Involtini di peperoni ripieni di orzo

21 settembre 2017 ore 09:46 segnala



Gli involtini di peperoni ripieni di orzo sono una ricetta vegetariana, originale e leggera, da preparare in occasione di un aperitivo o come antipasto sfizioso per una festa di compleanno in famiglia.
Come dice la parola stessa, gli involtini sono una preparazione che prevede l’avvolgimento di un ripieno o di aromi in una falda che può essere di carne, pesce o verdura.
Non tutti sanno, però, che quando l’elemento avvolgente è una pasta, in cucina si preferisce utilizzare il termine fagottino, cannellone o crespella.
In questa ricetta abbiamo utilizzato i peperoni gialli, che hanno la polpa succosa e tenera, e i peperoni rossi che hanno la polpa spessa, dolce e croccante poiché maturati sulla pianta.
Le diverse varietà di questa verdura sono riconoscibili non solo per i colori, ma anche per la forma: lunga e a punta, detta a “corno di bue”, quadrata a tre o quattro punte con la base piatta oppure a “trottola” con quattro lobi.
Prima di cucinarli i peperoni vanno privati del peduncolo, dei semi e dei filamenti bianchi, talvolta della pelle, e si possono gustare sia crudi sia cotti.
Ricchi di sali minerali, carotene e vitamine A e C, i peperoni, raccolti da giugno a ottobre, possono essere conservati per alcuni mesi sott’aceto o sott’olio.
Se vi piace questa verdura, visitate la sezione dedicata alle ricette con i peperoni per sperimentare altri piatti gustosi, come i peperoni ripieni e la crostata salata di peperoni.

ESECUZIONE RICETTA: media
TEMPO PREPARAZIONE: 25 min
TEMPO COTTURA: 25 min
PORZIONI: 4 porzioni

INGREDIENTI

3 peperoni di diverso colore
130 g di orzo perlato
200 g di formaggio caprino
2-3 rametti di timo fresco
2-3 rametti di origano fresco
5-6 ciuffetti di basilico
10 rametti di prezzemolo
1 piccolo spicchio d’aglio
olio extravergine
sale
pepe

COME PREPARARE: Involtini di peperoni ripieni di orzo

1
Iniziate preparando il ripieno dei vostri involtini di peperoni.
Lasciate l'orzo in ammollo nell'acqua fredda per un'ora, poi sgocciolatelo.
In una casseruola, portate a bollore abbondante acqua salata, aggiungete l'orzo e cuocete per 25 minuti o fino a quando è diventato tenero.
Sgocciolatelo e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.





2
In un piccolo tritatutto, tritate molto finemente le erbe aromatiche con lo spicchio d'aglio.
Amalgamate l’orzo con il caprino e le erbe aromatiche e regolate di sale e pepe.
Coprite con un foglio di pellicola e tenete in frigorifero per almeno 20 minuti.





3
Fate cuocere i peperoni su una bistecchiera in ghisa da tutti i lati finché la pelle non sarà ben abbrustolita.
Metteteli in un sacchetto di carta e fateli raffreddare.
Eliminate il torsolo e i semi e sbucciateli accuratamente, dividendoli in due metà.
Lavorate il composto di orzo con le mani dandogli la forma di un cilindro largo quanto la base del peperone.
Arrotolate il peperone intorno al cuore di orzo per formare un involtino ben stretto.
Procedete fino ad esaurimento degli ingredienti.





4
Tagliate gli involtini di peperoni ripieni di orzo con un coltellino affilato e disponeteli su un piatto da portata.
Completate con un filo d’olio e una spolverata di pepe.
Decorate con foglie di basilico e servite.

12d69777-3eea-40a0-be06-ac6f7e883790
« immagine » Gli involtini di peperoni ripieni di orzo sono una ricetta vegetariana, originale e leggera, da preparare in occasione di un aperitivo o come antipasto sfizioso per una festa di compleanno in famiglia. Come dice la parola stessa, gli involtini sono una preparazione che prevede l’av...
Post
21/09/2017 09:46:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.