Le braci

11 ottobre 2018 ore 14:34 segnala



L'uomo e il suo destino si realizzano reciprocamente modellandosi l'uno sull'altro. Non vero che il destino si introduce alla cieca nella nostra vita: esso entra dalla porta che noi stessi gli abbiamo spalancato, facendoci da parte per invitarlo ad entrare. Non c' infatti essere umano abbastanza forte e intelligente da saper allontanare, con le parole o con i fatti, il destino infausto che deriva, secondo una ferrea legge, dalla sua indole e dal suo carattere.

( Sandor Marai )


184e6121-fb0c-44b5-9205-ce31ed4e9207
immagine L'uomo e il suo destino si realizzano reciprocamente modellandosi l'uno sull'altro. Non vero che il destino si introduce alla cieca nella nostra vita: esso entra dalla porta che noi stessi gli abbiamo spalancato, facendoci da parte per invitarlo ad entrare. Non c' infatti essere...
Post
11/10/2018 14:34:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. patty1953 11 ottobre 2018 ore 14:42
    La maggior parte delle volte è così, sono rari i casi che si può stravolgere il proprio destino
  2. U.ltimoDeiMohicani 11 ottobre 2018 ore 14:45
    @patty1953 grazie del passaggio. Una serena giornata
  3. s.hela 11 ottobre 2018 ore 23:40
    ...La sua mancanza?
    E' una sorta di fame
    d'aria . Non soltanto
    le parole e oggetti
    che la ricordano, ma
    anche l'aria. Anche
    all'aria manca
    qualcosa .

    - Sandor Màrai -

    E' uno degli scrittori che preferisco . Buona notte Philip

    Giulia
  4. U.ltimoDeiMohicani 12 ottobre 2018 ore 13:38
    @s.hela Grazie Giulia. Una serena giornata

    Philip

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.