Abano, che passione!

09 settembre 2017 ore 22:53 segnala
Dopo la Puglia, avevo progettato un’altra vacanza al mare oppure in montagna, al fresco, sempre in Italia. In alternativa,mi sarebbe piaciuto trovare in last minute una crociera che toccasse le città del Nord Europa, a non piu' di 500 euro,perché no? O magari una puntata in una di quelle isole tipo le Maldive…le Seichelles…le Mauritius…budget 500 euro, pure lì. Oppure tornare a Santo Domingo, in quel Bavaro Resort in cui mi recai anni fa, super accogliente. Con il casinò all’interno, per rifarmi almeno del biglietto aereo. Lì ci sono stato davvero, e mi sono un po' svenato...
Ecco i risultati. Mare Italia? La mia agente delle vacanze Anna mi aveva trovato un villaggio sul mare, in Puglia, a Pulsano. Pugliaaaa? Noooo, e che figura …ce so’ già andato un mese fa e che faccio, ce rivado, mi son detto.. :nonono Isole esotiche, allora? E poi, si me capitava lo tsunami der fantozzi? :nonono Santo Domingo , poi, è soggetta in questo periodo agli uragani… :nonono . Crociera? Tutto esaurito! Last minute, comunque zero! Montagna in Italia? Vabbe’ il fresco, ma andare a morire di pizzichi in un paesino montano…io, tecerco.. :nonono .Stavo quasi per rinunciare quando, improvvisa, m’è venuta l’idea di tornare ad Abano Terme a fare i fanghi: ci mancavo dal 2009 e, vi dico, è stata una scelta azzeccata! Ora vi narro, annunciandovi che questo post è nato ad Abano stessa, l'ho aggiornato via via, e concluso a Roma solo per limare qualcosa qua e là.
Arrivo ad Abano il 27 ago. Rientro a Roma il 7 set.
Anche stavolta ho chiamato in anticipo l’hotel per garantirmi una camera silenziosa e sita ai piani alti, dove le zanzare arrivano con difficoltà. Mi è toccata la 607, doppia vista giardino , piani alti. Il primo termine che mi viene in mente, nel descriverla, è: “raffinatezza”: aveva infatti un particolare mai trovato in nessun albergo tra quanti ne ho praticati nella mia vita vacanziera. La camera, così come quasi tutte le altre dell’hotel(un 4 stelle…), aveva il bagno interno illuminato quasi a giorno pur non essendo fornito di finestra. Quale idea ti ha partorito l’esimio architetto? Egli ha messo in comunicazione, tramite un vetro semitrasparente, la camera da letto, dotata di una ampia portafinestra, con il bagno. Sic! Una vetrata che forniva luce, larga piu’ di un metro ed alta almeno un metro e mezzo che consentiva a chi della coppia stava disteso a letto a riposare, di guardare l’altro della coppia farsi il bidè o la barba, ma anche sedere sul water, affacciandosi opportunamente… Eccellente!! Un’idea che solo una mente di prim’ordine poteva partorire…Inopinatamente, e mi meraviglio alquanto, quell’architetto non è stato mai piu’ contattato dalla Direzione dell’hotel. Mah, valli a capire questi manager!. Un primatista mondiale del buon senso. Un paladino della promiscuità spinta, nella coppia. Un mattacch.. :cens .. ne di tal fatta, mai piu’ cercato! Meritava ben altro! E mi ha ricordato un tizio che si occupava di impianti di condizionamento, che cercò di convincermi anni fa, a resecare la parte alta del tramezzo sito tra cucina e bagno di casa mia, onde condizionare il bagno stesso tramite un pinguino posizionato nella cucina.Immaginate...d'estate mi sarei seduto sulla tazza, al fresco, con l'ulteriore goduria di sentire gli odori delle prelibatezze che venivano cucinate, a fronte del fatto che magari gli odori del bagno :prot si sarebbero trasferiti anche in cucina, in un tripudio di mescolanze olfattive, tutte da gustare... Netto il mio rifiuto, ovviamente! Ma in quel caso, ad Abano, da una indagine fatta presso i miei amici dell’albergo, le reazioni sono state le piu’ varie. C’è chi ha apprezzato e c’era anche chi non se n’era accorto proprio. In ogni caso la Direzione da me interpellata mi ha detto che, su richiesta potevano oscurare facilmente il bagno. Io, amici miei, mi sono gustata invece la stanza così com’era. Stupenda, come l’organizzazione tutta di questo bell’Hotel. A mio avviso, il migliore in Abano!
Vai ad Abano e l’argomento principale qual'è? Il fango, naturalmente, e quant’altro afferente alla cura ed alla bellezza del corpo! Bene, nel mio albergo, come in tutti ad Abano, credo, la sala fanghi e cure termali era all’interno dell’albergo stesso, al piano terra . Un lungo corridoio con le stanzette da ambo i lati. A me è capitata una fanghina molto simpatica e professionale, Cristiana, che una volta mi ha anche salvato dalla pre-cottura….Vi narro l’ episodio. In una delle prime mattine, terminato il fango, entro nella vasca ripiena d’acqua. Mi accorgo dopo poco che la temperatura era bassina ed allora armeggio un po’ con le manopole rimettendomi sdraiato a gustare il calore. Insomma, un’orgia di vapore ed ozono incontrollata con me, ignaro, che stavo andando lesso. Fortuna è stata che quella santa ragazza ha visto il vapore che inondava il corridoio ed è accorsa, evitandoVi di commentare tec-cotto, piuttosto che il vostro tec! Beh dai ho esagerato un pochino nella descrizione….mi conoscete! :batabagno
Percorrendo il corridoio dei fanghi, si arrivava nella zona piscine. Una piscina interna ed una esterna, comunicanti. E lì c’era un prato immenso anche alberato, coperto da ombrelloni, lettini e sdraio come alla spiaggia. Ambiente elegante, misto quanto all’età, con parecchie famiglie giovani. E che faceva il tec? Approfittava di ogni spunto per fraternizzare, divertirsi e divertire, specie durante le lezioni di acqua-gym. Un particolare: le piscine erano popolate di getti per l’idro-massaggio per tutti i gusti, dalla cascata al triplice getto, al percorso caldo-freddo, insieme ad una serie completa di getti sparsi ovunque. Insomma, amici, chi di voi vuole il nome e l’indirizzo dell’hotel, mi scriva nella posta privata e glielo fornisco senz’altro..
A proposito di fanghi, domenica 3 set me ne è accaduta un’altra di avventura. La giornata era già iniziata male perché, svegliatomi alle 6 circa( la mia sveglia è alle 08.15), ho pensato bene di fare un attacco su Clash: ho raggiunto il 49% ed ho perso ben…’petta che guardo…ben 30 coppe…con che il traguardo “Leggende” a 5000 coppe si allontana, ahimè. Ovviamente mi sono infelicemente riappisolato, per saltare giu’ dal letto alle 08.15. Appena pronto, sono salito al piano superiore per la colazione. Rinpinzatomi ben bene, sono tornato in camera. Erano le 9 ed il mio fango sarebbe dovuto iniziare alle 10. Macchè! Alle 9 e qualche minuto mi arriva una telefonata in camera. Una voce femminile sconosciuta mi grida...che m’ha assordato e nel frattempo svegliato definitivamente…”il fango è pronto..scenda!” Scusi...reagisco io...ma il fango non è alle 10?" "No, scenda, risponde lei!" E poi lei chi è…ribatto...io faccio il fango con Cristiana. “Non interessa chi le fa il fango…scenda, 'chè si fredda tutto!"Scendo, già un po’ inc :cens to. E mi imbatto in una tipa. Le chiedo: “Scusi, per caso lei è tedesca? ”No, mi risponde…si tolga il costume, altrimenti si sporca!" A questo punto il tec prende in pugno la situazione. Uno sguardo. Solo uno sguardo e mi sono accomodato sul lettino, mantenendo il mio costume-slip nero anti macchie da fango che mi accompagna da una vita in mezza Italia. A questo punto la fanghina cambia atteggiamento. Mi ha infangato ben bene la signora fanghina e s’è fatta perdonare l’iniziale qui pro quo , con un tratto molto disponibile.

Abano, io la rassomiglio a Las Vegas. Lì, tutta una città con alberghi-casinò, qui tutta una cittadina con alberghi-cure termali. Il centro di Abano pullula di questi alberghi ed è tutto un passeggio tra negozi di livello. Una chicca.: sulla via delle Terme c’è un angolo con disegnata sul pavimento stradale una scacchiera. Lì la sera si esibiscono i giocatori muniti di maxi-pedine che loro stessi, decisa la mossa, trasportano durante il gioco. E poi c’è la piazzetta della fontana dove tutte le sere si balla e la domenica spesso fa i concerti la banda cittadina.
Negli alberghi , il mercoledì ed il venerdì si esibisce l’orchestrina, per cui si formano dappertutto gruppi “goderecci” che passano da un albergo all’altro…tanto sono molto vicini tra di loro…ballando ballando. Ve la faccio breve: nonostante grandi scofanate a pranzo, cena e colazione, ballando, nuotando ed andando in bici, io ad Abano sono riuscito a non prendere peso!
Infine, saluto qui i miei nuovi amici. Anzitutto la fanghina Cristiana, che mi ha salvato dalla probabile cottura. E poi Paolo,l'amico marchigiano & signora. E ancora Annemarie, una simpatica signora svizzera, che risiede a Roma, venuta ad Abano con la figlia, che saluto. E poi Loretta, una simpaticissima nonna, venuta a fare i fanghi insieme alla nipotina di 8 anni. Una ragazzina sveglia e di una simpatia unica. E Saro, il mio amico calabrese di Bagnara, che saluto con simpatia. E Barbara, la nostra teacher di acqua-gym. Ed Elisa, di Vicenza, venuta con le due figlie simpatizzanti tutte del M5S..Ed ancora,le due sorelle di Ferrara, mie vicine di tavolo nel ristorante,Ivonne ed Isabella. Con loro abbiamo fraternizzato quasi subito, e condiviso simpatiche gag.Ed infine il nostro cameriere Luca, un uomo d'altri tempi, colto, simpatico ed efficientissimo, che mi ha nutrito con affetto e cura. Sopportando di buon grado le mie tante richieste ed elargendomi reiteratamente il gelato al maraschino, limone&mandarino.
E proprio sul tavolo che occupavo, ho voluto lasciarvi il suggerimento di leggere un altro libro di Clive Cussler.."Recuperate il Titanic"..molto bello.

Bene, come sempre aggiornerò il mio post nei prossimi giorni, man mano che mi torneranno in mente episodi da narrarvi. Le foto le inserirò a breve.

TC :cuore

P.S. Chi entra da Google, per leggere i commenti deve cliccare sul titolo del post!
d2cd5b65-dd78-4938-8640-d00bce7fe57a
Dopo il mare di Puglia, avevo progettato un’altra vacanza al mare oppure in montagna, al fresco. In alternativa, una crociera nelle città del Nord Europa…perché no? O magari una puntata in uno di quelle isole tipo le Maldive…le Seichelles…le Mauritius…Oppure di tornare a Santo Domingo, in quel...
Post
09/09/2017 22:53:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. xspirito.liberox 09 settembre 2017 ore 23:21
    vorrei delle immagini ....e' possibile?
  2. tecerco 09 settembre 2017 ore 23:25
    xspirito.liberox: no al momento, spero di si nei prossimi giorni...ciao cara
  3. s.hela 12 settembre 2017 ore 16:18
    Tc sei tornato da questa super vacanza !!!
    Sempre speciale il tuo modo di scrivere , sarebbe bello vedere immagini come ti suggerisce spirito.libero ;-)

    Per ora ti abbraccio con affetto

    Giulia :bacio
  4. dolcecarrie 17 settembre 2017 ore 17:28
    Dalla tua descrizione sembra un luogo davvero bello e non solo anche confortevole. Hai stretto amicizie e dalle foto sembra un ambiente molto rilassante. Una bella vacanza!
    Aspetto i prossimi episodi un kiss :rosa :rosa :bacio
  5. didi71 18 settembre 2017 ore 06:29
    interessante la finestra del bagno 0:-)
    tec-vedo e non tec-vedo :-))) :kissy
  6. mannesman 18 settembre 2017 ore 07:28
    Ti sei un pò rigenerato caro?? buon tutto a te saluti e baci
  7. tecerco 18 settembre 2017 ore 18:00
    s.hela: Giulia cara,ho cominciato con le immagini. Un saluto affettuoso a te! :flower
    dolcecarrie: Si, forse qualcuno è venuto a rilassarsi...io non sono stato mai fermo: Abano è da vivere! Ciao Cate. :flower
    didi71: Tata, mi ci svegliavo anche la notte, sudatissimo e preoccupato che qualcuno mi osservasse dal bagno... :testata :batabox ... :flower
    mannesman: t'ho inviato 'na cartolina pur'io coi saluti e baci, amico mio. dimme si t'ariva! ciaoooo, mannes, e grazie ;-) :bye
  8. Edelvais63 21 settembre 2017 ore 19:18
    Eccomi amico mio..tardi ma ci sono anche io.Che dire?Sei talmente abile nello scrivere e descrivere che è esserci stata. Magnifico come sempre! Tornerò a leggere i post precedenti perché manco da tanto ;-( Un abbraccione caro.
  9. Edelvais63 21 settembre 2017 ore 19:20
    Che sembra di...correggo!Uff questi smartphone
  10. tecerco 24 settembre 2017 ore 17:53
    Edelvais63: Rosanna cara, sono contento di averti reso la lettura "partecipata" . Questo post lo sono andato aggiornando nel tempo, anche con le foto. E, ti dirò, mica è finita qui. Quando mi andrà, voglio trasferirci anche altre foto che per ora se ne stanno lì nella macchinetta fotografica, in attesa che io mi decida. E magari emetterò un'altra bacheca per richiamare l'attenzione sulle nuove foto eventuali future. E d'altro canto ad Abano ce so' stato, 'e foto l'ho fatte...dunque,avrò il diritto di estenderle, nei mesi a venire, a chi mi legge? ;-) 8-) Un grande abbraccio, cara!
  11. Edelvais63 24 settembre 2017 ore 23:23
    :kissy
  12. stregaxamore.VE 08 ottobre 2017 ore 14:00
    T.c il bagno per esibizionisti è un'ottima trovata :hihi .L'importante è che hai passato una bella vacanza da vero re dei blog un abbraccio :strega
  13. Annamaria843 08 ottobre 2017 ore 19:10
    Sei veramente bravo! Complimenti!
  14. tecerco 11 ottobre 2017 ore 20:52
    Edelvais63: :rosa
    stregaxamore.VE: Cara amica mia, peccato non aver potuto fare un salto nella tua bella Venezia, ma presto ci torno! :rosa
    Annamaria843: Ti ringrazio, Annamaria cara! :rosa

    Se vi fa piacere,siete invitate a partecipare alla festicciola in corso per i 500.000 ingressi nel mio blog. Grazie e a presto. :flower

    http://blog.chatta.it/tecerco/post/500-000-visite-i-miei-top-100-a-nudo-per-voi-.aspx
  15. Kiaraeralei 15 ottobre 2017 ore 07:16
    Io mi sarei un tantino arrabbiata sul caso finestra vedo non vedo. La privacy è importante e avrei chiesto di cambiare, ma poi credo che tutto il resto sia stato di tuo gradimento e allora facciamocela andare bene la finestra sul cortile.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.