.

13 settembre 2018 ore 20:36 segnala
Salgo la alta scaletta che porta in cima alla cabina da dove incastrandosi ad un gommone acquatico si può scivolare tranquilli per lo scivolo aiutati dal flusso di acqua che scorre su di esso,ma arrivato su il gommone che mi spettava scopriamo essere bucato,così mi avvicino lentamente alla bagnina di turno,ci guardiamo intensamente negli occhi,il mondo scompare da sotto i nostri sensi,è come essere fusi a formare un mondo a parte,un universo in cui esistiamo solo noi,senza distinzione corporale,una sola anima e nessuno spigolo o sfaccettatura a limitare le nostre fantasie e i nostri pensieri,fu così che frettoloso di provare la brezza dello scivolo le rubai una scarpa da ginnastica per usarla come gommone,del resto fu facile scendere perché aveva 56 di numero di scarpa. :prrr
36b995ff-1956-4bce-a97b-85ffefca8500
Salgo la alta scaletta che porta in cima alla cabina da dove incastrandosi ad un gommone acquatico si può scivolare tranquilli per lo scivolo aiutati dal flusso di acqua che scorre su di esso,ma arrivato su il gommone che mi spettava scopriamo essere bucato,così mi avvicino lentamente alla bagnina...
Post
13/09/2018 20:36:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.