Pancia

24 marzo 2015 ore 21:58 segnala
La pancia
Quell’essere dal frullio inconsapevole,
Raccolta di vita, mente ti emozioni, ricettacolo d’amore,inizio della vita,liquido amiotico di generazioni.
La pancia danza della vita
cbfa6306-a7ff-4f0b-8931-c4141604e847
La pancia Quell’essere dal frullio inconsapevole, Raccolta di vita, mente ti emozioni, ricettacolo d’amore,inizio della vita,liquido amiotico di generazioni. La pancia danza della vita « immagine »
Post
24/03/2015 21:58:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Destino

24 marzo 2015 ore 20:40 segnala
Nacque nel prescritto la sua voglia di tornare ad amare.
Pazzia di un sogno senza pegno,colori di un disegno, tratto tratteggiato dal domino di tavolette cadute in un attimo dal destino ormai segnato,petalo di un fiore che – forse- è solo amore.
a89bad69-e06c-48a4-8d6b-acbff8871e6c
Nacque nel prescritto la sua voglia di tornare ad amare. Pazzia di un sogno senza pegno,colori di un disegno, tratto tratteggiato dal domino di tavolette cadute in un attimo dal destino ormai segnato,petalo di un fiore che – forse- è solo amore. « immagine »
Post
24/03/2015 20:40:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Generazione del deserto

24 marzo 2015 ore 11:16 segnala
Semi dispersi in arido terreno,gioventù incolta dai mille amici di solitudine.
Stimoli perversi del niente, rapimento del desiderio, fine di crescere, voglia di conquistare non più necessaria.
Generazione del deserto
c9ac2e62-9f28-4037-9a4c-4c90bd08fb33
Semi dispersi in arido terreno,gioventù incolta dai mille amici di solitudine. Stimoli perversi del niente, rapimento del desiderio, fine di crescere, voglia di conquistare non più necessaria. Generazione del deserto « immagine »
Post
24/03/2015 11:16:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

SAGGIO IGNORANTE

22 marzo 2015 ore 14:17 segnala
Ignorante il sole che non vede le nuvole
Ignorante il deserto che vede solo sabbia
Ignorante il fiume che scorre solo verso il mare
Ignorante il cuore dal battito uniforme
Saggio L’AMORE ignorante...
2205b77f-2b31-4757-9c99-c2eded19c476
Ignorante il sole che non vede le nuvole Ignorante il deserto che vede solo sabbia Ignorante il fiume che scorre solo verso il mare Ignorante il cuore dal battito uniforme Saggio L’AMORE ignorante... « immagine »
Post
22/03/2015 14:17:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Deserto

20 marzo 2015 ore 20:32 segnala
I sogni sabbia negli occhi di un deserto invalicabile.
Attesa dell’oasi dissetante, navi in balia di dune, gobbe ciondolanti,velo di paura avvolge il desiderio di parola.
Eco impossibile di urla silenziose.
Miraggio di sogni deserto del saper vivere.
4f8a0e3c-cd36-4f6e-a991-efe44d8c4fd9
I sogni sabbia negli occhi di un deserto invalicabile. Attesa dell’oasi dissetante, navi in balia di dune, gobbe ciondolanti,velo di paura avvolge il desiderio di parola. Eco impossibile di urla silenziose. Miraggio di sogni deserto del saper vivere. « immagine »
Post
20/03/2015 20:32:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment

MUSICA..RUMORE..DESIDERIO...

20 marzo 2015 ore 11:14 segnala
Vorrei averti accanto dove la poesia musica il rumore del vento, dove i pensieri profumano come i fiori e le parole sono calde come i raggi del sole, dove le nostre anime si attendono nel candore dei sospiri leggeri di un risveglio felice. Ci incontreremo e porteremo le nostre speranze forti dei nostri sentimenti, ci colmeremo di noi, del nostro parlarci e ascoltarci, ci sfioreremo con le piume di nuvole bianche e saremo là per respirare i nostri respiri, per dirci ti voglio bene, con dolcezza e semplicità, come si annusa un fiore o si ascolta la neve cadere col suo dolce rumore bianco, vedere il tuo viso sorridere come in un giorno di pioggia quando una lacrima di sole squarcia d'azzurro il cielo grigio.
Come in uno stagno si lanciano i sassi riposti nelle tasche, sassi che affondano inconsapevoli delle onde concentriche che lasciano il loro desiderio d’arrivo, onde dolci come zucchero filato dal colore roseo delle tue labbra.
Vorrei svuotare lo stagno dei miei desideri e raccogliere tutti i sassi ormai ammucchiati come una montagna invalicabile dove sentieri impervi danno la forza di superare i gradini del vivere felice.
fcc644f3-8ff8-40c1-89c5-ddd61ad69147
Vorrei averti accanto dove la poesia musica il rumore del vento, dove i pensieri profumano come i fiori e le parole sono calde come i raggi del sole, dove le nostre anime si attendono nel candore dei sospiri leggeri di un risveglio felice. Ci incontreremo e porteremo le nostre speranze forti dei...
Post
20/03/2015 11:14:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Chiave di violino

18 marzo 2015 ore 22:08 segnala
Nella coda una chiave di violino dalle note messe a caso nell'oscuro essere di coloro che non sanno chi sono..
musica che stridula nella frivolezza, ebbrezza di un momento, sogni da pentagramma.
fd74e05a-2f7b-48f8-9848-d3b2e338b387
Nella coda una chiave di violino dalle note messe a caso nell'oscuro essere di coloro che non sanno chi sono.. musica che stridula nella frivolezza, ebbrezza di un momento, sogni da pentagramma. « immagine »
Post
18/03/2015 22:08:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

FINESTRA

18 marzo 2015 ore 11:59 segnala
Una finestra aperta, quel giorno soli in quella stanza, ultime parole, sapevo sapevi,volevamo un pò di luce ancora, quella luce che sapevamo spegnersi, quella luce che da troppo tempo non la si permetteva di entrare.
Quella luce che ci ha sempre accompagnato
Quella finestra che entrambi guardavamo
“apri la finestra” era ieri era un attimo fa è oggi sarà domani.
“apri quella finestra

24d9b9b0-0d4f-475e-88e2-a7fd2c014c77
Una finestra aperta, quel giorno soli in quella stanza, ultime parole, sapevo sapevi,volevamo un pò di luce ancora, quella luce che sapevamo spegnersi, quella luce che da troppo tempo non la si permetteva di entrare. Quella luce che ci ha sempre accompagnato Quella finestra che entrambi...
Post
18/03/2015 11:59:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Silenzio

17 marzo 2015 ore 18:56 segnala
Agghiacciante l'atmosfera:
un silenzio pesante,
un silenzio che sembra dire fin troppo.
Un silenzio a metafora di assenza, di mancanza, di un niente che c'è,
è da me orrendamente percepito.
Ho paura di me stesso,
che consapevolmente mi accorgo e sommessamente accetto.
Sento dentro il nodo stretto ed insolubile che vorrebbe dissolversi lacrima dopo lacrima;
Ma sono stanco,
non ho la forza per abbandonarmi a ripetuti sussulti,
sinonimi di un pianto che non giova.
7e7b4585-3d32-4cf0-8102-499cb4701d2b
Agghiacciante l'atmosfera: un silenzio pesante, un silenzio che sembra dire fin troppo. Un silenzio a metafora di assenza, di mancanza, di un niente che c'è, è da me orrendamente percepito. Ho paura di me stesso, che consapevolmente mi accorgo e sommessamente accetto. Sento dentro il nodo stretto...
Post
17/03/2015 18:56:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    4

DEDICA

17 marzo 2015 ore 18:53 segnala
Questo blog è dedicato...
d9a167f9-1b61-4ef2-8d13-1c87e76b0e14
Questo blog è dedicato... « immagine »
Post
17/03/2015 18:53:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1