Epilogo di un ADDIO

15 febbraio 2014 ore 20:15 segnala
Da Spoon River - Master



Ho sempre odiato gli adii, la parola addio è un qualcosa che non concepisco, che dovrebbe essere legata solo alla morte.

Perché dire addio ad una persona, un saluto definitivo? Chi dice che non ci sarà mai o mai più possibilità alcuna di un (nuovo) incontro? Solo il destino può dire se sarà realmente così.

Eppure la si usa. Eppure l'ho usata ..... anche di recente. Perché? Non lo so il perché, so solo che mi ha fatto molto male farlo.

Di nuovo: perché l'ho fatto allora? Perché così doveva essere, perché era necessario. Giusto. Inevitabile.

Ancora sono qui, ancora scrivo e piango ma non mi interessa cosa pensi il mondo delle mie debolezze ...... ognuno ha le proprie. E poi questa è l'ultima puntata, l'ultimo post di uno stupido blog, un diario fatto di esperienze depravate, demoniache, travagliate ...... la mia vita.

Una vita da gettare, un convivenza matrimoniale che ha bruciato i miei anni migliori, una serie di "amori" che tali non erano, una famiglia distrutta e mille esistenze contaminate. Già, perché i miei demoni sono radioattivi, lasciano il segno non solo su di me ma anche su chi in qualsiasi maniera mi si avvicini e non li si può combattere, tanto vincono sempre loro.

Tante sono le volte che ho creduto di averli battuti, io come Don Chisciotte contro i mulini a vento, ma li posso solo allontanare, per poco, il tempo di una bevuta, illusione di un gioco e poi, inesorabilmente, tornano a percuotere la mia anima dannata.

Un consiglio però lo posso dare, non ascoltatelo, io mai lo faccio, però ve lo do ugualmente.

Non credete che questo mondo, questo virtuale, solo perché tale, sia meno doloroso, magari solo perché siamo coperti da una maschera, la stessa che forse la si indossa quotidianamente. No, non credete. Pur dietro i vostri veli, di falsità, se volete, sarete persone che troveranno altre persone, vi frequenterete e forse vi innamorerete. E soffrirete. La vita virtuale può recar dolore piú di quella reale, quotidiana, perché crea aspettative, fantasie e quando queste non si concretizzano ..... può fare molto male. Tanto più male del reale perché rimani lì, come uno scemo, senza possibilità di reazione, senza poter combattere.

Io non ho più una mora a soffiarmi fumo negli occhi (anzi, non l'ho mai avuta), fortunato chi l'ha incontrata e le vive accanto, e tra un po' non avrò più nemmeno una bionda, fortunato chi la saprà amare veramente (purtroppo, non io) perché ormai le avevo spianato la strada per uno stupido benservito e ........ mi sta bene.

Azathoth mi sorride e mi porge il Jack Daniels, Nyarlathotep mi offre una Chesterfield facendomi l'occhiolino, la musica ....... l'ho scelta io.

È una marcia funebre, un triste valzer ....... stiamo festeggiando il mio addio.


8aae1b62-7361-4f87-8cd1-e142351f8395
Da Spoon River - Master « immagine » Ho sempre odiato gli adii, la parola addio è un qualcosa che non concepisco, che dovrebbe essere legata solo alla morte. Perché dire addio ad una persona, un saluto definitivo? Chi dice che non ci sarà mai o mai più possibilità alcuna di un (nuovo)...
Post
15/02/2014 20:15:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13

Commenti

  1. serenella21 15 febbraio 2014 ore 20:25
    Non puoi sconfiggere la morte ma
    puoi sconfiggere la morte..in vita,
    qualche volta.
    E più impari a farlo di frequente,
    più luce ci sarà.
    La tua vita è la tua vita.
    Sappilo finché ce l'hai.
    -- Charles Bukowski--

    ho detto addio tante volte
    a persone ke ho perduto x sempre
    la morte è l'addio + atroce
    inevitabile..
    mi dispiacerebbe nn leggerti +
    io sono una di quelle aliene
    ke si affeziona alle persone anke
    tramite cio' ke scrive .cio' ke trasmette
    x questo ti lascio soltanto
    un ciao:staff
  2. MorganaMagoo 15 febbraio 2014 ore 20:44
    nella vita passa tutto.
    altrimenti come farebbe una madre a sopravvivere
    alla morte di un figlio,
    o un figlio a quella di un genitore,
    o come si farebbe a sopravvivere alla fine di un
    amore?
    certo, la fine un amore è un lutto, a volte.
    si soffre, ma non si muore per amore, passa tutto. ;-)
    coraggio, e avanti.
  3. malenaRM 15 febbraio 2014 ore 20:46
    Tutto può far male: ma ne vale comunque la pena.
    Non dire un altro addio,tanto da se stessi non si scappa...e personalmente ai demoni cattivi, io non ci credo.
    Non ti abbattere...
  4. evasione 16 febbraio 2014 ore 03:28
    le amiche del piano di sopra sono state tutte molto esustive, percui non aggiungerò altro all'argomento. per quanto sono affezzionata a te auguro a colei che ti ha inferto tanta sofferenza di provarne altrettanta....e a te di riporre un'altra esperienza nel tuo bagaglio di vita....non sparire perchè vengo fin li e te sdrumo!! :clava :clava :clava :nightmare :nightmare :stampella :anykey
  5. Under.AbloodRedSky 16 febbraio 2014 ore 08:52
    Grazie a tutte, veramente. Non pensavo che in fondo in fondo il mio tormentato scrivere potesse veramente colpire qualcuno. Invece è successo e non posso che esserne orgoglioso, non si me, di voi.

    No, io non auguro sofferenza alcuna alle altre persone, soprattutto a quelle a cui ho voluto (voglio) bene, comunque sia nato, sviluppato, finito. Ora soffro, è vero, ma quella persona ha riportato alla luce sensazioni che in me sembravano morte e non posso che ringraziarla per questo. Ciò non cambia il mio stato d'animo attuale, è vero però forse le vostre parole possono cambiare il mio parere su quanto riguarda "questo mondo", anche qui possono esistere amici sinceri ........ GRAZIE
  6. architettodeisogni 16 febbraio 2014 ore 09:26
    Ehi..............no e!!!...Nun me lassà!!!
  7. MorganaMagoo 16 febbraio 2014 ore 10:19
    bravo, rivedi le tue idee su questo mondo però.
    persone leali sincere e non, ce ne sono
    dappertutto. però datti una svegliata.
    la prossima volta non crearti un mondo solo
    virtuale, dopo un pò bisogna passare alla realtà.
  8. Drah.en 19 febbraio 2014 ore 19:55
    Io non ho mai voluto dire addio. Avrei desiderato continuare a... ma, a volte, la costrizione è più del desiderio. E così, ogni cosa svanisce ancor prima di volerlo davvero.
  9. Under.AbloodRedSky 19 febbraio 2014 ore 20:09
    Non ci posso credere!!!! Che bello rivederti!
    Non è che eri troppo impegnata a "giocare", vero?
    Mi fa molto piacere che tu sia passata. Grazie
  10. Under.AbloodRedSky 19 febbraio 2014 ore 20:15
    Senti Dra .... E quando la costrizione è stata più del desiderio?
  11. Drah.en 19 febbraio 2014 ore 20:28
    Quando l'orgoglio prevale sulla ragione!!!
    A volte, ritorno perché al gioco sono una schiappa :D
  12. Under.AbloodRedSky 19 febbraio 2014 ore 20:32
    Non dovrebbe essere così .... Brutta bestia l'orgoglio! E te lo dice uno che ha pagato salato le proprie scelte.
    Non è vero che sei una schiappa .... sei molto migliorata .....bsecondo me, non ti impegni ;-)
  13. Drah.en 20 febbraio 2014 ore 02:44
    Azz mi hai beccato in flagrante! :D
  14. Under.AbloodRedSky 20 febbraio 2014 ore 05:20
    Sai com'è, ho una certa esperienza. Era un ritornello frequente che mi dovevo sorbire a scuola: "Il ragazzo potrebbe far di più, ha la sufficienza ma non si impegna!"
    Mi dovrò pur rifare in qualche modo! :-w
  15. SignoraSolitudine66 22 febbraio 2014 ore 16:14
    Che dirti?.............. Ti lascio un sorriso che arriva dal cuore...... Ti lascio un abbraccio con affetto

    P.S
    Scusa l assenza ma....... ero avevo perso la mia strada ed ero proiettata verso qualcosa che ancora non riconosco (avevo anche perso la strada che mi potava al tuo blog) :rosa
  16. Under.AbloodRedSky 22 febbraio 2014 ore 18:58
    Spero veramente che ora tu abbia ritrovato la tua strada e che sia finalmente piena di luce.
    Grazie per essere tornata a trovarmi
    :rosa
  17. crenabog 25 febbraio 2014 ore 09:19
    da un passante per caso, un brindisi con un boccale di vino di Innsmouth a chi ricorda i Grandi Antichi.
  18. Under.AbloodRedSky 25 febbraio 2014 ore 12:03
    Brindo volentieri...... Alla salute!
  19. crenabog 25 febbraio 2014 ore 18:32
    Yàh!
  20. Stellacadente56 09 aprile 2014 ore 22:45
    solo un :bacio
    non perdiamo la fiducia in noi
    nella ricerca di chi sappia amarci
    che la vita possiamo affrontarla, viverla
  21. UnNick.Qualunque 21 aprile 2014 ore 20:04
    Gli addii appartengono a chi perde qualcosa... qualcuno, sei davvero sicuro di essere tu il perdente?
    E poi le tue debolezze... mettono allo scoperto la tua anima sensibile.
    Ma non e' meraviglioso?
    Ad Maiora :bye
  22. Under.AbloodRedSky 21 aprile 2014 ore 21:02
    Non so se è meraviglioso.
    Ho scritto questo post mentre piangevo a dirotto ed era dal primo pomeriggio che lo facevo. Cazzo come sono stato male! Credevo veramente non sarei più stato capace di scrivere. Mi confortò molto leggere la solidarietà altrui.
    Poi ..... a volte i miracoli accadono ....
    :-)
  23. Stellacadente56 21 aprile 2014 ore 22:30
    meraviglioso sì :bacio
  24. Under.AbloodRedSky 21 aprile 2014 ore 22:55
    :-) :rosa
  25. blu.cat71 30 giugno 2014 ore 22:34
    Sono contenta che la tua decisione sia caduta nel dimenticatoio, il destino ha voluto che continuassi a scrivere, a raccontare di te, ma soprattutto ha permesso a me di conoscere una persona con demoni, sogni, speranze deluse, ma con voglia di provarci, sempre, pur sapendo che farà male.....molto male! ;-)
  26. Under.AbloodRedSky 30 giugno 2014 ore 23:14
    Blu.Cat71 Questo ridondare sul "molto male" potrebbe preoccuparmi non poco
  27. blu.cat71 30 giugno 2014 ore 23:17
    Di solito quando si cade dal basso non si sente quasi nulla, ma quando si inizia a volare in alto................bhè il dolore è forte non credi? ;-)
  28. Under.AbloodRedSky 30 giugno 2014 ore 23:22
    Blu.Cat71 Indubbiamente lo è. Ma non riesco a non decollare quando mi "innamoro" di qualcosa :-( :rosa
  29. blu.cat71 30 giugno 2014 ore 23:26
    Aspetta, ma non è la stessa cosa che ho detto io? Appunto quando sali più in alto la caduta è più rovinosa! Ma perché devo spiegare???? ;-(
  30. Under.AbloodRedSky 30 giugno 2014 ore 23:54
    Blu.Cat71 Non lo so :pianto
  31. blu.cat71 07 luglio 2014 ore 18:54
    Io non dico mai addio......mi limito a dire : buon proseguimento di vita! Che non è meglio, ma mi sembra meno triste ;-)
  32. Under.AbloodRedSky 08 luglio 2014 ore 12:33
    Blu.Cat71... Pugnalata ma con lama affilata.... ;-)
  33. blu.cat71 10 luglio 2014 ore 12:55
    Perché.....addio è meno doloroso? Non c'è un modo carino di lasciare purtroppo, sennò ne avrei già approfittato ;-)
  34. Under.AbloodRedSky 11 luglio 2014 ore 22:44
    blu.cat71 .... No, forse non c'è. Ma la parola Addio "in vita" non la conepisco! :rosa
  35. blu.cat71 12 luglio 2014 ore 00:57
    Neppure io! Azz sempre d'accordo inizio a volerti dare contro solo per il gusto di discutere un po' con te ;-)
  36. Under.AbloodRedSky 12 luglio 2014 ore 04:17
    blu.cat71...... Tipico dei Pesci! :yoyo
  37. blu.cat71 12 luglio 2014 ore 09:37
    Sei pratico di segni zodiacali? No, evidentemente hai frequentato una pesciolina ;-)
  38. Under.AbloodRedSky 13 luglio 2014 ore 10:33
    Blu.Cat71.... Si, già frequentata..... :-(
  39. blu.cat71 13 luglio 2014 ore 11:53
    Come volevasi dimostrare ;-)
  40. Under.AbloodRedSky 13 luglio 2014 ore 22:34
    blu.cat71 ..... e con esiti nefasti a dire il vero :-p
  41. blu.cat71 13 luglio 2014 ore 22:49
    Come al solito oserei dire :-p ;-)
  42. NnSnUnAngelo 21 giugno 2018 ore 15:47
    Leggerti ora... e risponderti a distanza di anni è inconsueto! Nemmeno io amo gli addii... ma quando dobbiamo fare i conti con " lei" ( non ho il coraggio nemmeno di nominarla, che codarda, vero?) Che possiamo ormai fare... io non gli lascerò mai la mano!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.