Primavere

23 marzo 2018 ore 21:57 segnala


Risveglio

Parole d’incanto
Sussurri gridano
Trincee d’asfalto.

Alterni percorsi
mappe sconosciute
viaggio manifesto.

Semi incolti
pollini infecondi
terreni aridi
seminerai nel vuoto.

Risveglio

Sentieri verdi
scampoli di seta
concimi rigogliosi.

Gocce di vita
gorgoglìo di ruscelli
cascate di primavera.

Risveglio

Nuova primavera

Lascia
che il vento sospiri.

Lascia
la bufera
di un tempo.

Lascia
che nuovi pollini attecchiscano.

Lascia

Il tempo
Nel suo correre.

Lascia
aperto il confine.

Hai lasciato radici

Lascia

Il fiore
dai petali strappati.

Lascia liberi

Destrieri
criniere al vento

Nuova primavera

Sentieri percorri

Riccioli di rami spogli
gonfi
del verde di
primaver fiorita.

Pallido il sole di una debole
ricerca.

Tendono tenaci i rami
contorti sui pensieri.

Fioritura di vita
mi accompagna
il viale si allunga.

I passi scricchiolano
sulle parole tronche
che affollano la mente.

Sentieri di primavera

Il sole scomparirà ad occidente
la notte è qui...

Ma

l'alba si avvicina.

Sentieri di primavere
Nuove.


Tr.le tutti i diritti riservati

immagine web

afd8a2dc-b964-462a-943f-8a81beffaeec
Risveglio Parole d’incanto Sussurri gridano Trincee d’asfalto. Alterni percorsi mappe sconosciute viaggio manifesto. Semi incolti pollini infecondi terreni aridi seminerai nel vuoto. Risveglio Sentieri verdi scampoli di seta concimi rigogliosi. Gocce di vita gorgoglìo di ruscelli cascate...
Post
23/03/2018 21:57:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10

Commenti

  1. Ginevra.60 23 marzo 2018 ore 22:03
    Bellissima...Complimenti...
  2. stupendamente1 23 marzo 2018 ore 22:15
    in ogni strofa una poesia
    semplicemente affascinante :rosa
    buona serata treno...lento non direi proprio :many

    :many
  3. trenolento 23 marzo 2018 ore 22:19
    @Ginevra @stupendamente1 grazie buona serata a voi :rosa :rosa
  4. EtruscanLady 24 marzo 2018 ore 08:51
    Belle quelle Primavere che abbiam lasciato sul nostro cammino, bisogno di tepore in quella che sta arrivando ma le più belle saranno quelle delle giovani albe che come verdi e giovani gemme stanno sbocciando a nuova vita, a nuovi e fecondi amori.
    Ma in un modo o nell'altro sarà comunque Primavera per tutti, magari per qualcuno sarà la prima, per altri, forse, l'ultima. Cerchiamo intanto di godere di questa appena arrivata.
    Davvero una bella poesia con ragionevoli considerazioni, complimenti! :rosa
  5. s.hela 24 marzo 2018 ore 17:09
    Primavere di profumi
    dei fiori , di erba
    baciata dalla rugiada
    e di raggi di sole
    che la fanno brillare
    al suo tocco.
    Grida festanti di
    bimbi , che giocano
    spensierati , prime
    gemme sui rami .


    Bellissimi i tuoi pensieri caro , una :rosa Giulia
  6. trenolento 24 marzo 2018 ore 21:57
    @s.hela @EtruscanLady :rosa grazie :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.