Melanzane alle acciughe

17 agosto 2018 ore 10:51 segnala


Le melanzane alle acciughe sono sottili chips di melanzana condite con una riduzione a base di acciughe e prezzemolo.
Invitanti e appetitose sono un contorno estivo che si può proporre anche come antipasto agli amici invitati per cena.
Da gustare possibilmente con un bicchiere di vino bianco!

INTRODUZIONE

Le melanzane alle acciughe sono una ricetta semplice per realizzare un contorno decisamente stuzzicante.
Si tratta di melanzane a fettine che vengono prima fritte e poi condite con una riduzione saporita.
La preparazione è facile e veloce e richiede una sola accortezza: la temperatura dell'olio deve essere piuttosto elevata, in questo modo quando vi si immergono le fettine di melanzana si forma subito una crosticina che impedisce alla polpa di assorbire troppo unto.

ESECUZIONE RICETTA: FACILE
TEMPO PREPARAZIONE: 10 MIN
TEMPO COTTURA: 25 MIN-30 MIN
PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

• 3 melanzane
• 4 acciughe
• 1 spicchio d'aglio
• 1 ciuffo di prezzemolo
• olio extravergine d'oliva
• aceto

COME PREPARARE: MELANZANE ALLE ACCIUGHE

1
Per preparare le melanzane alle acciughe lavate e asciugate bene le melanzane e poi tagliatele a fette regolari, di circa mezzo centimetro di spessore.
Friggetele in abbondante olio e mano a mano che sono pronte trasferitele su carta da cucina in modo che perdano l'unto in eccesso.
Disponetele quindi su un piatto da portata.





2
Scaldate in un tegamino 4 cucchiai di olio e fatevi dorare lo spicchio d'aglio. Eliminatelo appena avrà preso colore e aggiungete le acciughe.
Se utilizzate acciughe intere conservate sotto sale abbiate cura di diliscarle e poi dissalarle lavandole sotto l'acqua corrente, quindi asciugatele prima di immergerle nell'olio.
Se invece utilizzate filetti di aciughe sott'olio già diliscati potete utilizzarle così come sono.
Quando si saranno ammorbidite schiacciatele con una forchetta perché si sciolgano bene e unitevi quindi un cucchiaio di aceto e il prezzemolo tritato.
Lasciate sfumare e togliete dal fuoco.





3
Versate questo condimento sulle melanzane fritte e servite subito le vostre melanzane alle acciughe.

04c153c9-7f92-46ac-8045-cb02bc0bcc1a
« immagine » Le melanzane alle acciughe sono sottili chips di melanzana condite con una riduzione a base di acciughe e prezzemolo. Invitanti e appetitose sono un contorno estivo che si può proporre anche come antipasto agli amici invitati per cena. Da gustare possibilmente con un bicchiere di vi...
Post
17/08/2018 10:51:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment

Insalata di melone e rucola

13 agosto 2018 ore 10:25 segnala


Quest'insalata di melone e rucola è una ricetta facile e veloce che si prepara in 10 minuti.

Perfetta per i pranzi e le cene d'estate, piacerà a tutti in quanto l'abbinamento tra i due ingredienti è fresco, leggero e invitante.

PROCEDIMENTO

Tra i piatti estivi che più permettono di giocare con la creatività ci sono senza dubbio le insalate: a volte bastano pochissimi ingredienti per creare un piatto

sfizioso e invitante proprio come questa Insalata di melone e rucola, una ricetta facile e veloce che si prepara in soli 10 minuti.

Perfetta come contorno fresco o entrée, questa ricetta estiva può essere presentata anche in una selezione di antipasti con la frutta che non hanno bisogno di cottura e che si realizzano in pochissimo tempo.

Il melone è uno dei frutti che caratterizzano l'estate e la rucola può essere un prezioso alleato in cucina.

Quest'insalata di melone e rucola è una ricetta che conquisterà davvero tutti, merito del suo gusto e della sua semplicità.

ESECUZIONE RICETTA: FACILE

TEMPO PREPARAZIONE: 10 MIN

PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

100 g di rucola
1 melone piccolo
aceto bianco
olio
sale
pepe bianco
COME PREPARARE: INSALATA DI MELONE E RUCOLA

1

Tagliate a metà il melone.

Eliminate con cura i semi e i filamenti e tagliatelo a tocchetti.





2

Raccogliete il melone tagliato in una larga ciotola.

Dedicatevi ora alla rucola: mondatela e lavatela con cura.





3

Unite i due ingredienti e condite spruzzando abbondante aceto, quattro cucchiai di olio, un pizzico di sale e di pepe.

Mescolate delicatamente e servite.



e5287dc2-8ef0-4a67-bec5-e24a3b5c1e66
« immagine » Quest'insalata di melone e rucola è una ricetta facile e veloce che si prepara in 10 minuti. Perfetta per i pranzi e le cene d'estate, piacerà a tutti in quanto l'abbinamento tra i due ingredienti è fresco, leggero e invitante. PROCEDIMENTO Tra i piatti estivi che più permettono d...
Post
13/08/2018 10:25:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Melanzane ripiene con mozzarella

09 agosto 2018 ore 11:38 segnala


Vi proponiamo un secondo piatto di verdure leggero e gustoso, perfetto per i pranzi o le cene d'estate: le melanzane ripiene con mozzarella sono una ricetta sfiziosa, molto facile da realizzare.
Buone sia calde appena fatte, sia riscaldate o fredde il giorno dopo quando il ripieno si sarà assestato e i sapori degli ingredienti gradualmente amalgamati.

INTRODUZIONE

Le melanzane ripiene con mozzarella sono una ricetta tipicamente estiva facile da preparare che in poco tempo vi consentirà di servire uno sfizioso antipasto o un secondo leggero.
Mozzarella e acciughe insieme alla polpa tritata vanno a riempire le barchette di melanzane che vengono poi condite con salsa di pomodoro e basilico.
Se per condire queste melanzane al forno ripiene preferite una salsa con polpa a pezzetti potete prepararla seguendo la nostra ricetta.
E per il ripieno abbiamo scelto una mozzarella fiordilatte ma se desiderate un gusto più saporito potete sostituirla con la stessa quantità di mozzarella di bufala.
La melanzana appartiene alla famiglia delle solanacee come il pomodoro, il peperone e la patata.
Si trova praticamente tutto l'anno, grazie alle coltivazioni in serra, ma è un ortaggio prettamente estivo.
E consumarla in stagione consente di mangiare un prodotto al meglio delle sue caratteristiche organolettiche e nutrizionali.
Gustose e versatili le melanzane si prestano a svariate preparazioni.

ESECUZIONE RICETTA: FACILE
TEMPO PREPARAZIONE: 10 MIN
TEMPO COTTURA: 30 MIN
PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

• 4 piccole melanzane
• 2 acciughe sotto sale diliscate
• 200 g di mozzarella
• salsa di pomodoro
• basilico fresco
• olio extravergine di oliva
• sale
• pepe nero

COME PREPARARE: MELANZANE RIPIENE CON MOZZARELLA

1
Per preparare le melanzane ripiene con mozzarella cominciate a dissalare le acciughe passandole per un paio di minuti sotto l'acqua corrente, e asciugandole.
Tritatele e tenetele da parte.
Lavate e asciugate anche le melanzane, eliminate la parte superiore con il picciolo e tagliatele a metà nel senso della lunghezza.
Svuotatele con l'aiuto di un coltello affilato lasciando intatta la buccia per circa 1 cm di spessore.
Tritate la polpa e mettetela in una ciotola insieme alla mozzarella tagliata a dadini e alle acciughe.





2
Amalgamate bene gli ingredienti, salate, pepate e irrorate con un generoso filo di olio.
Riempite le melanzane con il composto e sistematele su una teglia appena velata d'olio.





3
Distribuite su ogni mezza melanzana un po' di salsa di pomodoro e quindi passate in forno preriscaldato a 200°.
Lasciate cuocere per almeno 30 minuti.





4
Trasferite le melanzane ripiene con mozzarella su un piatto da portata caldo, decorate con qualche foglia di basilico e servitele immediatamente.

431cf8c5-a68e-4f96-8eff-da4ec03e340d
« immagine » Vi proponiamo un secondo piatto di verdure leggero e gustoso, perfetto per i pranzi o le cene d'estate: le melanzane ripiene con mozzarella sono una ricetta sfiziosa, molto facile da realizzare. Buone sia calde appena fatte, sia riscaldate o fredde il giorno dopo quando il ripieno si...
Post
09/08/2018 11:38:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Pizzette di zucchine con pomodoro e mozzarella

06 agosto 2018 ore 09:42 segnala


Un antipasto facilissimo a base di tre soli ingredienti, le pizzette di zucchine con pomodoro e mozzarella sono un'idea stuzzicante e originale.
Bocconcini vegetariani da offrire agli amici all'ora dell'aperitivo o da preparare come divertente secondo piatto leggero, che farà apprezzare la verdura anche ai
più piccoli di casa.
Buone calde quanto fredde, sono pronte in mezz'ora.
Cosa aspettate?

INTRODUZIONE

Le pizzette di zucchine con pomodoro e mozzarella sono un antipasto tanto semplice quanto stuzzicante.
Ancora più veloci da realizzare delle omologhe Pizzette di melanzane, sono un gradevolissimo e sano finger food da proporre agli amici per l'aperitivo.
Non pizzette di pasta sfoglia, quindi, ma vere e proprie pizzette di verdure che preparate in gran quantità sono anche un secondo piatto vegetariano, divertente e alternativo, che rende invitante la verdura anche per i più piccoli.
Le zucchine, oltre ad essere ortaggi amati per il loro sapore delicato, sono anche particolarmente apprezzate per la facilità con cui si preparano: si mondano in
un attimo e cuociono velocemente.
Ecco perché sono indubbiamente tra gli ingredienti più impiegati in cucina.

ESECUZIONE RICETTA: FACILE
TEMPO PREPARAZIONE: 15 MIN
TEMPO COTTURA: 20 MIN
PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

• 1 zucchina scura grande
• 100 g di passata di pomodoro
• olio extravergine di oliva
• 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
• origano secco
• 1 mozzarella fiordilatte
• sale
• pepe nero

COME PREPARARE: PIZZETTE DI ZUCCHINE CON POMODORO E MOZZARELLA

1
Per realizzare le pizzette di zucchine con pomodoro e mozzarella riunite gli ingredienti e condite la passata di pomodoro con olio, origano, parmigiano, sale e pepe.
Tagliate la mozzarella a dadini molto piccoli e lasciatela scolare in modo che rilasci tutto il siero.





2
Spuntate la zucchina, affettatela a 3 mm di spessore e disponete le fettine su una teglia foderata di carta forno.
Cospargetele con la passata, la mozzarella e altro origano a piacere.
Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, facendo dorare gli
ultimi due minuti le zucchine con il grill.
Sfornate e servite subito le pizzette di zucchine con pomodoro e mozzarella ben calde.



ab69f7d6-aea8-4425-bca6-dfb19d344546
« immagine » Un antipasto facilissimo a base di tre soli ingredienti, le pizzette di zucchine con pomodoro e mozzarella sono un'idea stuzzicante e originale. Bocconcini vegetariani da offrire agli amici all'ora dell'aperitivo o da preparare come divertente secondo piatto leggero, che farà apprez...
Post
06/08/2018 09:42:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment

Involtini di peperoni al tonno

02 agosto 2018 ore 01:31 segnala


Gli involtini di peperoni al tonno sono dei deliziosi rotolini freschi e colorati che portano allegria in tavola.
La ricetta per realizzarli è decisamente facile: si tratta di peperoni arrostiti
ripieni con un impasto di tonno, acciughe, capperi e funghetti molto stuzzicanti.
Sono ideali come antipasto da proporre agli amici a cena o come finger food all'ora dell'aperitivo.

INTRODUZIONE

La ricetta degli involtini di peperoni al tonno è un modo facile per portare in tavola un appetitoso antipasto di stagione.
Basta arrostire i peperoni in forno, operazione facilissima che richiede l'unica accortezza di girarli spesso perché cuociano e in maniera uniforme e non brucino, e una volta spellati e ridotti a piccole falde riempirli con un impasto stuzzicante di tonno e verdurine tritate col tocco goloso delle acciughe e una spruzzata di aceto.
Si servono freschi e sono deliziosi nella loro semplicità.
Il peperone è un ortaggio molto ricco d'acqua, il 90% circa del suo peso, e di conseguenza è poverissimo in calorie.
Inoltre contiene una buona quantità di vitamina C.
D'estate poi è piacevolissimo da mangiare crudo proprio grazie alla sua freschezza e croccantezza.
I peperoni sono molto apprezzati per la loro versatilità in cucina.

ESECUZIONE RICETTA: FACILE
TEMPO PREPARAZIONE: 10 MIN
TEMPO COTTURA: 25 MIN
PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

• 1 peperone giallo
• 1 peperone rosso
• 1 peperone verde
• 350 g di tonno sott'olio
• 6 filetti d'acciuga diliscati
• 3 cucchiai di funghetti sott'olio
• 1 cipollotto
• 2 cucchiai di capperi sotto sale
• 1 ciuffo di prezzemolo
• olio extravergine di oliva
• aceto di vino bianco

COME PREPARARE: INVOLTINI DI PEPERONI AL TONNO

1
Per realizzare gli involtini di peperoni al tonno cominciate ad arrostire i peperoni nel forno.
Dopo averli lavati e asciugati metteteli sulla placca del forno e fateli abbrustolire sotto il grill, a 190° per circa 20-25 minuti, fino a quando la pelle risulterà annerita.
Toglieteli dal forno e lasciateli intiepidire all'interno di un sacchetto di carta chiuso.





2
Nel frattempo in una ciotola mescolate il tonno sminuzzato insieme al cipollotto e ai funghi tritati.
Aggiungete i capperi sciacquati sotto l'acqua corrente, le acciughe dissalate e tagliate a pezzetti e il prezzemolo tritato.
Amalgamate con cura gli ingredienti spruzzandoli con un po' di aceto.





3
Spellate i peperoni ed eliminate picciolo, semi e filamenti.
Divideteli in falde, che asciugherete con un telo da cucina pulito.
Distribuite un po' di composto di tonno su ciascuna falda di peperone e arrotolatela stretta su se stessa per formare un involtino.





4
Passate gli involtini di peperoni al tonno in frigorifero dove li conserverete fino al momento di servirli.



e77e74c2-62fe-410e-babe-8cf0eef5618b
« immagine » Gli involtini di peperoni al tonno sono dei deliziosi rotolini freschi e colorati che portano allegria in tavola. La ricetta per realizzarli è decisamente facile: si tratta di peperoni arrostiti ripieni con un impasto di tonno, acciughe, capperi e funghetti molto stuzzicanti. Sono ...
Post
02/08/2018 01:31:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment

Spaghetti con gamberi e fiori di zucca

27 luglio 2018 ore 10:03 segnala


Ci vuole meno di mezz'ora per portare in tavola gli spaghetti con gamberi e fiori di zucca, un primo piatto di pasta delizioso, piacevole e delicato nel colore e nel sapore.

Gamberi, zucchine e fiori di zucca per questa ricetta facile e veloce da realizzare che si adatta sia al quotidiano pranzo in famiglia sia a una cena estiva e leggera con gli amici.

INTRODUZIONE

La ricetta degli spaghetti con gamberi e fiori di zucca è semplice da realizzare e il risultato è un primo piatto di pasta leggero e invitante, dal condimento "in

bianco" gustoso e molto delicato.

Gamberi, zucchine e fiori di zucca sono tre ingredienti che fanno sicuramente pensare all'estate, quando il sole pieno ci regala gli ortaggi più buoni.

I mesi ideali di raccolta dei fiori di zucca sono infatti giugno e luglio, per quanto ormai si trovino a disposizione già da prima.

Teneri e delicatissimi vanno acquistati freschi, quando la corolla è appena schiusa e i petali tesi e intatti, e consumati al più presto.

ESECUZIONE RICETTA: FACILE

TEMPO PREPARAZIONE: 15 MIN

TEMPO COTTURA: 25 MIN

PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

320 g di spaghetti
2 zucchine
1 scalogno
12 gamberi sgusciati
6 fiori di zucca
olio extravergine di oliva
brodo vegetale
vermut bianco
sale
pepe nero
COME PREPARARE: SPAGHETTI CON GAMBERI E FIORI DI ZUCCA

1

Per preparare gli spaghetti con gamberi e fiori di zucca cominciate tritando lo scalogno e facendolo dorare in un tegame con due cucchiai d'olio.

Quando è traslucido unitevi le zucchine tagliate a rondelle sottili, fatele colorire e bagnatele con mezzo bicchierino di vermut.

Fate evaporare l'alcool e quindi fate cuocere per una decina di minuti.





2

Sbollentate per due minuti i gamberi nel brodo vegetale.

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e trasferiteli nel tegame con le zucchine.

Aggiungete i gamberi e i fiori di zucca, tagliati a listarelle non troppo sottili, e fate saltare qualche minuto su fuoco vivace.





3

Aggiustate di sale e pepe fresco di macina quindi servite gli spaghetti con gamberi e fiori di zucca fumanti.



25e2df24-3ea8-4838-8a1c-4ebfd2a9341f
« immagine » Ci vuole meno di mezz'ora per portare in tavola gli spaghetti con gamberi e fiori di zucca, un primo piatto di pasta delizioso, piacevole e delicato nel colore e nel sapore. Gamberi, zucchine e fiori di zucca per questa ricetta facile e veloce da realizzare che si adatta sia al quot...
Post
27/07/2018 10:03:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Pesche alle fragoline

23 luglio 2018 ore 09:14 segnala


Un dessert di frutta totale.
Le pesche alle fragoline sono una ricetta facilissima e altrettanto veloce che con sforzo minimo assicura un gusto delizioso.
Un modo goloso per approfittare della dolcezza delle pesche mature.
Per un dopocena fresco e leggero, perfetto nelle calde serate estive.

INTRODUZIONE

Ecco un'idea decisamente estiva.
Le pesche alle fragoline sono un modo perfetto per servire un dessert a base di frutta, dove le pesche vengono adattate a tenere ciotoline che accolgono le fragoline di bosco.
Qualche velatura di confettura aromatizzata con vino bianco aggiunge un tocco in più.
Facilissime e veloci da realizzare, basta prepararle con un po' di anticipo e lasciarle risposare al fresco perché i gusti e i profumi si armonizzino.
Per renderle adatte ai più piccoli, anche come golosa merenda, basta diluire la confettura di fragole con un paio di cucchiai d'acqua e un pizzico di cannella in
polvere.
Nelle calde serate estive nulla è più piacevole di un fresco dessert alla frutta per concludere una cena rilassata in famiglia o con gli amici.
La varietà a disposizione permette di giocare con la fantasia e gli abbinamenti per creare infinite dolcezze.

ESECUZIONE RICETTA: FACILE
TEMPO PREPARAZIONE: 30 MIN
LUOGO RIPOSO: FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO: 2H
PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

• 6 pesche gialle
• 100 g di fragoline
• 100 g di zucchero
• 1/2 l di vino bianco dolce
• marmellata di fragole

COME PREPARARE: PESCHE ALLE FRAGOLINE

1
Per realizzare le pesche alle fragoline cominciate a sbollentare le pesche per qualche minuto.
Scolatele e dopo averle fatte intiepidire un poco spellatele con cura.





2
Tagliate ogni pesca in due, eliminate il nocciolo e disponetele su un piatto da portata.
Spolveratele con lo zucchero e riempite l'incavo centrale di ogni metà con le fragoline.





3
Diluite 3 cucchiai di marmellata con qualche cucchiaio di vino dolce e distribuitela sulle fragoline.





4
Lasciate insaporire le pesche alle fragoline in frigorifero per un paio d'ore prima di servirle.

4da21890-c86a-4aca-a853-15c1031ef8c2
« immagine » Un dessert di frutta totale. Le pesche alle fragoline sono una ricetta facilissima e altrettanto veloce che con sforzo minimo assicura un gusto delizioso. Un modo goloso per approfittare della dolcezza delle pesche mature. Per un dopocena fresco e leggero, perfetto nelle calde ser...
Post
23/07/2018 09:14:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment

Bruschetta al pomodoro

19 luglio 2018 ore 10:45 segnala


ESECUZIONE RICETTA: FACILE
TEMPO PREPARAZIONE: 25 MIN
PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

• 8 fette di pane casereccio
• pomodori perini maturi
• aglio
• olio
• basilico
• sale

PROCEDIMENTO

Scegliete un filoncino di pane schiacciato di media larghezza, tagliate otto fette di medio spessore, soffregatele leggermente con uno spicchio d’aglio sbucciato e mettetele in forno preriscaldato a 180°C giusto il tempo perché diventino dorate.
Ritiratele, distribuite sulla superficie i pomodori spellati, privati dei semi e tagliati a cubetti.
Insaporite appena con un pizzico di sale.
Completate con un filo d’olio e alcune foglioline di basilico.
Passate su un piatto e servite.
cf9b467d-e51c-462f-aa97-421a12077c9e
« immagine » ESECUZIONE RICETTA: FACILE TEMPO PREPARAZIONE: 25 MIN PORZIONI: 4 PORZIONI INGREDIENTI: • 8 fette di pane casereccio • pomodori perini maturi • aglio • olio • basilico • sale PROCEDIMENTO Scegliete un filoncino di pane schiacciato di media larghezza, tagliate otto fette di medio ...
Post
19/07/2018 10:45:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment

Crostata biscotto al lime e pinoli

14 luglio 2018 ore 11:24 segnala


È facile da fare, ed è buonissima!
La crostata biscotto al lime e pinoli è una torta golosa, l'ideale per chi è alle prime armi con i dolci.
Su una base tipo cheesecake si stende una crema di uova e latte condensato che viene smorzata nella dolcezza da succo e scorza di lime.
Una breve cottura in forno, il riposo in frigorifero et voilà, pronto un raffinato
dessert da guarnire con panna montata!

INTRODUZIONE

La crostata biscotto al lime e pinoli è un dolce squisito ispirato nella realizzazione alla classica cheesecake: la base, come il nome suggerisce chiaramente, è costituita da biscotti tipo digestive polverizzati e mischiati con burro.
Il ripieno non prevede formaggio ma una crema golosa a base di uova montate e latte
condensato la cui dolcezza viene smorzata dalla freschezza del lime.
Accoppiamento vincente che si ritrova anche nella Crostata meringata al latte condensato e limone in barattolo.
In più questa crostata si gusta fredda e ricoperta da una nuvola di panna montata: un gradevolissimo dessert estivo.
Il lime è un agrume tropicale gradevolmente profumato.
Meno aspro del limone, con il suo sentore aromatico trova largo uso, in succo o scorza, nelle ricette dolci come in quelle salate.

TEMPO PREPARAZIONE: 20 MIN
TEMPO COTTURA: 35 MIN
LUOGO RIPOSO: FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO: 2H
PORZIONI: 6-8 PORZIONI

INGREDIENTI:

PER LA CROSTATA

• 200 g di biscotti tipo “digestive”
• 80 g di burro
• 350 g di latte condensato
• 3 tuorli • 1/2 tazza di pinoli
• 3 lime

PER GUARNIRE

• panna montata
• menta fresca
• 1 lime

COME PREPARARE: CROSTATA BISCOTTO AL LIME E PINOLI

1
Per realizzare la crostata biscotto al lime e pinoli iniziate preparando la base. Polverizzate i biscotti nel mixer.
In un tegame lasciate fondere il burro a bagnomaria, ritiratelo e amalgamatelo ai biscotti frullati, mescolando con cura.





2
Stendete il composto in uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro precedentemente imburrato.
Distribuitelo uniformemente pressandolo un poco per ottenere lo stesso spessore in ogni sua parte.
Riponete lo stampo in frigorifero e lasciatelo per almeno due ore al fine di fare rassodare perfettamente la base.
Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema riunendo in una ciotola capiente i tuorli, il latte condensato, la buccia grattugiata e il succo dei 3 lime.





3
Frullate il tutto con l'ausilio di fruste elettriche e quando avrete ottenuto un composto ben amalgamato unite i pinoli e mescolate.





4
Versate il composto nello stampo livellandolo bene con una spatola o con il dorso di un cucchiaio.
Ponete in forno caldo a 180° e cuocete per 35 minuti.





5
Sfornate il dolce e lasciatelo intiepidire.
Sformatelo e trasferitelo sul piatto da portata, conservandolo in frigorifero fino al momento di servire.





6
Guarnite la crostata biscotto al lime e pinoli con la panna montata, qualche foglia di menta fresca e fettine di lime.



98f5fae9-9e3e-446f-8d0a-de59802ac4ac
« immagine » È facile da fare, ed è buonissima! La crostata biscotto al lime e pinoli è una torta golosa, l'ideale per chi è alle prime armi con i dolci. Su una base tipo cheesecake si stende una crema di uova e latte condensato che viene smorzata nella dolcezza da succo e scorza di lime. Una ...
Post
14/07/2018 11:24:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Insalata di radicchio e finocchio al pompelmo

09 luglio 2018 ore 09:21 segnala


Un’insalata di radicchio, finocchio e ravanelli fresca e leggera, molto croccante, condita con un’emulsione al pompelmo e arricchita da noci e semi di girasole tostati.

Ottima come antipasto o per accompagnare un secondo piatto delicato.

ESECUZIONE RICETTA: FACILE

TEMPO PREPARAZIONE: 20 MIN

PORZIONI: 4 PORZIONI

INGREDIENTI:

2 cespi di radicchio rosso di Treviso IGP tardivo
1 finocchio
6-7 ravanelli
2 pompelmi rosa
2 cucchiai di semi di girasole
5-6 noci
3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
2 cucchiai d’agave o miele
sale rosa
pepe misto
COME PREPARARE: INSALATA DI RADICCHIO E FINOCCHIO AL POMPELMO

1

Affettiamo sottilmente il finocchio e i ravanelli, tagliamo a pezzetti il radicchio e peliamo al vivo i pompelmi raccogliendo il succo in una ciotola.

A parte tostiamo in padella i semi di girasole per qualche minuto.





2

Uniamo al succo di pompelmo il sale, il pepe, l’agave o il miele e l’olio, emulsionando bene il tutto.

Mescoliamo le verdure con il pompelmo a tocchetti e i gherigli di noce spezzettati, condiamo con l’emulsione al pompelmo e serviamo con i semi di girasole tostati.

6a552e2d-4a53-42b6-8c55-b98c03585708
« immagine » Un’insalata di radicchio, finocchio e ravanelli fresca e leggera, molto croccante, condita con un’emulsione al pompelmo e arricchita da noci e semi di girasole tostati. Ottima come antipasto o per accompagnare un secondo piatto delicato. ESECUZIONE RICETTA: FACILE TEMPO PREPARAZIO...
Post
09/07/2018 09:21:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment