Lettera ad un amico.

29 giugno 2020 ore 00:17 segnala






Ciao Amico mio,
stasera mi manchi, in realtà spesso ti penso, ma stasera qualcosa mi ha fatto pensare a te in modo particolare.
Forse perchè stasera è un anno che ci siamo conosciuti.
Ricordi?
Tutto iniziò con un post buttato lì a caso, il tuo commento quasi canzonatorio, la mia risposta ironica e il passaggio a commentare tutti i post saltellando in qua e in là.
Giorni a scriverci ed il tuo saluto con il numero di telefono.
E' stato bello sentirsi, scoprire le voci, il suono di quella risata vista solo scritta e così è nata la nostra amicizia.
Tutti i giorni, più volte al giorno a sentirci per confidarci, ridere, prenderci in giro e darci consigli.
Tutti i giorni fino a quel momento che mi hai confidato quel problema, grave e senza soluzione che mi avrebbe portata a perderti. All'inizio un dolore poi non ne avevamo più parlato.
I mesi passavano e tu eri sempre presente, c eri ogni volta avevo bisogno di te e c ero ogni volta tu ne avevi di me.
Uno, due, cinque, otto mesi tanti da farmi dimenticare quel discorso, ma un giorno non mi hai chiamata, nemmeno il giorno dopo...
Era arrivato il momento di dirti addio, ma non sono mai riuscita a farlo e di questo ne sento ancora il bisogno, anche se tu lo sentirai lo stesso.
Dopo tutto voglio ringraziarti per quello che mi hai lasciato, per quello che mi hai insegnato e per quelle bellissime risate infantili che duravano tutta la giornata.
Mi ripetevi spesso che ero la tua isola senza pensieri, che tutto quello che ti stava accadendo per incanto spariva ed io non sono mai riuscita a dirti che per me eri il mio punto di forza.
Mi manchi amico mio avrei dovuto dirlo quando avevo la possibilità, ma si fa sempre lo stesso errore, si pensa di avere tutto il tempo di farlo, ma non sempre il tempo è dalla nostra parte.
Ho voluto scriverti questa lettera, ma avrei dovuto scrivere pagine per poterti ricordare completamente, per quello ho ogni capitolo impresso nella mia memoria e mai nessuno li porterà via.

Oggi sarebbe stato un anno ecco perchè sento il bisogno di pensare a te.
316fb535-e2a5-4139-98bd-68c050289a48
« immagine » Ciao Amico mio, stasera mi manchi, in realtà spesso ti penso, ma stasera qualcosa mi ha fatto pensare a te in modo particolare. Forse perchè stasera è un anno che ci siamo conosciuti. Ricordi? Tutto iniziò con un post buttato lì a caso, il tuo commento quasi canzonatorio, la mia ...
Post
29/06/2020 00:17:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. kavalierbrivido 29 giugno 2020 ore 15:08
    toccante, molto sentito
  2. leggendolamano 29 giugno 2020 ore 15:29
    putroppo meglio vivere di rimorsi che ri rimpianti.....
  3. Ste.Lu 29 giugno 2020 ore 15:55
    @kavalierbrivido grazie per il tuo intervento gentile.
  4. Ste.Lu 29 giugno 2020 ore 15:56
    @leggendolamano nonostante ci sia un po' di dolore se tornassi indietro lo vorrei rincontrare.
  5. leggendolamano 29 giugno 2020 ore 16:09
    questo insegna che non bisogna mai tralasciare di fare quello che ci si sente in cuore di fare. Poi vada come vada...
  6. Ste.Lu 29 giugno 2020 ore 16:11
    @leggendolamano questo insegna che anche qui ci sono belle persone che vale la pena conoscere a scopo amicizia.
  7. leggendolamano 29 giugno 2020 ore 16:25
    questo non l'ho negato. In effetti è così, e quando si trovano risaltano ancora di più per effetto contrasto.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.