L’INCONTRO MANCATO – take care of your soul -

09 aprile 2019 ore 02:30 segnala


Pensavo a come è strana la vita,
ti volti un attimo, ed è già svanita!
Forse noi avremo vissuto nella stessa epoca,
ascoltato estasiati la stessa musica.
Condiviso da ragazzi gli stessi poster.
Fatto salti mortali per lo stesso scooter.

Avremo abitato nella stessa città.
Ci saremo scontrati ad un incrocio, chissà.
Avremo divorato gli stessi romanzi
convinti che la cultura viene innanzi.
Nuotato insieme nella stessa piscina.
Pomiciato abbracciati sulla stessa panchina.

Visto lo stesso film, vicini nella buia sala.
Fatto il bagno nudi nella stessa cala.
Avremo corso sotto la stessa pioggia.
Immaginato strafatti, la stessa orgia.
Imbarcati sullo stesso volo, io corridoio, tu finestrino.
Ubriacati, una notte, nei fumi del vino.



Avremo ammirato lo stesso quadro
e, tornando a casa, gridato al ladro!
Ci saremo indignati per le stesse ingiustizie.
Disgustati per le troppe furbizie.
Disprezzato gli stessi politici.
Litigato coi tanti amici acritici.

Riso per le stesse satiriche vignette,
a volte fanno pensare, sono perfette.
Condiviso orgogliosi gli stessi ideali.
Lanciato al vento gli stessi strali.
Applaudito lo stesso spettacolo.
E al primo vagito gridato al miracolo.

Avremo passeggiato sulla stessa sabbia.
Sbattuto porte, con la stessa rabbia.
Ci saremo persi nello stesso bosco.
Corso a duecento all’ora, su una biposto.
Sognato eccitati lo stesso futuro.
Lottato scoraggiati nel buio più scuro.

Saremo andati in vacanza nello stesso posto.
A Damasco, due settimane, in agosto.
Avremo raccolto gli stessi fiori,
rimanendo inebriati dai loro odori.
Appoggiato le labbra alla stessa tazzina, in un bar.
O persi, nel lontano Oriente, in un bazar.

Ballato allo stesso identico ritmo.
Affidato a una bottiglia, un messaggio scritto.
Ci saremo emozionati nello stesso momento,
Domandati: chi sono? davanti ad un tramonto!
Sognato di liberarci, finalmente, di suore e frati.
Eppure, purtroppo, non ci siamo mai incontrati.
412d2482-3e58-4702-bff6-c0bee21106bb
« video » Pensavo a come è strana la vita, ti volti un attimo, ed è già svanita! Forse noi avremo vissuto nella stessa epoca, ascoltato estasiati la stessa musica. Condiviso da ragazzi gli stessi poster. Fatto salti mortali per lo stesso scooter. Avremo abitato nella stessa città. Ci saremo sco...
Post
09/04/2019 02:30:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.