DIARIO DI BORDO 01

22 aprile 2010 ore 09:37 segnala

22 aprile 2010

Questo è il primo post del mio blog.
Non credo che qualcuno leggerà nulla di quello che scriverò, ma almeno potrò sfogarmi

Mi presento:
37 anni
sposato
Vivo a Pesaro

Ho dedicato 18 anni della mia vita ad una donna.
L’ho amata, coccolata, le sono stato vicino quando ne aveva bisogno, in maniera discreta, senza oppressioni.
L’ho lasciata scegliere in piena libertà, anche quando non ritenevo la scelta la cosa migliore.
Ho sempre cercato di mettere lei al primo posto, a costo di passare per coglione.
Ho messo da parte la mia famiglia d’origine, gli amici, i colleghi, i miei interessi.

Poi quando ha dovuto scegliere tra me e un’altro ha scelto un’altro.

L’ho perdonata quando è tornata da me, pensavo che il tempo avrebbe rimesso a posto le cose...
Invece il tempo non ha fatto altro che scavare in silenzio un fossato fra me e lei...ed ora che la signora ha un’altra crisi di identità, un ennesimo delirio di onnipotenza ho deciso di lasciarla andare...

La cosa che mi dispiace è che di mezzo cè una bambina...

Ora lo schifo che provo non si può descrivere...
11546502
22 aprile 2010Questo è il primo post del mio blog.Non credo che qualcuno leggerà nulla di quello che scriverò, ma almeno potrò sfogarmiMi presento:37 annisposatoVivo a PesaroHo dedicato 18 anni della mia vita ad una donna.L’ho amata, coccolata, le sono stato vicino quando ne aveva bisogno, in manie...
Post
22/04/2010 09:37:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. tata1965 21 maggio 2010 ore 22:05
    ciao ho letto la tua storia personale, ho avuto un matrimonio durato 10 anni e lui mi ha lasciata per una cara amica nostra. Abbiamo due figli e la cosa sicuramente non è stata facile per loro ma ti dico solo una cosa che io ho imparato: vostra figlia ha un papà e una mamma non un ex marito e una ex moglie.
    E' difficile lo so ma la fatica che si fa per essere dei genitori sereni di fronte a lei e farla sentire comunque una figlia che può parlare ad entrambi, ripaga tutto.
    Ora  a distanza di dieci anni  io e il mio ex marito ancora ci vediamo per cenare insieme e ridere insieme ai nostri figli.
    un bacio
  2. KenScordo 18 novembre 2015 ore 17:59
    ...ti capisco... :mmm

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.