Demian

31 luglio 2018 ore 20:40 segnala



La vita di ogni uomo č una via verso sč stesso, il tentativo di una via, l'accenno di un sentiero. Nessun uomo č mai stato interamente lui stesso, eppure ognuno cerca di diventarlo, chi sordamente, chi luminosamente, secondo le possibilitą. Ognuno reca con sč, sino alla fine, residui della propria nascita, umori e gusci d'uovo di un mondo primordiale. Certuni non diventano mai uomini, rimangono rane, lucertole, formiche. Taluno č uomo sopra e pesce sotto, ma ognuno č una rincorsa della natura verso l'uomo. Tutti noi abbiamo in comune le origini, le madri, tutti veniamo dallo stesso abisso, ma ognuno, tentativo e rincorsa dalle profonditą, tende alla propria meta.
Possiamo comprenderci l'un l'altro, ma ognuno puņ interpretare soltanto sč stesso.

( Herman Hesse )

935c04da-5099-49eb-9bcd-b643b299ff41
« immagine » La vita di ogni uomo č una via verso sč stesso, il tentativo di una via, l'accenno di un sentiero. Nessun uomo č mai stato interamente lui stesso, eppure ognuno cerca di diventarlo, chi sordamente, chi luminosamente, secondo le possibilitą. Ognuno reca con sč, sino alla fine,...
Post
31/07/2018 20:40:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. s.hela 01 agosto 2018 ore 16:27
    Splendido dipinto di Salvador Dalì, dal titolo l'Aurora , una metafora.
    Il tuorlo prende il posto del sole, simbolo di calore, di luce e quindi della vita stessa.

    Presenta i suoi quadri su due livelli ,quello realistico e quello della metafora.

    Mi colpisce ogni volta che vedo questo dipinto .
    Bellissimo post , ed anche la poesia di Hesse .

    Un caro saluto

    Giulia
  2. U.ltimoDeiMohicani 01 agosto 2018 ore 20:54
    @s.hela Grazie per aver commentato, condivido in toto.
    Una serena serata

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.