LA COERENZA

16 dicembre 2017 ore 22:05 segnala
Con tutta la tolleranza e la disponibilità che deriva dal mio essere di sinistra, vorrei comprendere come possa, chi si dichiara di destra, quasi perché va di moda, apprezzare un De Andrè, contraddicendosi in maniera stridente.

I reazionari di destra hanno sempre negato all'arte la capacità di incidere sulla realtà ("sono solo canzonette"), mentre è innegabile il potere che un artista dello spessore di Gaber, o di De Gregori (e di tanti altri, guarda caso tutti di sinistra) ha di illuminare le masse, di smuovere le coscienze dall'apatia.

Come faceva John Lennon che riusciva a trascinare folle oceaniche al grido di "Give peace a chance!"
Nessuno nega a chiunque il piacere di apprezzare tutti gli esponenti del pensiero di sinistra, solo vorrei esortarvi a leggere anche quello che volete ostinatamente ignorare.

Non si tratta di "crederlo solo nostro", ma come puoi prescindere dalla "Smisurata preghiera", testamento spirituale del poeta De Andrè, nell'amarlo....da destra?

68929ace-7300-4f22-8ffc-70835304a551
Con tutta la tolleranza e la disponibilità che deriva dal mio essere di sinistra, vorrei comprendere come possa, chi si dichiara di destra, quasi perché va di moda, apprezzare un De Andrè, contraddicendosi in maniera stridente. I reazionari di destra hanno sempre negato all'arte la capacità di...
Post
16/12/2017 22:05:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. l.acrimedamore 16 dicembre 2017 ore 22:44

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.