la incontra e per se stessa.È la primavera a novembre.Quando meno te l'aspetti...

Adoro le persone acide.

21 febbraio 2012 ore 21:23 segnala
Quando dicono una cosa che si avvicina alla dolcezza o alla gentilezza, puoi star certo che è sincera
9df2774f-2e2c-43ee-b7c5-ae590da18ec5
Quando dicono una cosa che si avvicina alla dolcezza o alla gentilezza, puoi star certo che è sincera
Post
21/02/2012 21:23:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Lei nasconde le sue sensazioni;

21 febbraio 2012 ore 21:16 segnala
non riesce a trovare i suoi sogni.Lei sta perdendo la testa,sta cadendo davvero in basso..lei non riesce a trovare il suo posto in questo mondo. Lei sta perdendo la sua fede, lei sta perdendo se stessa. Lei non riesce più a capire come va il mondo, lei non riesce a capire che strada prendere.Lei è cosi, e non potete cambiarla

E' più forte di me

04 maggio 2011 ore 17:48 segnala
Due sorsi di caffè e sono ancora qui,che a dormire non ci riesco.
Preferisco restare a pensarti.
Ed il tuo sorriso? Beh,quello brilla più di ogni maledetta stella in sto maledetto cielo,devo ammetterlo.
Infondo ho anche paura del buio e non voglio addormentarmi se non tra le tue braccia perchè a farmi calore,ci voglio il tuo corpo,il tuo respiro,non quello stupido cuscino.Allora sai che faccio?Esco sul terrazzo e mi metto un pò a guardare il cielo e mi metto le cuffie,così forse la musica farà più rumore di questi pensieri che sanno parlare soltanto di te.

ARTISTI,LUCIANO LIGABUE,E' PIù FORTE DI ME

L'una e mezzo e non mi passa,l'una e mezzo e adesso esco.
Sono cotto,catturato,sono come mi hai conciato.
L'una e mezzo ed è un tormento,sei la fuori e sei qui dentro,sei dovunque sei comunque al centro.
E' più forte di me questo gioco d'amore,si può solo guardare come va a finire.

Non sono mai stata brava a sparire...

27 aprile 2011 ore 16:52 segnala
Perfino da piccola quando giocavo a nascondino,mi trovavano sempre.
E spiegami ora come faccio a nascondermi da te, a nascondermi da quello che sto provando?
Come faccio a psarire dalla tua vita se senza di te non vivo?
Mi troverai sempre,come quel bambino del parco giochi che a nascondino mi trovava sempre..

....

27 aprile 2011 ore 16:48 segnala
Prendi me.Scegli me.AMA ME!!!

Ho voglia di urlare al mondo che mi manca..

27 aprile 2011 ore 16:46 segnala
Mi manca così tanto.
E' un sentimento così forte che non riesco più a tenermelo dentro,vorrei urlarti in faccia che mi manchi,che non ce la faccio senza di te,che ho bisogno anche solo di sapere che ci sei per star meglio,mi basta poco.
Ti voglio qui,e ti vorrei sempre.
Ho bisogno di te in continuazione.

No... Non ho pianto...

27 aprile 2011 ore 14:53 segnala
Non ho pianto. Io le aspettavo le lacrime. E anche gli altri.Ma sono rimasta immobile con gli occhi asciutti e ho capito.
Ho capito che quando il dolore è troppo grande ti si spezza qualcosa dentro,ma non fa rumore.
Non ho detto niente,ma il mio cuore urlava senza che nessuno lo sentisse.
d1766765-11c6-416e-a17d-626eae7c9691
Non ho pianto. Io le aspettavo le lacrime. E anche gli altri.Ma sono rimasta immobile con gli occhi asciutti e ho capito. Ho capito che quando il dolore è troppo grande ti si spezza qualcosa...
Post
27/04/2011 14:53:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Per tanti sembrava un sorriso,xme me era soltanto 1 smorfia

25 aprile 2011 ore 23:43 segnala
Quella smorfia che camuffava tutto ciò che mi aveva camuffato il cuore ed un pò l'anima.
La stessa smorfia che ad una delusione rispondeva con un NON FA NIENTE.
E,quel sorriso che appariva tutte le volte che dicevo che andava tutto bene.
Già,diciamo che sorridevo per la mia stupidaggine.
Quella stupidaggine che nascondeva, anche alle persone più care,cose che mi facevano soffrire.
Sorridevo per quella mia autopresa in giro.Diciamo che mi rassicuravo.
Avete presente quando fate un incubo che sembra talmente reale,da farvi svegliare nel cuore della notte con il batticuore,con le lacrime agli occhi e con la paura che ti scorre nelle vene e quindi ci rassicuriamo dicendo che è stato solo un brutto sogno?
Ecco,io faccio così ogni volta.
Ogni volta che mi fanno quella domanda,VA TUTTO BENE? ... Annuisco ... Faccio la mia solita smorfia e cambio discorso..

..............

17 aprile 2011 ore 17:06 segnala
Ti Odio,Perchè Ti Amo.. Ma Non Posso Averti!!!!