Modigliani

09 settembre 2019 ore 11:27 segnala





Il Ritratto di Jeanne Hébuterne è uno dei quadri più famosi di Amedeo Modigliani. E’ stato dipinto nel 1917 ed è un olio su tela di 55 x 38 cm. Attualmente si trova in Giappone e appartiene ad un collezionista privato. Nel quadro è ritratta Jeanne, fidanzata di Modigliani che all’ epoca aveva diciannove anni. E’ più giovane di lui di quattordici anni quando si incontrano a Parigi. Jeanne è una dotata pittrice, quando si conoscono lei sta studiando all’Accademia Colarossi, è una ragazza dalla forte personalità, affascinata da Modigliani e dalla sua pittura. Fra loro inizia un rapporto che durerà fino alla morte del pittore.
df2fa1f9-a930-4b9b-918b-8223f7404f86
« immagine » « immagine » Il Ritratto di Jeanne Hébuterne è uno dei quadri più famosi di Amedeo Modigliani. E’ stato dipinto nel 1917 ed è un olio su tela di 55 x 38 cm. Attualmente si trova in Giappone e appartiene ad un collezionista privato. Nel quadro è ritratta Jeanne, fidanzata di Modig...
Post
09/09/2019 11:27:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

la ragazza con l'orecchino di perla

28 agosto 2019 ore 12:04 segnala


La Ragazza col turbante, anche conosciuta come Ragazza con l'orecchino di perla ("Meisje met de parel"), è un dipinto a olio su tela (44,5×39 cm) di Jan Vermeer, databile al 1665-1666 circa e conservato nella Mauritshuis dell'Aia.


L'orecchino con perla del quadro, che cattura quasi da solo la centralità della luce di cui è pervaso il dipinto, è di grandi dimensioni ed è a forma di goccia. Sebbene la ragazza che lo indossa appaia di modeste condizioni, tale monile era al tempo di Vermeer prerogativa delle dame aristocratiche dell'alta borghesia. Nel XVII secolo le perle erano una preziosa rarità: venivano importate dall'Estremo Oriente. Nel caso della perla raffigurata nel dipinto, si tratta di un esemplare di grandi dimensioni che, a parere di alcuni studiosi, in natura non esisterebbe Potrebbe anche trattarsi di un'imitazione in vetro soffiato di produzione veneziana.
217287e5-61b3-4c9b-9f46-18f6648039a9
« immagine » La Ragazza col turbante, anche conosciuta come Ragazza con l'orecchino di perla ("Meisje met de parel"), è un dipinto a olio su tela (44,5×39 cm) di Jan Vermeer, databile al 1665-1666 circa e conservato nella Mauritshuis dell'Aia. L'orecchino con perla del quadro, che cattura quasi...
Post
28/08/2019 12:04:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Guernica

29 luglio 2019 ore 12:40 segnala

Guernica è un racconto di guerra, un dipinto di storia, immerso nella storia, che della storia ci mostra, in modo spietato, il lato più tragico. Non è possibile capirlo se non si conosce quello che la Spagna vive in quegli anni. Anni difficili, spaventosi ed eroici.
Autore
Pablo Picasso
Cosa
Dipinto cubista diventato uno dei maggiori capolavori di Picasso
Quando
1937
Caratteristiche
Olio su tela Misure: 351cm di altezza x 776cm di larghezza
Dove
Museo Nazionale delle Arti Reina Sofia di Madrid
Movimento
Cubismo
Frase celebre
«L'arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità»
c196f431-9f79-40ec-b0a4-4f2c145d8c5d
« immagine » Guernica è un racconto di guerra, un dipinto di storia, immerso nella storia, che della storia ci mostra, in modo spietato, il lato più tragico. Non è possibile capirlo se non si conosce quello che la Spagna vive in quegli anni. Anni difficili, spaventosi ed eroici. Autore Pablo Picas...
Post
29/07/2019 12:40:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

l'origine del mondo

27 luglio 2019 ore 11:50 segnala


L'origine del mondo è un quadro realizzato da Gustave Courbet nel 1866. ... La collezione in seguito fu venduta e smembrata a causa dei debiti di gioco di Khalil-Bey e L'Origine del mondo, prima di essere acquistata dal museo d'Orsay nel 1995, fece parte della collezione di Jacques Lacan
Oggi è raro che l’arte faccia scandalo. Fino a due secoli fa non era così, anzi di scandali dati soprattutto da pitture giudicate indecenti e non adatte agli occhi del grande pubblico ne sono pieni i libri di storia dell’arte. Oggi si è abituati a tutto, all’erotismo spinto, alla violenza becera, al non-senso di cui l’arte contemporanea è satura e quasi nulla risulta abbastanza sconvolgente da essere censurato.
Nel XIX secolo non era ancora così, e uno degli scandali del periodo, avvenuto poco dopo quelli più famosi scatenati dall’Olympia (1863) e dalla Colazione sull’erba (1862-63) di Édouard Manet, è quello causato da una piccola tela di 46×55 cm. Il titolo dell’opera in questione, L’origine del mondo, potrebbe far pensare ad un paesaggio arcaico, all’universo in movimento, o le mani di Dio al lavoro, a seconda dell’orientamento evoluzionista o creazionista dello spettatore.
La piccola tela di Gustave Courbet (1819-1877) rappresenta invece qualcosa di molto più ovvio ma non per questo scontato.
3772b0e6-f47e-4044-8c3b-1cc9a7c46c26
« immagine » L'origine del mondo è un quadro realizzato da Gustave Courbet nel 1866. ... La collezione in seguito fu venduta e smembrata a causa dei debiti di gioco di Khalil-Bey e L'Origine del mondo, prima di essere acquistata dal museo d'Orsay nel 1995, fece parte della collezione di Jacques L...
Post
27/07/2019 11:50:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment