Non sò,qualcosa sulla parola verità

07 giugno 2018 ore 11:13 segnala
Come la notte fabbrica la luce che verrà
banalmente
lo sbaglio fabbrica ciò che poi sarà chiamata verità
rimane il mistero di cosa sia la menzogna
rimane l'impossibilità di di verificare l'esistenza di tutto ciò che non è verità.
Se non si aggiungesse un po' di menzogna al racconto che procede per verità,"noia" non sarebbe altro che un suo ennesimo sinonimo.
La necessità di conoscere solo la verità,ti blocca dal poter sapere tutto,perchè fissando solo essa,perderesti la visione di tutto ciò che sta al di fuori.
Alleniamoci almeno ad osservarla solo nei suoi mutamenti anche senza comprenderla
perché per comprenderla bisogna per forza conoscere ciò che non sia o appartiene ad essa,ma per vederla serve un contesto in cui inserirla
e questo procedimento può farlo solo la mente,che immagina,e ciò che si immagina non può esser verità.
Facciamo i conti con il triste limite di non sapere se sia più vero un sogno o la realtà.


XXX111897.003_se.1.we

@Thetobor
7e4a53fb-405a-43aa-b492-19876f54df26
Come la notte fabbrica la luce che verrà banalmente lo sbaglio fabbrica ciò che poi sarà chiamata verità rimane il mistero di cosa sia la menzogna rimane l'impossibilità di di verificare l'esistenza di tutto ciò che non è verità. Se non si aggiungesse un po' di menzogna al racconto che procede per...
Post
07/06/2018 11:13:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. vagarsenzameta 07 giugno 2018 ore 11:14
    Come la notte fabbrica la luce che verrà
    banalmente
    lo sbaglio fabbrica ciò che poi sarà chiamata verità
    rimane il mistero di cosa sia la menzogna
    rimane l'impossibilità di di verificare l'esistenza di tutto ciò che non è verità.
    Se non si aggiungesse un po' di menzogna al racconto che procede per verità,"noia" non sarebbe altro che un suo ennesimo sinonimo.
    La necessità di conoscere solo la verità,ti blocca dal poter sapere tutto,perchè fissando solo essa,perderesti la visione di tutto ciò che sta al di fuori.
    Alleniamoci almeno ad osservarla solo nei suoi mutamenti anche senza comprenderla
    perché per comprenderla bisogna per forza conoscere ciò che non sia o appartiene ad essa,ma per vederla serve un contesto in c

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.