Mi abbandono

12 ottobre 2018 ore 20:35 segnala



Cadono tremiti
sul mio corpo.

I miei brividi
ti inondano e
le tue labbra
sono piene di me.

Di morsi
mi rotoli la pelle,
le tue mani
mi racchiudono.

Mi abbandono
ai tuoi desideri,
alle tue voglie,
a noi due.

( Ultimo dei Mohicani )

35e7a5f4-bcc2-4321-b28e-f0601838015f
« immagine » Cadono tremiti sul mio corpo. I miei brividi ti inondano e le tue labbra sono piene di me. Di morsi mi rotoli la pelle, le tue mani mi racchiudono. Mi abbandono ai tuoi desideri, alle tue voglie, a noi due. ( Ultimo dei Mohicani )
Post
12/10/2018 20:35:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Le braci

11 ottobre 2018 ore 14:34 segnala



L'uomo e il suo destino si realizzano reciprocamente modellandosi l'uno sull'altro. Non è vero che il destino si introduce alla cieca nella nostra vita: esso entra dalla porta che noi stessi gli abbiamo spalancato, facendoci da parte per invitarlo ad entrare. Non c'è infatti essere umano abbastanza forte e intelligente da saper allontanare, con le parole o con i fatti, il destino infausto che deriva, secondo una ferrea legge, dalla sua indole e dal suo carattere.

( Sandor Marai )


184e6121-fb0c-44b5-9205-ce31ed4e9207
« immagine » L'uomo e il suo destino si realizzano reciprocamente modellandosi l'uno sull'altro. Non è vero che il destino si introduce alla cieca nella nostra vita: esso entra dalla porta che noi stessi gli abbiamo spalancato, facendoci da parte per invitarlo ad entrare. Non c'è infatti essere...
Post
11/10/2018 14:34:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Dalla soglia di un sogno mi chiamarono

07 ottobre 2018 ore 21:08 segnala



Dalla soglia di un sogno mi chiamarono…
Era la buona voce, amata voce.
- Dimmi: verrai con me a vedere l’anima?…
Una carezza mi raggiunse il cuore.
- Sempre con te… Ed avanzai nel sogno
per una lunga, spoglia galleria;
sentii sfiorarmi la sua veste pura
e il palpito soave della mano amica.

( Antonio Machado )
852a1611-71bf-4880-9622-695e39df4650
« immagine » Dalla soglia di un sogno mi chiamarono… Era la buona voce, amata voce. - Dimmi: verrai con me a vedere l’anima?… Una carezza mi raggiunse il cuore. - Sempre con te… Ed avanzai nel sogno per una lunga, spoglia galleria; sentii sfiorarmi la sua veste pura e il palpito soave della...
Post
07/10/2018 21:08:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

E di nuovo cambio casa

02 ottobre 2018 ore 17:33 segnala



E di nuovo cambio casa di nuovo cambiano le cose
E di nuovo cambio luna e quartiere
Come cambia l'orizzonte, il tempo, il modo di vedere
Cambio posto e chiedo scusa ma qui non c'e' nessuno come me

E stasera do a lavare il mio vestito per l'amore
Cambio donna e cambio umore stasera
E stasera voglio uscire che mi facciano parlare
Voglio ridere voglio bere, io stasera cambio amore, tutto qui

Ma sapere dove andare è come sapere cosa dire
Come sapere dove mettere le mani
Io non so nemmeno se ho capito quando t'ho perduta
Qui fioriscono le rose ma dentro casa è inverno e fuori no

E vendo casa per un motore la soluzione è la migliore
Un motore certamente può attirare
La mia fantasia un po danneggiata da troppo tempo parcheggiata
E poi cambiare casa come cambiano le cose cosi'

E gira gira gira gira si torna ancora in primavera
E mi trova che non ho concluso niente
Io l'amore l'avevo in mente ma ho conosciuto solo gente
E posso solo andare avanti fintanto che nessuno è come me

E gira gira gira gira si torna ancora a primavera
E scopro che non ho capito niente
E allora io stasera do a lavare il mio vestito per l'amore
Cambio donna e cambio umore cambio numero e quartiere
Fintanto che nessuno è con me.


( Ivano Fossati )


1c441a7f-c1be-4b43-8b39-b8529db8c5d4
« immagine » E di nuovo cambio casa di nuovo cambiano le cose E di nuovo cambio luna e quartiere Come cambia l'orizzonte, il tempo, il modo di vedere Cambio posto e chiedo scusa ma qui non c'e' nessuno come me E stasera do a lavare il mio vestito per l'amore Cambio donna e cambio umore...
Post
02/10/2018 17:33:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

Accordi perfetti

17 settembre 2018 ore 20:49 segnala



Volteggiano e
danzano per te le mie note.
Sensuali suoni di passione,
musica penetrante che vibra sulla pelle.
Vibrazioni, sussulti, sospiri,
fremiti, melodie, armonie, arpeggi.
Suono le corde del mio violino.
Accordi perfetti.
Per te, mentre tu mi guardi...

( Ultimo dei Mohicani )



f395bf21-6737-4e96-a9c5-2eab41c273c1
« immagine » Volteggiano e danzano per te le mie note. Sensuali suoni di passione, musica penetrante che vibra sulla pelle. Vibrazioni, sussulti, sospiri, fremiti, melodie, armonie, arpeggi. Suono le corde del mio violino. Accordi perfetti. Per te, mentre tu mi guardi... ( Ultimo dei Mohicani...
Post
17/09/2018 20:49:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

L'insostenibile leggerezza dell'essere

14 settembre 2018 ore 21:13 segnala



Se l'eterno ritorno è il fardello più pesante, allora le nostre vite su questo sfondo possono apparire in tutta la loro meravigliosa leggerezza. Non esiste alcun modo di stabilire quale decisione sia la migliore, perchè non esiste alcun termine diparagone. L'uomo vive ogni cosa subito per la prima volta, senza preparazioni. Come un attore che entra in scena senza aver mai provato.
Ma che valore può avere la vita se la prima prova è già la vita stessa?
Per questo la vita somiglia sempre ad uno schizzo. Ma nemmeno "schizzo" è la parola giusta, perchè uno schizzo è sempre l'abbozzo di qualcosa, la preparazione di un quadro, mentre lo schizzo che è la nostra vita è uno schizzo di nulla, un abbozzo senza quadro. Quello che avviene soltanto una volta è come se non fosse mai avvenuto. Se l'uomo può vivere solo una vita, è come se non vivesse affatto ".



d633943a-a808-4f70-85cc-0dd5d03f26db
« immagine » Se l'eterno ritorno è il fardello più pesante, allora le nostre vite su questo sfondo possono apparire in tutta la loro meravigliosa leggerezza. Non esiste alcun modo di stabilire quale decisione sia la migliore, perchè non esiste alcun termine diparagone. L'uomo vive ogni cosa...
Post
14/09/2018 21:13:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment

La notte

12 settembre 2018 ore 21:12 segnala



... la notte accarezza la mente ...
... il silenzio profumato di foglie la avvolge ...
... stimola mille pensieri ...
... accoglie il nascere di nuovi sogni ...
... mentre piange quelli perduti ...


( Ultimo dei Mohicani )

53d785e5-1014-4c59-b721-6b26e07a0c86
« immagine » ... la notte accarezza la mente ... ... il silenzio profumato di foglie la avvolge ... ... stimola mille pensieri ... ... accoglie il nascere di nuovi sogni ... ... mentre piange quelli perduti ... ( Ultimo dei Mohicani )
Post
12/09/2018 21:12:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

The Best of Times

09 settembre 2018 ore 21:58 segnala



Thank you for the inspiration
Thank you for the smiles
All the unconditional love
That carried me for miles
It carried me for miles
But most of all thank you for my life

( Written by Mike Portnoy )





63a6f19a-3564-47d9-ae6e-812e2aa7b790
« immagine » Thank you for the inspiration Thank you for the smiles All the unconditional love That carried me for miles It carried me for miles But most of all thank you for my life ( Written by Mike Portnoy ) « video »
Post
09/09/2018 21:58:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Dalla soglia di un sogno mi chiamarono

07 settembre 2018 ore 21:38 segnala



Dalla soglia di un sogno mi chiamarono …
Era la buona voce, amata voce.
– Dimmi verrai con me a vedere l’anima ?…
Una carezza mi raggiunse il cuore.
– Sempre con te… Ed avanzai nel sogno
per una lunga, spoglia galleria,
sentendo il tocco della veste pura
e il palpito soave della sua mano amica.

( Antonio Machado )

d7f2b610-e739-47dc-a22e-35232f08d024
« immagine » Dalla soglia di un sogno mi chiamarono … Era la buona voce, amata voce. – Dimmi verrai con me a vedere l’anima ?… Una carezza mi raggiunse il cuore. – Sempre con te… Ed avanzai nel sogno per una lunga, spoglia galleria, sentendo il tocco della veste pura e il palpito soave della...
Post
07/09/2018 21:38:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Come impercettibile vita

04 settembre 2018 ore 20:59 segnala



E mi soffermo a pensare
se mi sazierò mai di tutto di te.
Le tue labbra, un dolce sapore di miele,
i tuoi occhi, acini d'uva nera pieni d'amore,
il tuo corpo di zenzero che vibra di calda passione,
il tuo nero pepe del muoversi felino sopra di me.
Il profumo di pelle, di sesso, di passione,
di sussurrati tremiti, di sfiorate parole,
di lievi pensierie di immenso amore.
Come impercettibile vita
che accarezza costantemente il mio cuore.

( Ultimo dei Mohicani )

902370da-f3a1-436f-935e-fae51248afe6
« immagine » E mi soffermo a pensare se mi sazierò mai di tutto di te. Le tue labbra, un dolce sapore di miele, i tuoi occhi, acini d'uva nera pieni d'amore, il tuo corpo di zenzero che vibra di calda passione, il tuo nero pepe del muoversi felino sopra di me. Il profumo di pelle, di sesso, di...
Post
04/09/2018 20:59:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment