GLI EX

05 settembre 2018 ore 14:13 segnala


Parlare male dei propri ex, è come mettere in ridicolo se stessi, per non essere riusciti ad individuarne i limiti, in tempo utile.
Io, delle mie ex, ne parlo magnificamente.
Ognuna di loro mi ha lasciato qualcosa.
Alcune tanto.
Sicuramente mi ritengo fortunato ad averle incontrate.



Capisco che, quando una storia finisce, possa rimanere tanta rabbia e risentimento, ma portare rancore non ha senso.
Niente è per sempre, a meno che si voglia trascinare una storia all’infinito, in modo ipocrita.
Si tratta solo di accettare l’idea che tutto finisce e che ci si evolve.
E spesso ci si allontana.




2b23fb41-a299-4d1c-9f65-de0fc5431e59
« video » Parlare male dei propri ex, è come mettere in ridicolo se stessi, per non essere riusciti ad individuarne i limiti, in tempo utile. Io, delle mie ex, ne parlo magnificamente. Ognuna di loro mi ha lasciato qualcosa. Alcune tanto. Sicuramente mi ritengo fortunato ad averle incontrate. ...
Post
05/09/2018 14:13:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. dodicicmdidonna 06 settembre 2018 ore 01:09
    Ex = ricordi
    ricordi = vita passata
    vita passata = la nostra vita.

    Quindi concordo nel parlarne...senza rancore. Altrimenti i ricordi diventano rimpianti.
    Bel post!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.