Mi riprendo il mio guscio e mi rivesto.

18 marzo 2017 ore 13:40 segnala
Mi riprendo il mio guscio e mi rivesto. Per un po’. Solo per un po’. Quanto basta. E’ fatto di me, della mia pelle, mi appartiene come io appartengo a lui. Lì c’è il mio silenzio. Lì ci sono le mie parole, custodite perché un giorno prendano vita. Lì ci sono mille e più pensieri e non tutti vedranno il sole. Qualcosa resterà dentro perché è così che voglio. E’ così che vivo. E’ così che sono.
10c5f97f-d7ba-406e-b2cc-58584fb80546
Mi riprendo il mio guscio e mi rivesto. Per un po’. Solo per un po’. Quanto basta. E’ fatto di me, della mia pelle, mi appartiene come io appartengo a lui. Lì c’è il mio silenzio. Lì ci sono le mie parole, custodite perché un giorno prendano vita. Lì ci sono mille e più pensieri e non tutti...
Post
18/03/2017 13:40:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Cocisxx 18 marzo 2017 ore 15:24
    :rosa
  2. ioedintorni 18 marzo 2017 ore 18:15
    credo che ciascuno di noi abbia il proprio guscio ed in qualche modo la voglia o la speranza di condividerlo.
    Quel che mi colpisce, però, è che tu "lo riprenda e ti ci rivesta" ... che mi fa pensare di esserne rimasta priva ed esposta alle intemperie che a volte colpiscono l'anima ....
    :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.