LE EVASIONI – dark song –

07 maggio 2019 ore 00:55 segnala


Ricordo che di te mi innamorai a prima vista.
D’istinto, non appena ti vidi correre in pista.
Tu non eri mai depressa nè lunatica.
Ti bastava un colpo secco con la natica
a tutti i problemi e alle amarezze.
Chi può dimenticar le tue prodezze?

Qualcuno dice che tu mi hai stregato,
perchè mi lasciasti di stucco, senza fiato
quella notte ballando nuda in spiaggia, al falò
finchè qualcuno, urlando, la polizia chiamò.
Accusa: atti osceni in luogo pubblico.
Te ne fregavi anche del credo cattolico.

Quella notte c’era una musica ossessiva
e tu mi scioccasti, mi portasti alla deriva.
Con te io non avevo più alcuna volontà,
mi dominavi completamente. Eri senza pietà.
Sapevi che ti avrei seguita ovunque.
Mi facevi evadere dalla noia, comunque.

Poi un giorno ti inventasti quel furto alla Coop
che, è ovvio, si rivelò solo un grosso flop.
Dicesti: stai tranquillo, ho studiato tutto io !
E invece poi sbagliasti ogni cosa, santo Dio.
La commessa capì che la pistola era ad acqua.
Se non ricordo male era il giorno prima di Pasqua.

E ancora proprio ieri: Stavolta è quella giusta,
vedrai che ogni cosa si risolve, si aggiusta !
Avevi preso di mira uno sportello bancomat.
Dicesti: stai pronto a brindare, sarà un festival !
Ascoltami bene, lo assalteremo con il lanciafiamme.
E invece ustionasti solo due bambini con le mamme.



Ora per colpa tua siamo finiti qui, in prigione,
anche se io continuo sempre a darti ragione.
Oggi mi hai passato un bigliettino di nascosto.
E’ un piano dettagliato per evadere ad agosto.
Tu mi hai guidato in un luogo chiamato inferno.
Eppure, te lo giuro, con te ci rimarrei in eterno.


© Tutti i diritti riservati.
465c811a-21ff-4892-975d-f082fc9b9457
« video » Ricordo che di te mi innamorai a prima vista. D’istinto, non appena ti vidi correre in pista. Tu non eri mai depressa nè lunatica. Ti bastava un colpo secco con la natica a tutti i problemi e alle amarezze. Chi può dimenticar le tue prodezze? Qualcuno dice che tu mi hai stregato, perc...
Post
07/05/2019 00:55:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. vagarsenzameta 07 maggio 2019 ore 07:29
    In effetti necessitano di una chitarra che le accompagni per via della innata musicalità con cui ti vengono alla luce le tue strofe.
  2. twin.soul 07 maggio 2019 ore 07:54
    @vagarsenzameta Ahahahah piaciuta? Questa è scherzosa, ironica. Non so se hai fatto caso al doppio significato del termine evadere.
    Grazie per il commento. Vorrei che tu fossi un talent scout !
  3. vagarsenzameta 07 maggio 2019 ore 19:40
    No,non colgo il doppio significato,mi dispiace,se puoi spiegarlo esplicitamente creco per me sarebbe mweglio. :-)
  4. twin.soul 07 maggio 2019 ore 20:28
    Questa strega lo faceva evadere dalla noia e poi lo riduce a dover evadere dal carcere.
  5. vagarsenzameta 07 maggio 2019 ore 20:30
    Ah ecco,adesso è chiaro,danke schon

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.