...tre cose.

29 gennaio 2015 ore 22:07 segnala
Di tutto restano tre cose:
la certezza che stiamo sempre iniziando,
la certezza che abbiamo bisogno di continuare,
la certezza che saremo interrotti prima di finire.
Pertanto, dobbiamo fare:
dell’interruzione, un nuovo cammino,
della caduta, un passo di danza,
della paura, una scala,
del sogno, un ponte,
del bisogno, un incontro.
(Pessoa)

3533b411-b263-4699-9d08-2998b44e9893
Di tutto restano tre cose: la certezza che stiamo sempre iniziando, la certezza che abbiamo bisogno di continuare, la certezza che saremo interrotti prima di finire. Pertanto, dobbiamo fare: dell’interruzione, un nuovo cammino, della caduta, un passo di danza, della paura, una scala, del sogno, un...
Post
29/01/2015 22:07:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. Cicala.SRsiciliana 02 febbraio 2015 ore 09:01
    Pessoa, non sta dicendo in questa favolosa poesia, che bisogna attraversare grattaceli camminando su un filo… ma che bisogna saper fare i conti con la paura. Non dobbiamo temere la paura, ma dobbiamo sviluppare la capacità di riconoscerla, saper discernere quando è un segnale che ci salva la vita e quando blocca il nostro andare avanti. E quando invece dobbiamo “attrezzarci” per superarla. Facendoci aiutare da chi conosce il cammino, o sa spiegarci come assicurarci… come quando in montagna il sentiero si fa difficile: bisogna avere l’attrezzatura giusta. Scarpe, moschettoni, imbracatura e spesso una guida… (altrimenti il camminare diventa idiozia, che è una altra cosa dal coraggio e dalla paura!). Questa è la mia interpretazione, correggimi se sbaglio, Buona giornata Rita:fiore

  2. SignoraSolitudine66 05 febbraio 2015 ore 18:56
    qualche volta inseguendo dei sogni si fanno incontri importanti ma a quel punto stà a noi decidere cosa fare...........iniziare un nuovo cammino non è mai facile :rosa :rosa

  3. UnPostoSullaTerra 05 febbraio 2015 ore 21:22
    @signorasolitudine66: ma in fondo ...in fondo le cose facile non ci piacciono perche non hanno...gusto

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.