IL SUPERFLUO, I DEBITI E I CAPELLI BIANCHI

03 agosto 2018 ore 20:04 segnala
Uscire dalla crisi rinunciando a tutto il superfluo che ci circonda sarebbe davvero un passo indietro?
Con finanziamenti e prestiti hanno abituato la gente a vivere nettamente al di sopra delle concrete possibilità.
Era prevedibile che prima o poi tutto sarebbe andato in pezzi!
Bisognerebbe solo sottrarsi a questo vortice da competizione consumistica.



Sarebbe necessario cominciare dalle scelte individuali, quelle quotidiane.
Ci sono pochi euro? Ma è così difficile rinunciare a tutto il superfluo che ci spacciano per indispensabile?
Viviamo bombardati dalla pubblicità che crea falsi bisogni. Viviamo telecomandati dalla televisione che riesce a rendere desiderabile anche l’ultima cazzata messa in commercio.
E la gente corre a indebitarsi con finanziamenti decennali, pur di potersele permettere. Per non sentirsi inferiore alla massa. Per essere al passo con i tempi!
L’alternativa c'è: la "Decrescita felice" di Maurizio Pallante.



Il "popolino" è manipolato dalle finanziarie che promettono un riscatto delle vite dei singoli attraverso "gli oggetti". Ma non potrà mai essere così. Basterebbe arrivare a capirlo. Uno smartphone di ultima generazione NON ti cambia la vita. E domani ti obbligheranno ad inseguirne un altro, e così all'infinito!
E' un discorso valido non solo per la tecnologia, ma per tutto. Scopriresti che non hai bisogno di tanti euro per essere felice ed appagato!
Bisogna solo ridimensionarsi. Tornare a ritmi più umani !



La soluzione a tutto questo, è ritrovare un equilibrio con la natura e con se stessi a scapito degli oggetti inutili che ci ammorbano la vita, per non rischiare di ritrovarsi con i capelli bianchi e indebitati fino al collo!

Basterebbe crearsi un eco villaggio, e dire addio alla cosiddetta “civiltà”.
Mettere fine a questa guerra consumistica.
Per sempre.

a472ca09-6fff-4f41-8419-173421741871
Uscire dalla crisi rinunciando a tutto il superfluo che ci circonda sarebbe davvero un passo indietro? Con finanziamenti e prestiti hanno abituato la gente a vivere nettamente al di sopra delle concrete possibilità. Era prevedibile che prima o poi tutto sarebbe andato in pezzi! Bisognerebbe solo...
Post
03/08/2018 20:04:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.