COME IN PERU’ - senza maschere -

29 agosto 2018 ore 22:48 segnala


Quanti ricordi ho accumulato
lungo questa vita mia.
Alcuni esaltanti, altri cari ho pagato.
Mi han fatto uomo, sono stati la mia via.
Non li potrei mai rinnegare,
senza, non mi staresti ad ascoltare.

Che traffico nel cuore, che ho avuto.
Eppure poche, un graffio mi han lasciato.
Non lo nego, ho sofferto e ho pure pianto.
E quanta solitudine mi ha aiutato
a rinascere e ricominciare.
Crederci ancora, e poterti abbracciare.

Eccomi, mi hai davanti
senza maschere né inganni.
Sogno solo un altro amore
e vorrei che diventasse la realtà.

Ora è tempo di bilanci e di progetti,
vorrei farli con te, stretti stretti.
Ti prometto dolci amplessi in tanti letti,
ma anche un altro tipo di intimità:
raccontarmi a cuore aperto, se accadrà.
Poi ascoltare il tuo romanzo. Vedrai, ci servirà.

Eccomi, mi hai davanti
niente maschere né imbrogli.
Sogno solo un altro amore
e vorrei che fossi proprio tu.

Sarà un amore infantile di due maturi.
Uno scambio di idee, coccole ed umori.
Saremo unici in un mondo conforme,
la nostra sintonia sarà enorme.
Voglio viverti fino al midollo.
Già so che perderò il controllo.

Eccomi, mi hai davanti
senza maschere né abbagli.
Sogno solo un altro amore
e, son certo, sarai tu.



La casa è grande, questo letto basterà
per noi, il gatto e chi verrà.
Lo sai, di me ti puoi fidare,
a te e a lui farò da padre.
Se è maschio sarà Luis, come in Perù
Se è femmina, il nome lo scegli tu.

Eccomi, mi hai davanti
niente maschere o raggiri.
Come vedi, ho chiamato anche la luna
non dirmi no, saresti inopportuna.


© Tutti i diritti riservati.


N.B. Non si tratta, come qualcuno mi ha chiesto, della traduzione del pezzo degli “Oreja de Van Gogh” che ho scelto (anche) per il titolo, così vicino all’argomento trattato: "Deseos de cosas imposibles".
e6e60211-b6e2-4df2-b577-7550c6d51775
« video » Quanti ricordi ho accumulato lungo questa vita mia. Alcuni esaltanti, altri cari ho pagato. Mi han fatto uomo, sono stati la mia via. Non li potrei mai rinnegare, senza, non mi staresti ad ascoltare. Che traffico nel cuore, che ho avuto. Eppure poche, un graffio mi han lasciato. Non lo...
Post
29/08/2018 22:48:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. s.hela 30 agosto 2018 ore 11:59
    Ho letto e riletto questo tuo post , devo dire che è di una dolcezza disarmante , trasparente e colmo di parole .

    Complimenti

    Un saluto
    Giulia :ok
  2. twin.soul 30 agosto 2018 ore 14:33
    Sono felice che, a chi legge, “arrivi” almeno un po’ di quello che sento e che ho provato scrivendolo.
    Grazie a te, Giulia.
  3. Dikicontiki 04 ottobre 2018 ore 13:48
    Invito bellissimo all'amore,qualunque nome esso porterà nella tua vita.L'amore semplice,senza sotterfugi... Grazie per aver condiviso
  4. twin.soul 04 ottobre 2018 ore 14:07
    @Dikicontiki Infatti, vuole essere un post “senza maschere” che era, poi, il titolo originale.
    Grazie a te per essere approdata in questa baia.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.