LA FINE

12 febbraio 2009 ore 22:03 segnala

E' la fine di un giorno senza tempo
i minuti ,respiri affannosi cercano
con nostalgia parole
le ore gironzolano nello spazio
danzando la loro eterna follia
Senza volontà ne fantasia
l'attesa si confonde nella nebbia del tutto
facendo dell'aria veleno da resa
ma niente di tutto questo
nasconde al cuore l'emozioni provate
La missiva è ancora l'unica leggera
dolcissima nota di una melodia
arrivata quasi furtiva da lontano
Unica parentesi delicata fra gli imbrogli
della vita ,il rumore delle bianche morti
le mai superate angosce che tornano
nelle notti troppo lunghe e solitarie
Allora siate il benvenuto
esploratore di mari e terre infuocate
un po del tuo vento mi ha appena sfiorato
un barlume del tuo fuoco ha carezzato
le mie labbra e una vela bianca
come la veste di una sposa
mi ha circondata in un abbraccio
appassionato e poi...
Benvenuta tu notte senza stelle
lascio questo giorno nelle tue mani
mi spoglio da ogni tensione e mi vesto
di golose essenze ,mentre le gocce
del mio passare tracciano il cammino
verso il nuovo albore .

M.Teresa Bracci

10561890
E' la fine di un giorno senza tempoi minuti ,respiri affannosi cercano con nostalgia parolele ore gironzolano nello spazio danzando la loro eterna folliaSenza volontà ne fantasial'attesa si confonde nella nebbia del tutto facendo dell'aria veleno da resa ma niente di tutto questo nasconde al cuore...
Post
12/02/2009 22:03:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. crenabog 19 febbraio 2009 ore 02:22
    ahhh, così evocativo e... rilassante, persino! Un salutone.
  2. Sysoev 21 febbraio 2009 ore 13:41
    Un saluto e un sorriso :fiore

    :micio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.