L'ATTESA

23 novembre 2018 ore 08:36 segnala


Vivida, s'aggrappa al mutar
del vento come il grappolo al tralcio,
la speranza d'essere in binari sicuri,
lontana dal frastuono
di cicalecci fuorvianti.

Austera, sospinge all'oltremar
la facoltà di contenere
turbolenze ostili agli scenari,
custoditi nel cuor
in attimi ormai distanti.

Fiera, d'ogni dì nel suo calar
estrae gocce di candore,
estasi d'un divenire gravido,
sintesi di quell'amor
in fermento eterno dei viventi.
40dd970d-5ee3-4806-b85d-47bd8a4f455f
« immagine » Vivida, s'aggrappa al mutar del vento come il grappolo al tralcio, la speranza d'essere in binari sicuri, lontana dal frastuono di cicalecci fuorvianti. Austera, sospinge all'oltremar la facoltà di contenere turbolenze ostili agli scenari, custoditi nel cuor in attimi ormai distant...
Post
23/11/2018 08:36:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.