----------------------------------------

15 dicembre 2008 ore 17:04 segnala
UNA  MAMMA PER ANGELO

Un giorno, di un tempo passato, una Mamma rise di felicità, al pianto della sua bimba che per la prima volta, respirava la gioia della vita che ella magicamente le aveva donato.

La Mamma con amore la coccolò, donandogli tutto quello che di se aveva.

Poi un giorno Sali le scale del cielo dorato e con la dolcezza di un angelo diventò la sua stella speciale.

A lei cara Signora che non ho mai conosciuto, porgo le frasi che porto in me, celate nel cuore…….

A lei dolce Signora, mi inchino perché un grazie è assai poco da dirle…….

A lei Signora speciale, adornata da mille stelle, chiedo di ascoltare le mie parole racchiuse nel cuore, di quella bimba un tempo piccina, è ora immensa dentro di me…….

A lei Signora buona, sempre grado le sarò, per la vita che le ha donato……

Ora chiudo gli occhi e guardo il cielo sellato, la vedo sorriderci nel suo immenso splendore, di una mamma che per la sua piccina le dona ancora amore.

LO DICO COL CUORE

 

MIO PENSIERO

14 dicembre 2008 ore 10:14 segnala
Continuo il viaggio nel pensiero di te…, per me sei la vita che scorre nelle mie vene.

Ti chiedo solo di non scordare mai l’amore che ho per te, è sincero e vero….

Non sono parole dette per caso, ma scritte col fuoco che arde nel mio cuore e che vive solo per te.

Semplicemente IO….

A TE MIA MALATTIA INCURABILE.

PER TE

12 dicembre 2008 ore 23:50 segnala
ADESSO CHE CI SEI TU……..

SEMPRE TU……..

OVUNQUE TU.........

SOLO TU………

 

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

09 dicembre 2008 ore 04:33 segnala

Gli Angeli

 

Li vedi e non ti accorgi che camminano con noi…..

Li senti e non comprendi le parole per noi……

Li tocchi e non pensi che loro tocchino noi…..,

ma poi qualcosa ti entra dentro e mentre vai via voltandoti non senti nulla, non vedi nulla, non tocchi nulla.

E’ strano quello che la vita ti riserva, nelle sue innumerevoli forme che accompagna il cammino di ognuno di noi.

Esso  improvviso compare tra la gente per  poi in un istante sparire da noi.

Il nostro angelo è di carne e osa, con la barba e il cappello, di colore scuro, ci guarda, è lui che si avvicina a noi .

Poche parole, ma precise e sincere,ci dice frasi per noi.

Allontanandoci…., ci voltiamo meravigliati, un solo pensiero.... è lui!!, è andato non lo vediamo più.

Le sue parole ci gonfiano il cuore, le sue gesta candite e leggiadre trasmettono amore, nei suoi occhi vedi il sereno, è vero un Angelo è sceso.

Le parole udite, echeggiano ancora, una gioia improvvisa ci rasserena il cuore.

E’ difficile spiegarlo, forse un passante qualunque  ha detto cose che nel profondo di noi volevamo sentire, ma poi ti chiedi chi fosse costui venuto dal nulla e comprendi che quel giorno un Angelo è disceso ha trovarci, per farsi vedere, sentire e toccare……

Un Angelo vero, venuto dal cielo, mandato da coloro che un tempo erano qui e ora invece  ci guardano da lì.

IL MIO REGALO

03 dicembre 2008 ore 23:27 segnala
                                                                                                                             Li regalo che vorrei!!!

Molte le cose che si chiedono.

Io, il mio regalo l’ho avuto…..

 sei te.... solo te.... per sempre te....

Ti amo batuffolina.

LA MIA MALATTIA INCURABILE.

Le Donne

30 novembre 2008 ore 23:06 segnala
Quello che le donne non dicono mai…….

Forse è così che vivrai…….

Forse è così che penserai……

Forse nessun uomo potrà mai…….

Forse oggi, ieri o domani……

Forse te avrai……

Forse gli occhi dicono tutto…..

Forse una malattia incurabile.......

Le donne hanno dentro un mondo tutto loro……

Le donne sono l’altra metà del cielo.

Ma le donne poi cosa sono?

 

LA NEVE

28 novembre 2008 ore 23:09 segnala
                                                                                                          La neve scese e tutto il mondo imbiancò.

Nel suo candore un cuore disegnò,

al cui interno scrisse solo che….

Un cuore nel cuore,

insieme io e te.

TI AMO

MIA MALATTIA INCURABILE

PER SEMPRE

27 novembre 2008 ore 22:12 segnala
Vorrei essere dietro di te per proteggerti sempre..

Davanti a te per aprirti la strada...

Accanto per vincere sempre...

Dentro di te per vivere in eterno

un cuore nel cuore,

dentro il pianeta del cuore.

 

Per sempre mia MALATTIA INCURABILE.

Ascolta il mio cuore

23 novembre 2008 ore 17:44 segnala
ASCOLTO IL TUO CUORE

 

Sai bene le mie parole che non dico mai per caso…….

Sdraiati io e te siamo stati a parlare di noi e delle nostre paure…..

Sincerità tra di noi e pensieri del cuore……..

Le ore trascorse insieme, impresse nel cuore…….

Molte le domande fatte, di noi risposte dette……

Ti scrissi un giorno ASCOLTA LA VOCE DEL CUORE CHE E’ LUNICA CHE SA COSA FARE…...

Poi te, mi hai ricordato la stessa cosa dicendomi: ORA TI DICO IO ASCOLTA LA VOCE DEL CUORE…….

Questa voce che dice cose che dentro lì stanno e vogliono volare……

Sappiamo entrambi ciò che siamo, non nego nulla di me e neanche di te……

Ti ho detto, col cuore in gola che nulla al mondo potrà mai allontanarmi da te…….

Nulla…….

Tranne una sola e te sai bene quale……

Per me sei speciale, per me sei gioia, per me sei felicità, passione e un grande amore……

Ascolta il tuo cuore e lascialo volare dove lui vuole andare, per un secondo o un minuto, per un ora o un giorno intero, per un mese o un intero anno……..

Per mai o per sempre.

TI AMO MIA MALATTIA INCURABILE.

PENSIERO

17 novembre 2008 ore 21:26 segnala
Mi adormento nel tuo sapore, fino al sorgere del sole.

Mi alzo silenzioso e  preparo il tuo risveglio.

Con un bacio dolcemente ti do il mio buon giorno,

un vassoio tra le mani e mi siedo a coccolarti.

Aspetto che te finisca di mangiare ciò che io ho preparato.

Ora è giorno e devi andare……,

resto e attendendo un nuovo giorno.

Ti amo

MIA MALATTIA INCURABILE.