Ricordi... Intrecci ... vita...

05 aprile 2017 ore 14:26 segnala



In questi giorni penso al vento fra i tuoi capelli,
agli anni che fui nel mondo prima di te
e all’eternità che prima di te andrò a incontrare,

ai proiettili che non mi uccisero in battaglia
ma uccisero i miei amici,
di me migliori perché
non vissero oltre come me,
penso a te nuda davanti al fornello d’estate,
sul libro curva per leggere meglio
nella luce morente del giorno.

Vedi, abbiam vissuto più di una vita,
ora dobbiamo pesare ogni cosa
sulla bilancia dei sogni e sguinzagliare
ricordi che divorino ciò che fu il presente.


Yehuda Amichai








Yehuda Amichai è probabilmente il maggiore esponente
della poesia ebraica moderna: in quest'opera affronta
il tema dell’amore perduto e riesce
a trasformare quella situazione personale e privata
in un’universale esperienza,
che tutti noi abbiamo provato e possiamo condividere.


Ho accostato Pino perchè secondo me è il più grande
interprete dell'amore in tutte le sue forme .
f4ca4d35-b9b8-484f-a2b6-de0580ddb4cf
« immagine » In questi giorni penso al vento fra i tuoi capelli, agli anni che fui nel mondo prima di te e all’eternità che prima di te andrò a incontrare, ai proiettili che non mi uccisero in battaglia ma uccisero i miei amici, di me migliori perché non vissero oltre come me, penso a te nuda d...
Post
05/04/2017 14:26:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. antioco1 06 aprile 2017 ore 09:11
    ho sempre detto che scrivi bene adesso te lo confermo anche se preso da Amichai gia e bello vedere che lo hai cercato saf Ale

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.