Poi...

28 gennaio 2017 ore 14:17 segnala



Separare il tatto dalle mani
verso un repertorio differente
di esercizi di sottrazione

Toccare solo la tua voce
Poi: solo il tuo odore
Poi: solo la tua luce

Poi:
l’incompiuto in tua presenza
non conoscere

E calzare di nuovo il tatto
per toccare il tuo corpo
per toccare nella tua nudità
là nudità stessa della nudità


Ulalume González de León




98bca9fa-2c37-4f91-b9bf-d56468563780
« immagine » Separare il tatto dalle mani verso un repertorio differente di esercizi di sottrazione Toccare solo la tua voce Poi: solo il tuo odore Poi: solo la tua luce Poi: l’incompiuto in tua presenza non conoscere E calzare di nuovo il tatto per toccare il tuo corpo per toccare nella tua ...
Post
28/01/2017 14:17:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. Cocisxx 28 gennaio 2017 ore 19:52
    Bellissime parole :rosa
  2. leggendolamano 29 gennaio 2017 ore 10:17
    nudità del corpo che mette a nudo l'anima....
  3. tex.965 30 gennaio 2017 ore 15:55
    @Illumia: grazie
  4. tex.965 30 gennaio 2017 ore 15:57
    @cocisxx: grazie :rosa
  5. tex.965 30 gennaio 2017 ore 15:58
    @leggendolamano:
    già... :rosa
  6. leggendolamano 30 gennaio 2017 ore 16:05
    nulla resta incompiuto quando l'anima viene messa a nudo.
  7. tex.965 31 gennaio 2017 ore 05:36
    @leggendolamano:
    Quando si riesce a leggere l'anima di una persona ,ci si appartiene per sempre ...
    Oltre ogni situazione,luogo e tempo... oltre tutto...
    :rosa
  8. leggendolamano 31 gennaio 2017 ore 14:33
    il vero segreto è la bidirezionalità.
  9. antioco1 02 febbraio 2017 ore 10:29
    sempre scritto molto bene bravo questo scrittore saf ciao Ale

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.