Sono io questa volta a cominciare così...

18 aprile 2018 ore 00:17 segnala


Sono io questa volta a cominciare così....così come fai sempre tu e mi piace amore mi piace tanto far coincidere i miei pensieri con i tuoi e così continuo a pensarti da giorno a notte senza finire mai… indosso te amore che sei il solo vestito che mi fa sentire felice che mi fa sorridere anche quando avrei voglia di piangere e oggi mi sento un po’ così come quando guardo un film d’amore e sento un groppo in gola che mi fa mancare il fiato e ti penso tantissimo... I miss You amore mio... Immensamente… Amore pensami anche tu... Pensami quando non hai di che pensare magari quando sei sotto le lenzuola e guardami amore lascia scivolare le tue mani infinitamente eccitanti dove sai dove mi piace da morire sapere che mi stai cercando... E cercami tra le nuvole so che mi scorgerai... Perché sarò quel raggio di sole che ti scalda, e sarò nella brezza di vento che ti sfiora, nelle note sublimi di una canzone la più dolce amore sceglila tu sarò la luna che ruba il tuo sguardo la stella che vedrai brillare su tutte quando comincerai a contarle e scoprirai che il mio amore per te è infinito perchè sono sicura che non riuscirai a contarle quelle stelle e capirai che io sto pensando a te e allora pensami anche tu amore intensamente caldamente specialmente... Tu per me sarai lo stesso raggio di sole la brezza di vento la luna le stelle sarai l’amore infinito che brucia dentro di me… Mi hai spogliato e rivestito mille volte attraverso i tuoi pensieri... E mille volte mi hai baciato accarezzato... Mi hai inebriato eccitato fatto fremere e godere un piacere senza uguali senza paragoni... Unico e speciale E sarà sempre così amore mio, tu il desiderio di un attimo che non finirà mai un attimo nfinito di noi pazzamente noi... semplicemente tu... unicamente noi…
web

La semplicità

09 aprile 2018 ore 16:07 segnala


La semplicità è mettersi nudi davanti agli altri.
E noi abbiamo tanta difficoltà ad essere veri con gli altri.
Abbiamo timore di essere fraintesi, di apparire fragili,
di finire alla mercè di chi ci sta di fronte.
Non ci esponiamo mai.
Perché ci manca la forza di essere uomini,
quella che ci fa accettare i nostri limiti,
che ce li fa comprendere, dandogli senso e trasformandoli in energia, in forza appunto.
Io amo la semplicità che si accompagna con l’umiltà.
Mi piacciono i barboni.
Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle,
sentire gli odori delle cose,
catturarne l’anima.
Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo.
Perché lì c’è verità, lì c’è dolcezza, lì c’è sensibilità, lì c’è ancora amore.
8d454691-b28c-4977-96b6-3bed4dd8d181
« immagine » La semplicità è mettersi nudi davanti agli altri. E noi abbiamo tanta difficoltà ad essere veri con gli altri. Abbiamo timore di essere fraintesi, di apparire fragili, di finire alla mercè di chi ci sta di fronte. Non ci esponiamo mai. Perché ci manca la forza di essere uomini, quell...
Post
09/04/2018 16:07:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Attenti alle parole.

05 aprile 2018 ore 16:30 segnala

Attenti alle parole.
Sia quando le dite
che quando le ascoltate.
Non sono solo lettere dell'alfabeto.
Sono fiori.
Sono lame.
Sono coperte.
E proiettili.
Sono acqua per chi ha sete
e sabbia da gettare negli occhi
per chi non le vuole ascoltare bene. Attenti alle parole
che sono ben più palpabili e concrete
di qualcosa che non si può toccare.
E riempiono spazi immensi,
come altrettanti ne sanno svuotare...
(Paola Felice)


1a193318-d084-4a1b-884e-fce0f07f8379
« immagine » Attenti alle parole. Sia quando le dite che quando le ascoltate. Non sono solo lettere dell'alfabeto. Sono fiori. Sono lame. Sono coperte. E proiettili. Sono acqua per chi ha sete e sabbia da gettare negli occhi per chi non le vuole ascoltare bene. Attenti alle parole che sono ben più...
Post
05/04/2018 16:30:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

La vostra luce infastidisce chi vive nell’oscurità

02 aprile 2018 ore 00:02 segnala
Lasciare che il cuore risplenda e voler condividere tale sensazione infastidisce molto coloro che, invece, il cuore ce l’hanno immerso nell’oscurità totale. Desiderare che gli altri si rallegrino della vostra felicità non dovrebbe spegnere la vostra luce.

Ma è bene che lo sappiate. In questa vita c’è chi ha un’essenza luminosa che risplende senza accecare e chi acceca con tossicità.
Adoriamo condividere le belle notizie con le persone che conosciamo, impregnare qualcuno con le nostre speranze o avvisare del fatto che abbiamo trovato il nostro posto nel mondo. E lo facciamo attraverso i social network, per telefono, per e-mail, attraverso le canzoni o in mille altri modi.
la felicità è contagiosa solo per chi si lascia contagiare
Continuate a brillare con la vostra luce e non permettete che l’oscurità altrui invada la vostra anima.
Web
“Se la risata è contagiosa, facciamone un’epidemia”
(Pablo Pacanowski)

Ricordati di me

29 marzo 2018 ore 22:31 segnala
Ricordati di me
Quando ti può sembrare che tutto il mondo ti ha abbandonato
Quando ti sentirai ugualmente solo in mezzo a tantissima gente
Quando farai fatica a spiegarti e la gente faticherà a comprenderti
Quando la tua malinconia tenterà di portarti lontano dal mondo reale.

Ricordati di me
Quando avrai bisogno di un'altra mano ma non sai a chi chiederla
Quella volta in cui le tue gambe non saranno più in grado di sorreggerti
Quella volta in cui i parenti e gli amici cercheranno di sbarazzarsi di te
Quando cercherai di mandare un SOS ma nessuno ti verrà in mente.
Ricordati di me
Quando l'alcol e la droga possono sembrarti le uniche alternative
Quando avrai cibo ma non avrai né la fame né la voglia di mangiare
Quando il senso della tua vita spesso sparirà dalla tua mente
Quando comincerai a dubitare se valga la penna continuare a vivere.
Ricordati di me
Il giorno che avrai lo champagne ma non avrai chi con cui brindare
Il giorno che avrai qualcosa da dire ma nessuno ti vorrà ascoltare
Il giorno in cui avrai bisogno dello specchio per parlare con qualcuno
Ricordati di me perché io ci sarò sempre per te!

Blessing Sunday Osuchukwu
a1311fc5-41e9-41b4-aef8-2460d1a34fe0
Ricordati di me Quando ti può sembrare che tutto il mondo ti ha abbandonato Quando ti sentirai ugualmente solo in mezzo a tantissima gente Quando farai fatica a spiegarti e la gente faticherà a comprenderti Quando la tua malinconia tenterà di portarti lontano dal mondo reale. Ricordati di...
Post
29/03/2018 22:31:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Lei..

23 marzo 2018 ore 22:13 segnala
Lei era fatta
di nuvole e malinconia
stelle e cicatrici,
solitudine e poesia,
anime affini ritrovate.
Era fatta
di viaggi nel tempo,
antiche vite
e ricordi cancellati,
di silenziose assenze,
presenze assordanti.
Era fatta
di paure e imprudenze,
perbenismo e trasgressioni,
ma nessuno poteva sfiorarla
senza averle prima
accarezzato l'anima.

(Agostino Degas)


288d0e82-424a-4e7b-b5fb-97b1c5dcae11
Lei era fatta di nuvole e malinconia stelle e cicatrici, solitudine e poesia, anime affini ritrovate. Era fatta di viaggi nel tempo, antiche vite e ricordi cancellati, di silenziose assenze, presenze assordanti. Era fatta di paure e imprudenze, perbenismo e trasgressioni, ma nessuno poteva...
Post
23/03/2018 22:13:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Se il mio cuore potesse parlare

19 marzo 2018 ore 16:51 segnala
Se il mio cuore potesse parlare,
quante cose avrebbe da dire,
ti narrerebbe di passioni profonde, sentimenti sinceri,
perché tu lo sai, egli non sa cosa vuol dire mentire,
non conosce ragione,
non cerca ricchezza,
a lui basta anche solo una languida carezza.
Quello per cui vive, batte e combatte,
è qualcosa che va ben oltre ogni illusione.
Quello che lui cerca e ricerca con forza incessante,
è un sentimento vero, profondo, vibrante,
per cui ogni cosa è disposto a sacrificare,
per quell'irruenta, incontenibile, voglia d'amare.

Voglia d'amare e di essere amato,
ma quante volte è stato ingannato,
deriso, usato, umiliato,
quanto dolore, furore ha provato,
quante volte è stato spezzato,
molte volte l'ho sentito ferito,
ma non l'ho mai visto sconfitto.
In lui non c'è posto per il disprezzo,
non serba rancore, non brama vendetta,
anche se a volte ciò che gli resta è soltanto tanta amarezza.

Tutto questo però non l'ha cambiato, non l'ha inaridito,
è sempre rimasto lo stesso,
anzi ogni volta il suo pulsare si è fatto più intenso,
ed io ho continuato a sentirlo, a seguirlo,
perché è dal mio piccolo cuore che scaturisce ogni mio sentimento,
senza di esso non esiste emozione.
In ogni cosa che penso, che dico o che faccio,
in ogni mio singolo gesto, c'è sempre del mio cuore il riflesso.
Ah, se lo lasciassi fare, ogni cosa lui saprebbe trasformare,
ed ogni mio sogno diverrebbe realtà,
e la realtà un sogno bellissimo da cui nessuno mi potrebbe svegliare.
Ah, se il mio cuore potesse parlare,
le corde melodiose dei tuoi sentimenti saprebbe far risuonare.

Se potessi farti sentire il suono della sua voce che ti sfiora la pelle,
che ti sussurra dolci parole,
come solo lui sa fare, che lui solo può usare.
Quel suo dolce bisbiglio,
come il tenero canto d'un'usignolo al risveglio del giorno
desterebbe il tuo cuore assopito,
ed il loro battito diverrebbe uno solo,
sommesso, profondo,
eppur così forte da far sembrare silenzio tutto ciò che sta intorno.
Così potente da far zittire di colpo,
tutto l'odio, l'invidia, l'arroganza del mondo.
Così penetrante da far risaltare ogni particolare,
tanto che basta un sorriso, uno sguardo per farti sognare.
Ah, se il mio cuore potesse parlare...
Xavier Wheel


b1e2d4a3-76d6-4268-929c-fea54d659ca3
Se il mio cuore potesse parlare, quante cose avrebbe da dire, ti narrerebbe di passioni profonde, sentimenti sinceri, perché tu lo sai, egli non sa cosa vuol dire mentire, non conosce ragione, non cerca ricchezza, a lui basta anche solo una languida carezza. Quello per cui vive, batte e combatte, è...
Post
19/03/2018 16:51:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Commuovetevi...

12 marzo 2018 ore 19:10 segnala
Commuovetevi
Per un tramonto
Per un'alba
Per l'incedere barcollante di un vecchio
Per le manine di un neonato
Per le lacrime di felicità di un disabile che scopre di farcela
a salire un gradino dopo la terapia
Per il silenzio di chi fa i salti mortali ogni giorno per tornare a casa col sorriso
anche se dentro è stanco e sente che non ce la fa
Per le mamme che fanno il possibile e l'impossibile per crescere da sole i loro bambini
Perché fuori piove e magari sentite il sole dentro lo stesso
Perché nonostante tutto amate la vita
anche se a volte vorreste rassegnarvi e abituarvi a tante cose
Commuovetevi perché non vi abituerete mai alla morte dentro
Perché amate la vita
Nonostante tutto
Commuovetevi e allontanate chi vi toglie la poesia e chi vi potrebbe togliere il sorriso
Commuovetevi
E sorridete alla vita
E al vostro sorriso
Commuovetevi sempre
Lod


1796dc03-0b65-4215-9947-f02eade96e07
Commuovetevi Per un tramonto Per un'alba Per l'incedere barcollante di un vecchio Per le manine di un neonato Per le lacrime di felicità di un disabile che scopre di farcela a salire un gradino dopo la terapia Per il silenzio di chi fa i salti mortali ogni giorno per tornare a casa col...
Post
12/03/2018 19:10:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Era convinta..

11 marzo 2018 ore 19:35 segnala
.. di non piacere
e di non piacersi,
ma a volte accadeva l’incanto
e si sentiva bella, dentro e fuori.
Si piaceva veramente.
Sarà stata la magia di quell’istante
e il viso si illuminava all’improvviso,
il suo sorriso diveniva contagioso.
Capitava raramente, ma quando avveniva,
il suo sguardo splendeva come un’alba.
E in quel momento nei suoi occhi
c’erano mare, foreste, vento, sole.
Si sentiva parte del Tutto.
Sorrideva e si sentiva bella.
Sicura di sé, avvolta dai suoi incanti.
Tutto le sembrava possibile,
quando le porte dell’anima si spalancavano.
Avrebbe potuto volare ,
se avesse saputo di avere le ali.

(Agostino Degas)

Assunzione....questi pericoli.

10 marzo 2018 ore 23:49 segnala


Tesi.. spiegazioni.. punti di vista di certe pericolosità.
Quasi sempre hanno un denominatore comune :
L'assunzione di alcool e/o sostanze, in particolare droghe stimolanti (anfetamine, cocaina etc ).
Poi...esistono anche altre situazioni ..scatenanti.
http://27esimaora.corriere.it/articolo/lo-psichiatra-il-raptus-non-esiste-e-vi-dico-perche-sono-malvagi/

https://www.psicologi-italiani.it/dizionario-di-psicologia/r/informazioni-sul-significato-psicologico-di-raptus.html

http://www.lastampa.it/2013/12/19/scienza/benessere/salute/scatti-dira-incontrollati-potrebbe-essere-uninfiammazione-del-sangue-nWLYs1MCKr4UH4u7ESn11N/pagina.html
33c21be3-fb87-480e-b007-68b90d7332bb
« immagine » Tesi.. spiegazioni.. punti di vista di certe pericolosità. Quasi sempre hanno un denominatore comune : L'assunzione di alcool e/o sostanze, in particolare droghe stimolanti (anfetamine, cocaina etc ). Poi...esistono anche altre situazioni ..scatenanti. http://27esimaora.corriere.it/a...
Post
10/03/2018 23:49:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment