AUTOCAD

19 dicembre 2017 ore 02:07 segnala
A te che avevi quegli occhi magnetici e dolcissimi, i più profondi mai visti !
A te che avevi una voce calda e serena, con un familiare accento salentino.
A te che mi scrivevi: “Che bello leggerti ! …continui a farmi sognare ed è bellissimo farlo xchè è l’unica cosa che mi riesce alla perfezione!!!”

A te che eri una maga a disegnare con l’Autocad.
A te che adoravo “violentare” di pizzicotti.
A te che mi “facevi dei giochetti da impazzire”, mentre guidavo a 150 all’ora.

Che darei pur di tornare indietro alla bellissima sensazione di attesa di quel sabato pomeriggio!
O anche semplicemente a quando eravamo seduti in quel pub a Otranto, uno di fronte all'altra, a cercare di associare una voce ad un volto.





655ba21b-abe5-40c4-adda-1da972de7a3d
A te che avevi quegli occhi magnetici e dolcissimi, i più profondi mai visti ! A te che avevi una voce calda e serena, con un familiare accento salentino. A te che mi scrivevi: “Che bello leggerti ! …continui a farmi sognare ed è bellissimo farlo xchè è l’unica cosa che mi riesce alla...
Post
19/12/2017 02:07:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.