La storia infinita

09 agosto 2014 ore 11:47 segnala


Ieri è stata presa la decisione via le grandi navi dal bacino San Marco e dal canale della giudecca, dovranno passare per il canale cootorta sant'angelo, peccato che da lunedì avranno 90 giorni per vedere l'impatto ambientale di tale progetto,e altri 18 messi per realizzarlo. Quindi dalla data prevista precedentemente primo gennaio 2015 per non veder più passare le navi si dovrà aspettare al 2016 inoltrato.
Sicuramente visto il costi ingenti per l'allargamento e scavo del nuovo canale,come al solito a un certo punto finiranno i soldi portando il termine dei lavori al 2017 2018 .......
Una storia infinita che come per il Mose sarà teatro di tangenti e ruberie varie.

Pensieri

08 agosto 2014 ore 19:21 segnala
Ci sono ricordi che ci legano al passato
ricchi di tenerezza e nostalgia che...
non si possono scordare, ed emozioni
che non si possono disperdere nel tempo





Camminando lentamente
dove le onde lambiscono la rena...
ci addentriamo in riflessioni profonde,pensieri
e passo dopo passo possiamo ritrovare
la calma perduta,la serenità e...noi stessi.







Non è tanto importante che la felicità sia eterna...
ma che si possa essere felici al momento!
Muore lentamente chi evita una passione e
vivi la vita attimo per attimo,come se fosse l'ultimo...
Ascolta il tuo istinto,fai sempre quello che senti,
metti da parte le paure e i dubbi
e non importa come andrà ma l'importante è ...
averci provato e capirai che ...
ne è valsa la pena.


Un'altra me...

07 agosto 2014 ore 15:54 segnala


Nonostante li ho persi presto ,i miei genitori, mi hanno dato una educazione e sopratutto l'insegnamento a tenere sempre in grande considerazione la sensibilità altrui.
Quindi a pensare alle conseguenze di ciò che si fa e di ciò che si dice e a domandarsi se le nostre parole e le nostre azioni possano in qualche modo ferire qualcuno.
Certo, a volte si dicono o si fanno cose in buona fede senza la minima intenzionalità di fare del male e invece succede comunque. Per carità, siamo umani, non tutti abbiamo la stessa sensibilità e può accadere anche questo.
Però mi è sempre stato insegnato che fermarsi un attimo prima e farsi delle domande riduce notevolmente il rischio di fare del male agli altri.
Essendo poi io nella fattispecie una persona estremamente sensibile, questo insegnamento si è proprio radicato nel mio DNA.
Vedo invece che moltissime persone se ne sbattono altamente. La sensibilità degli altri per loro è un optional, manco si pongono il problema proprio.
Fanno, disfano, urlano le proprie idee, fanno quello che gli pare senza neanche chiedersi se le loro azioni possano in qualche modo ferire qualcuno che hanno vicino. Non gliene può fregare di meno proprio.
E se tu osi alzare il dito e fare presente che un dato comportamento non è che ti sia piaciuto più di tanto, hanno anche la faccia tosta di dire che non devono render conto a nessuno che a sbagliare sei tu cher la prendi troppo sul serio.Per carità. Posso concordare sul fatto che a volte il confine è molto sottile, ma certe azioni sono davvero palesi.
.E' come dire a qualcuno che essere sensibili è una colpa ,un difetto di fabbrica, come se i buoni sentimenti siano sbagliati.
Io alle volte mi sento in colpa solo per una frase sbagliata, o per qualsiasi cosa mi sembra abbia infastidito qualcuno,sono sempre stata molto sensibile a tutto,come dice la mia più cara amica dovrei scendere dall'albero, e smettere di credere che nel fondo di ogni persona qualcosa di buono ci sia.Da questo momento voglio cambiare appunto scendere dal mio albero e mettere una barriera alle sofferenze causate dalla cattiveria che sia reale o virtuale. Da oggi inizia la nuova me...

32 morti e 13 secondi

06 agosto 2014 ore 17:37 segnala


Ho letto recentemente che l'ormai famoso comandante Schettino pubblicherà un libro che si intitolerà 13 secondi ...Il libro , racconta la sua verità sul quel tragico 13 gennaio. Argomenti che dovrebbero essere utilizzati anche in fase processuale, naturalmente a sua difesa.
I 13 secondi del titolo sono quelli che, a detta del comandante, gli sarebbero stati necessari per evitare gli scogli se il timoniere Jacob Rusli Bin avesse eseguito tutti i suoi ordini in tempo.
“Nel momento in cui ho chiesto al timoniere di mettere i timoni a sinistra” ha raccontato il comandante napoletano durante il processo “l’errore è stato di non farlo, in quel momento la nave aveva un’accelerazione a destra. Se non ci fosse stato l’errore del timoniere, non ci sarebbe stato ne scontro ne naufragio.
Va doverosamente detto che una perizia ha stabilito che la colpa non fu affatto di quei 13 secondi di ritardo. Lo spiegò ai giudici di Grosseto l’ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, comandante dell’Accademia Navale di Livorno: “Il timoniere ritardò la manovra di 13 secondi ma l’impatto ci sarebbe stato ugualmente“.Mi chiedo che diranno i parenti delle vittime in caso il libro abbia successo speriamo che questa tragedia non faccia del libro un best seller unendo così al danno la beffa.

1132aca7-643d-427d-98e6-01db9fcfa8c3
« immagine » Ho letto recentemente che l'ormai famoso comandante Schettino pubblicherà un libro che si intitolerà 13 secondi ...Il libro , racconta la sua verità sul quel tragico 13 gennaio. Argomenti che dovrebbero essere utilizzati anche in fase processuale, naturalmente a sua difesa. I 13 seco...
Post
06/08/2014 17:37:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Test per l'antivirus

05 agosto 2014 ore 18:46 segnala



Tutti noi abbiamo sicuramente installato un software antivirus nel pc, ma vi siete mai chiesti se questo fa il suo lavoro? o se stiamo occupando spazio nel pc inutilmente?
Sempre girovagando sul web ho trovato un piccolo test per gli antivirus, basta scaricare un finto virus e vdere se abbiamo una buona protezione.
Questo test creato dall’EICAR (European Institute for Computer Anti-virus and Research) è in grado di verificare il corretto funzionamento dell’antivirus . Quello che dobbiamo fare è scaricare uno dei file presenti sul sito dell’Eicar ; si tratta di file in vari formati (txt, html, zip) e provare ad aprirlo.
Gli antivirus che offrono una protezione in tempo reale dovrebbero bloccare subito il tentativo di download. Già quando clicchiamo sul file questo dovrebbe venire bloccato, indice che la protezione dell’antivirus installato è delle migliori.Io ho avast ed ha bloccato la minaccia immediatamente dimostrando di essere ottimo

9dc27d11-01b7-4003-85d4-35a0cb98ef75
« immagine » Tutti noi abbiamo sicuramente installato un software antivirus nel pc, ma vi siete mai chiesti se questo fa il suo lavoro? o se stiamo occupando spazio nel pc inutilmente? Sempre girovagando sul web ho trovato un piccolo test per gli antivirus, basta scaricare un finto virus e vdere...
Post
05/08/2014 18:46:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Piccoli trucchi per windows

04 agosto 2014 ore 18:41 segnala

Da buona smanettona quale sono navigando quì e li ho trovato questi piccoli trucchettiper windows che non conoscevo , magari sono utili anche per chi passerà per questo incasinatissimo blog.

Il primo è eliminare la cronologia del browser in modo piuttosto rapido. Su Explorer, Firefox e Chrome, una tale operazione è possibile digitando i pulsanti CTRL + MAIUSC + CANC.

Per evidenziare con un click la barra degli indirizzi nel browser web e scrivere un indirizzo, è sufficente cliccare sul tasto F6.

Per vedere il desktop in modo pulito e senza finestre in un dato momento, uno dei trucchi Windows più adoperati è cliccare nell’angolo in basso a destra dello schermo oppure premere simultaneamente i pulsanti Windows + D.

Infine per bloccare il computer immediatamente, soprattutto quando lo si lascia incustodito, è sufficiente premere i tasti Windows + L.
Una volta tornati si potrà riprendere da dove si era rimasti.

Donna

03 agosto 2014 ore 22:06 segnala



Donna come essere unico,
donna da amare e non calpestare,
donna da invitare e non offendere..
Radiosa creatura che con le sue mani protese al mondo
offre la consapevolezza all'uomo,
che può esistere al di là di ogni limite,
senza però diventare stravagante oggetto.....
Una donna che scrive, inventa, sogna.....
scarabocchiando su una pagina piccola di vita,
è solo una donna che si affaccia ad un mondo....
invisibile, astratto, da dove però giungono voci,
con un'identità ........con mente e cuore.....
Tu uomo devi solo cercare di comprendere i suoi desideri,
lei questo ti chiede...
entra come acqua che scivola.....donando rispetto e comprensione...
37a88745-a36b-4a9e-97ae-9a50f2d214d0
« immagine » Donna come essere unico, donna da amare e non calpestare, donna da invitare e non offendere.. Radiosa creatura che con le sue mani protese al mondo offre la consapevolezza all'uomo, che può esistere al di là di ogni limite, senza però diventare stravagante oggetto..... Una donna che...
Post
03/08/2014 22:06:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Farfalline e farfalline

02 agosto 2014 ore 21:29 segnala



Dopo la famosa farfallina di Belen a san Remo , e il tormentone mutanda si e mutamda no .. ci risiamo ,Si narra che nel suo concerto a Lima, Laura Pausini, abbia mostrato la sua “ bellezza interiore “ al pubblico tutto.
Incidente di percorso?
Incerti del mestiere?
Fatalità? Mah!!

C’è da dire, che già avevamo mal giudicato Belen con la sua farfallina ( che poi si è saputo che portava una sorta di slip coprente) ,
Laura Pausini, sotto l'accappatoio mostrava la sua farfallina naturale :hehe
Capisci amme??
Accortasi della…ehm …fuoriuscita di cotanta beltà, cercando di coprirsi, si è scoperta ancor di più, ed alla fine del concerto ha pronunciato, al microfono, codeste parole:
“ Se han visto, han visto – E poi in spagnolo ha aggiunto – Jo la tengo come todas! “
( Serve la traduzione?) :haha Laura ha ripetutamente negato di essere nuda sotto l'accappatoio , ma l'illusione ottica del video,da l'impressione di intravedere la farfallina al completo :many .Dubito che una personcina come la Pausini abbia fatto una scelta di marketing come Belen , e non credo si sia presentata sopra il palco senza slip ,noi donne comuni comunque siamo felici di sapere che ce l'abbiamo come la Pausini :hoho . Presto troveranno da sparlare di qualcun altro intanto..Laura che ti devo dire canta ce ti passa :batacanta :hehe

3802da07-a0ba-4720-9571-87b6e5ef0a73
« immagine » Dopo la famosa farfallina di Belen a san Remo , e il tormentone mutanda si e mutamda no .. ci risiamo ,Si narra che nel suo concerto a Lima, Laura Pausini, abbia mostrato la sua “ bellezza interiore “ al pubblico tutto. Incidente di percorso? Incerti del mestiere? Fatalità? Mah!! C...
Post
02/08/2014 21:29:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Non ci posso credere...

01 agosto 2014 ore 11:38 segnala


Ormai si sa che c'è una invasione di questi negozi indiani specialmente qui a venezia ornai tra loro e i cinesi siamo messi davvero male.Nelle mie varie escursioni sul web mi è capitato di leggere la storia di un cartello stradale, uno di quelli gialli che indicano come arrivare in stazione a Venezia.
Il cartello, apparso In Calle del Cristo, S.Polo, sarebbe fatto a mano copiando quelli classici del Comune.Fin qui nulla di male , peccato che il suddetto cartello porti nella direzione opposta alla stazione e guidi i poveri malcapitati dritto dritto davanti un negozio indiano aperto da poco, la cosa è già stata segnalata alle forze dell'ordine , speriamo bene. Ormai se le inventano tutte pur di attirare i turisti , ma così mi sembra davvero esagerato non ho parole..
1c81cc00-8eee-4193-aa10-dbb0025776be
« immagine » Ormai si sa che c'è una invasione di questi negozi indiani specialmente qui a venezia ornai tra loro e i cinesi siamo messi davvero male.Nelle mie varie escursioni sul web mi è capitato di leggere la storia di un cartello stradale, uno di quelli gialli che indicano come arrivare in s...
Post
01/08/2014 11:38:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

consigli per usare meglio google

30 luglio 2014 ore 16:59 segnala


Penserete che tutti sanno usare un browser , ma ci sono dei piccoli trucchi per usare google che possono facilitarci la ricerca.
Se si cerca il significato di una parola basta digitare "define: " seguito dalla parola che si desidera trovare, come può essere utile digitare le parole nell'ordine esatto di una frase.
Per cercare parole correlate va inserito il simbolo ( ~ ) davanti al termine di ricerca mentre per escluderle va aggiunto un segno meno ( - ) seguito dalla parola.
Se si cerca un prodotto specifico è utile segnalare anche il prezzo anticipato da due puntini di sospensione, se invece si vuole cercare qualcosa all'interno di un sito basta scrivere "site seguito dall'URL e inserire poi i termini di ricerca.
Per trovare un testo di cui non si conoscono tutte le parole basta inserire quelle che si conoscono riempiendo gli spazi vuoti con un asterisco, mentre per trovare dei file è bene specificare sempre il formato.
b34db232-00c2-439c-83b8-3f80ed1a4649
« immagine » Penserete che tutti sanno usare un motore di ricerca , ma ci sono dei piccoli trucchi per usare google che possono facilitarci la ricerca. Se si cerca il significato di una parola basta digitare "define: " seguito dalla parola che si desidera trovare, come può essere utile digitare l...
Post
30/07/2014 16:59:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment