Accettarsi ...

29 marzo 2013 ore 09:31 segnala
L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a sé altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello; e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena s'è accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, lì un bernoccolo che lo preme: siamo, in somma, a un di presso, alla storia di prima.
(da i Promessi sposi)

La mancanza , a volte, di realismo di accettazione di noi....ci fa continuamente correre verso miti che, .... come l'arcobaleno sembra non stazionare mai sulla nostra casa, non ci appartengono.
6e93f85b-9bbd-475d-8c06-38e4d09906d5
L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a sé altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello; e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena s'è accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a...
Post
29/03/2013 09:31:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11

Commenti

  1. idiosyncrasy 29 marzo 2013 ore 22:44
    tentare di essere quel che non siamo, cercando di cambiare la nostra indole, credo sia un'inutile crudeltà.
    ciao
    :rosa
  2. dolcecarrie 01 aprile 2013 ore 00:22
    L'erba del vicino è sempre più verde, ma realmente è come la nostra.
    Serve guardarci con più realismo.
    Buona Pasquetta :bye :fiore
  3. Alisia4ever 05 aprile 2013 ore 14:31
    bisogna conoscere ed accettare i propri limiti,imparare per migliorare se stessi ed amarsi. si chiama autostima.
    aly :rosa
  4. serenella21 07 aprile 2013 ore 20:24
    accettarsi x quello ke si è e cercando di migliorarsi
    ma mai essere anzi illudersi x cio' ke nn saremmo mai
    buona serata
  5. serenella21 11 aprile 2013 ore 20:33
    ki ruba le tue parole
    ti spoglia anke dalla tua anima
    ciao buona serata:staff
  6. a.Qa 02 luglio 2013 ore 11:34
    gia' e chi non sa accettarsi
    cerca di farlo su gli altri

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.