Io sono Noi siamo di James Mahu

09 febbraio 2018 ore 22:39 segnala


Noi siamo granelli di cielo,
un coro silenzioso di cuori che battono.
Noi siamo una palpebra
delle dimensioni di una galassia
che si apre come un sole nascente.
Se guardiamo all’esterno
veniamo assorbiti da
Io sono Noi siamo —
roteando nella curvatura
della cattedrale dell’universo.
Il suono è unità.
Le onde lunghe non hanno orizzonti.
Le loro rotte
tracciate dal cuore del Creatore
tornano indietro.
Ascolta …
riesci a udire le sottili cuciture ondulate
attraverso le quali puoi andare oltre?
Là …
là …
e là …

Dietro le erbacce incolte
il canto conduce a
Io sono Noi siamo.
Può sembrare improbabile
che ciò che è piccolo
e solitamente ignorato
sia potente,
ma
la radice
nutre
la foglia.
Il vero potere attende nel sussurro.
Sotto lo stato fondamentale.
È in quiete.
Non si tende,
non salta,
non stringe,
non afferra.
Perché non è muscolo.
Né osso.
Né mente.
Non è nemmeno umano.
Ricordalo.
Il potere non è
ciò che ti è stato
insegnato.
Il potere è
lo sguardo interiore
che discerne
Io sono Noi siamo,
e poi veste ogni nostra azione
con quegli abiti eleganti
e nient’altro.
Così come la luce bianca
non è altro che
tutti i colori.

Noi siamo corpi d’aria.
Più profondamente, non siamo affatto corpi.
Noi siamo
la Sovranità Integrale …
che è
Io
e
Noi
allo stesso tempo.
Un unico luogo.
Unico e uguale.
Nessun predominio.
Equilibrio.
Noi siamo numeri invisibili
più che un’insieme di lettere,
in cima alla Tavola Periodica.
Suono
più che massa.
Profondità
più che epidermide.
Noi siamo i pompieri
per gli incendi dell’ego e della separazione.
La nostra “acqua” è
Io sono Noi siamo.

Sfidiamo a braccio di ferro l’anima priva di membra.
Puntiamo il dito verso lo specchio
che osa dar lezioni.
Guardiamo dentro di noi
e analizziamo:
“Io sono?”
“Noi siamo?”
“Realmente?”
Splendida chiarezza,
la visione che sazia
è spesso prima di tutto vista
e in ultimo seguita.
Cresciamo in luoghi nascosti.
Nasciamo nella musica
di spazi tranquilli
costellati da pause
e dal suono rotondo di piume che si alzano in volo.

La palpebra si apre.
Tonalità chiomate di blu, verde, marrone e grigio
vengono alla vita,
incessanti nella loro richiesta di scoprire
Io sono Noi siamo.
È questo
e nient’altro.
Così come la luce bianca
non è altro che
tutti i colori.
502fdfb6-66e2-415e-b929-a311954be6da
« immagine » Noi siamo granelli di cielo, un coro silenzioso di cuori che battono. Noi siamo una palpebra delle dimensioni di una galassia che si apre come un sole nascente. Se guardiamo all’esterno veniamo assorbiti da Io sono Noi siamo — roteando nella curvatura della cattedrale dell’universo. ...
Post
09/02/2018 22:39:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.