Luninnola vaporosa

20 agosto 2018 ore 23:05 segnala
La vita se ne va consumandosi veloce come fa una pellicola di cellulosa che arricciandosi in una sol fumata lascia solo una scia di nero vapore feticente,mai più alcuna luce le ridarà la sua vita.
E noi in questo posacenere dove in un istante diventiamo zolfo ci perdiamo nei sensi di colpa.
Troverei la forza di perdonarmi dei miei sbagli solo se sapessi che li ho commessi perché è stata colpa di una malattia,allora una volta capiti gli sbagli non mi vergognerei di mestesso,ma alle condizioni in cui mi trovo ora non riesco a perdonarmi perché penso che alla base degli errori c'è una colpa che….che ne so.
Allora per superare la vergogna della mia esistenza commisi atti che sembravano rimettermi al mondo come una persona nuova e migliore,ora quelle azioni le vedo come azioni di cui mi vergogno,alla fine mi rimane il dubbio,ma come avrei agito se avessi agito veramente come mestesso mi imponeva?
Forse il vero problema è che non ho agito col mio essere ma seguendo il prossimo,trasportato dal prossimo;era meglio che avessi amato un po di più mestesso e me ne fossi fregato del prossimo,altro che.
9433244a-63e0-4191-9039-7c2b087163e9
La vita se ne va consumandosi veloce come fa una pellicola di cellulosa che arricciandosi in una sol fumata lascia solo una scia di nero vapore feticente,mai più alcuna luce le ridarà la sua vita. E noi in questo posacenere dove in un istante diventiamo zolfo ci perdiamo nei sensi di...
Post
20/08/2018 23:05:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Sorridi

19 agosto 2018 ore 01:02 segnala


Ripensavo alla vita,la vera vita,quella che era come quell'erbaccia che cresce a casaccio fra le righe di betonelle e nelle strade ,o sui binari,ha,quella vita così vera e intima che è aggrappata a tutto mestesso con la forza ,la stessa forza delle loro radici,vita che il mondo pulito e ordinato giustamente non vuole,perciò va tolta,e con la mannaia dell'educazione resa gentile e tramutata in nobile cespuglio.
Ed ora che sono un bel fiore privo di profumi,da u colore noioso che neanche le api mi girano intorno ad infastidirmi mi sento una forma perfetta ma inutile totalmente,ed ora nei miei petali sento davvero la forza del vento che tutto porta via,che nulla di me lascerà,ed ora ,sai amore,penso chissà,se avessimo avuto figli….e mi sento di occupare magari un posto di lavoro dove avrebbe lavorato nostro figlio,mi sento così di troppo,i destini,e scusa,ma ripenso anche ed ancora purtroppo anche ai miei amici di allora scomparsi così presto,e ripenso alla forza dell'amore o della passione che mi fece presto dimenticare della loro dipartita,già,e la famiglia che non cìè più, e noi, e chissà se non fosse entrato quel mostro meccanico a divorarmi o a trasformarmi in quello che sono ,chissà se fossi o saresti stata tu o un 'altra a farmi da compagna,e nella solitudine beata mi sono pure affezionato a questo mostro che ormai fa cosi parte di me che lo sento come un compagno anche a lui,....mah,ormai è andata così,e le occasioni son finite,mi contento di guardare le vite che mi gwermogliano attorno mentre questo circo dei terrori spara su schermo gigsnte tragedi e e disastri che col loro nero coprono ogni cielo che avevamo nelle speranze,che avevo nelle mie speranze,perdonami chicchè per il mio comportamento,perdonami per la mia follia,pensare di governare il destino,di modificare le cose,di trovare nuovi mondi in questo mondo,non c'è carezza che spenge il mio senso di colpa,e non so come recuperare al danno,pensando che allora feci il folle convinto in fond all'anima di starti a fare del bene,era megli perdere in silenzio,......scusa,scusa,scusa.
b0cca57a-34bf-4b74-9156-09360c3fef2c
« video » Ripensavo alla vita,la vera vita,quella che era come quell'erbaccia che cresce a casaccio fra le righe di betonelle e nelle strade ,o sui binari,ha,quella vita così vera e intima che è aggrappata a tutto mestesso con la forza ,la stessa forza delle loro radici,vita che il mondo pulito e...
Post
19/08/2018 01:02:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Non solo per autocritica

18 agosto 2018 ore 23:19 segnala


Lo strano desiderio di entrare nelle vite delle persone che dal mio ipocrita punto di vista ritengo sfortunate e sentire di non aver alcun potere e diritto per avvicinarle,e allora mi rimane la preghiera,ma il malessere che provo aumenta perché sento che con essa non raggiungo nessun risultato pratico,e allora mi si riaffaccia quel vecchio dolore che provavo da ragazzo,vero,mio,ma forte da farmi urlare gli occhi dal dolore e assaporare con le ciglia le lacrime…..e deluso,illuso,inerme,armato di sciocchezze mi sfogo su una pagina bianca,sterile come i giorni della mia inutile esistenza….e ho perso l'amore,e persi l'amore...per sempre.
6cdf8afa-efce-4111-9123-06beb8bafd7b
« video » Lo strano desiderio di entrare nelle vite delle persone che dal mio ipocrita punto di vista ritengo sfortunate e sentire di non aver alcun potere e diritto per avvicinarle,e allora mi rimane la preghiera,ma il malessere che provo aumenta perché sento che con essa non raggiungo nessun ri...
Post
18/08/2018 23:19:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Prorompente

17 agosto 2018 ore 23:19 segnala

Amore mio,ho fallito,da allora non sono riuscito a far nulla di concreto per garantirti un mondo più vivibile e sicuro.
So di averti delusa,ma è ben più grande la delusione che provi di quanto io riesca ad immaginarla,questo mi fa male...ho perduto amore,e t'ho persa per la mia impotenza e incapacità.
Dimmi tu adesso che mi rimane di fare?
1f5dc245-af60-4a59-abd4-2e4e3354c5c6
Amore mio,ho fallito,da allora non sono riuscito a far nulla di concreto per garantirti un mondo più vivibile e sicuro. So di averti delusa,ma è ben più grande la delusione che provi di quanto io riesca ad immaginarla,questo mi fa male...ho perduto amore,e t'ho persa per la mia impotenza e...
Post
17/08/2018 23:19:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Slittare in una lattina di latte su un lettino latitante

16 agosto 2018 ore 16:03 segnala


Forse è più semplice eliminare la morte e costruire una vita senza mai morire che raggiungere la libertà umana.

Il che è come dire che non è la morte a limitare tutte le potenzialità dell'essere vivente,anche da non-morituri esisterebbero ancora infinite barriere a impedirci di essere liberi.

77467953-9ac2-4545-88ff-3df4b4f00010
« immagine » Forse è più semplice eliminare la morte e costruire una vita senza mai morire che raggiungere la libertà umana. « video »
Post
16/08/2018 16:03:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Avanzo col gesso al piede

16 agosto 2018 ore 14:33 segnala


Il diavolo non rivela mai i suoi piani;ma allora cosa è chi rivela il piano più diabolico di tutti senza peli sulla lingua?

@MiaCaraLuana

Formiconi e ranocchiette

16 agosto 2018 ore 10:46 segnala


Sapevo della tua presenza solo perché giravi per la città stando mimetizzata al posto dei numeri degli autobus (del resto mia cara diavoletta ti sono riusciti a trovare perché ogni volta che cambiavi autobus fulminavi i led di cui prendevi il posto :nonono ) e di te non mi stupiva che tutti gli autobus che tiptoeppizzavi erano più larghi delle stesse strade che percorrevano,ma piuttosto che quando mi osservavi dall'alto mi vedevi come io fossi una bionda dai lunghi capelli in fronte ai tergicristalli mentre ero sempre la solita giovane bagnina dai capelli bianchi nascosta dietro l'ultimo sedile vicino al lavandino e mascherata da pedalino intenta a telefonare al bigliettaio amico tuo,si,amico tuo,hai capito bene.
Ma non è per queste sciocchezze che ti telefono,lo faccio per ricordare a mestessa che i miei duri rimproveri che ti feci furono per farti rendere conto che a somiglianza di me anche tu andavi in giro girando l'acqua in un bicchiere quando dentro al bicchiere non c'era nulla,nè sale né zucchero.
Lo ho fatto per non farti vagare a zonzo senza una meta sciupando il tuo tempo,ma ora mi rendo conto che quel mio agire nei tuoi ,anzi,@Tiptuoi confronti è diventato il veleno che gira dentro il mio bicchiere e non cèè modo di toglierlo,girare o non girare l'acqua la sua pericolosità rimane sempre la stessa.


@iocelafaro





Queen-----Searchin'
c75de95e-af60-4741-bd8c-7e07c869ba76
« immagine » Sapevo della tua presenza solo perché giravi per la città stando mimetizzata al posto dei numeri degli autobus (del resto mia cara diavoletta ti sono riusciti a trovare perché ogni volta che cambiavi autobus fulminavi i led di cui prendevi il posto :nonono ) e di te non mi stupiva ch...
Post
16/08/2018 10:46:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Contemporaneità

14 agosto 2018 ore 22:48 segnala

Nel sogno assistere a qualcosa che di per sé non ha nulla di emozionante e poi cominciare a sentire una eremozione che non ha nulla a che vedere con ciò a cui assistiamo,ma ecco che dopo un po' si passa ad una scena coerente con quella eremozione…..hahahaha,ma certo,nel sogno anche se la scena è incompleta ai nostri occhi (occhi della mente) c'è tutta una parte di noi che esiste al di fuori della scena attuale,in fondo il sogno è oltre l'attualità visibile,ma non è detto che in maniera sequenziale essa si possa rivelare successivsamente.
20c6d032-521b-4ba6-bca4-21d2ba3c437e
« immagine » Nel sogno assistere a qualcosa che di per sé non ha nulla di emozionante e poi cominciare a sentire una eremozione che non ha nulla a che vedere con ciò a cui assistiamo,ma ecco che dopo un po' si passa ad una scena coerente con quella eremozione…..hahahaha,ma certo,nel sogno anche se...
Post
14/08/2018 22:48:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

La tua immagine stretta a me

14 agosto 2018 ore 22:34 segnala



Alla fine mi sono reso conto che l'amore perfetto è possibile solo con una persona che non esiste.

@SchiaviDiNoi
788dd530-051f-4261-a07e-6aae19581375
« immagine » Alla fine mi sono reso conto che l'amore perfetto è possibile solo con una persona che non esiste. @SchiaviDiNoi
Post
14/08/2018 22:34:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Amorontà

14 agosto 2018 ore 22:10 segnala


Sale dal catrame un fumo che usa le gocce della pioggia copme pertiche
I cespugli son solo esplosioni al rallentatore.

@FintaDiNiente
f3fdee78-e1cc-4721-aac7-e7ba59293039
« immagine » Sale dal catrame un fumo che usa le gocce della pioggia copme pertiche I cespugli son solo esplosioni al rallentatore. @FintaDiNiente
Post
14/08/2018 22:10:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment