L'Arte Del Mandala

11 novembre 2015 ore 01:00 segnala




Il Mandala può essere usato durante un percorso di Counseling Espressivo come forma di autorappresentazione in quanto può raccogliere in sè aspetti e momenti significativi del nostro mondo interiore. Questa tecnica può essere utile in momenti di transizione e di cambiamento come mezzo per esprimere in forma simbolica i nostri conflitti, per riconoscerli e superarli. Il Mandala inoltre fornisce di per sè una struttura rassicurante che ci permette di esprimerci liberamente entro una linea protettrice e contenitiva, creando il nostro spazio sacro. In questi termini il Mandala designa al tempo stesso il centro, ciò che noi siamo interiormente, e la circonferenza, come ci poniamo verso l’esterno, inoltre delimitando lo spazio insegna a gestire i confini, ad accettare quelli fondamentali, ma anche a strutturare liberamente lo spazio che li separa.



Esso mette in contatto con la saggezza interiore ed aiuta ad esprimere ciò che realmente si è. Insegna altresì la pazienza e favorisce notevolmente la semplificazione di ciò che era originariamente complesso. Il suo valore consiste proprio nella possibilità di proiettare le proprie fissazioni ed ossessioni, esorcizzandole e di portare l’individuo verso l’auto-orientamento.



Il Mandala, inoltre, produce effetti rilassanti, riduce l’ansia, rinforza la concentrazione, la memoria e la pazienza. Molto spesso i problemi esistenziali derivano dall’incapacità di accettare le leggi cosmiche che regolano la nostra esistenza: accettare un lutto, lasciare andare un figlio per la sua strada, accettare la diversità e i cambiamenti, diventare vecchi; che lo vogliamo o no, esse determinano la nostra vita e più resistiamo, più soffriamo nel tentativo di mutare queste leggi. Realizzando un Mandala andiamo verso l’accettazione; impariamo ad osservarci con amore, senza giudizio cercando di capire quanto emerge da noi stessi e prendere una direzione attraverso il messaggio che viene dall’anima.



Nel dipingere e disegnare Mandala creiamo per noi stessi momenti unici di dedizione e autoaccudimento, ci permettiamo di guardare noi stessi nello specchio delle nostre forme e acquistiamo più chiara consapevolezza, come in un viaggio iniziatico verso il nostro Sé attraverso le tappe della nostra trasformazione personale.

Il Mandala evoca l’idea del rituale, di qualcosa che viene realizzato senza il bisogno di raggiungere un determinato obiettivo. Il percorso attraverso il Mandala è l’obiettivo stesso.

Realizzare un Mandala a conclusione di una esperienza o di un momento significativo, vuol dire esprimere ad un altro livello emozioni, sentimenti e pensieri. Con la pratica, poi, si può constatare che il nostro modo di guardare e vivere la vita cambia, da una modalità lineare (esclusiva, frontale, opponente, duale) ad una circolare (inclusiva, cooperativa, accogliente).
Con pazienza, costanza e tempo le linee si trasformano in fili di energia con cui tessere un telaio interiore, un arazzo che ricomponga le fratture della psiche e la inserisca in un più ampio contesto universale.




9adb7cec-0d53-4ef0-8b16-a83140d07af2
« immagine » Il Mandala può essere usato durante un percorso di Counseling Espressivo come forma di autorappresentazione in quanto può raccogliere in sè aspetti e momenti significativi del nostro mondo interiore. Questa tecnica può essere utile in momenti di transizione e di cambiamento come me...
Post
11/11/2015 01:00:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Quando L'amore Uccide..

10 novembre 2015 ore 14:41 segnala


Il femminicidio è crimine di Stato tollerato dalle istituzioni per incapacità di prevenire, proteggere e tutelare la vita delle donne che vivono diverse forme di discriminazione e violenza”.
La legislazione nel nostro Paese è buona, ma “non ha portato a una diminuzione dei femminicidi” o non è stata tradotta “in un miglioramento della condizione di vita delle donne o delle bambine”. La violenza continua a essere un problema culturale: la maggior parte degli episodi “non viene denunciata perché vissuta in un contesto culturale maschilista in cui la violenza domestica non è sempre percepita come crimine e in cui le vittime sono economicamente dipendenti dai responsabili della violenza stessa”.

DICIAMO BASTA ALLA VIOLENZA SULLE DONNE!








2c5ddf2a-acb5-4e1f-85a4-baf5df0f16f0
« immagine » Il femminicidio è crimine di Stato tollerato dalle istituzioni per incapacità di prevenire, proteggere e tutelare la vita delle donne che vivono diverse forme di discriminazione e violenza”. La legislazione nel nostro Paese è buona, ma “non ha portato a una diminuzione dei femminicid...
Post
10/11/2015 14:41:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Il più grande ostacolo della mente è la Diffidenza

09 novembre 2015 ore 19:11 segnala


Il più grande ostacolo alla liberazione della mente è la Diffidenza.
La mancanza di Fiducia e di Affidamento, dovuta alla Paura dei rovesci della vita, ci priva della vita stessa e ci avvita su noi stessi.
Credere non è un fatto religioso, è un fatto Esistenziale.
La vera antinomia non è tra Fede ed Ateismo o tra Paura e Coraggio, ma tra Fede e Paura.
Più esiste una meno esiste l’altra.


a4d1c83f-a33b-4e90-a7dc-18226d995f7b
« immagine » Il più grande ostacolo alla liberazione della mente è la Diffidenza. La mancanza di Fiducia e di Affidamento, dovuta alla Paura dei rovesci della vita, ci priva della vita stessa e ci avvita su noi stessi. Credere non è un fatto religioso, è un fatto Esistenziale. La vera antinomia n...
Post
09/11/2015 19:11:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

"Monna Lisa diventa calva per la campagna contro i tumori".

08 novembre 2015 ore 15:15 segnala


“Un tumore cambia la vita. Non il suo valore”. La nuova campagna di Diaframma Advertising per la Fondazione ANT Italia Onlus affida il suo messaggio ad un visual potente: un’insolita Gioconda completamente priva di capelli. É un colpo d’occhio sconcertante, perfetto emblema degli sconvolgimenti che il cancro porta con sé, dell’enormità del suo impatto sul vissuto di una persona e del valore inestimabile della posta in gioco. La Monna Lisa così presentata stravolge l’icona scolpita nella memoria collettiva, mettendola in discussione esattamente come fa un tumore con la storia personale di chi ne è colpito. Superato lo stupore iniziale, ci si accorge che l’opera – per quanto diversa da quella cui siamo abituati – non perde nulla del suo valore e della sua unicità...




9d0261d7-0adf-4458-9be7-915581b7ac3c
« immagine » “Un tumore cambia la vita. Non il suo valore”. La nuova campagna di Diaframma Advertising per la Fondazione ANT Italia Onlus affida il suo messaggio ad un visual potente: un’insolita Gioconda completamente priva di capelli. É un colpo d’occhio sconcertante, perfetto emblema degli sco...
Post
08/11/2015 15:15:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    3

La Libertà Di Parola

07 novembre 2015 ore 20:29 segnala



La libertà di parola è considerata un concetto basilare nelle democrazie liberali; tuttavia da considerarsi illimitato: i governi possono, sotto l'aiuto delle Nazioni Unite e dei Paesi che vi prendono parte, decidere di limitare particolari forme di espressione, come per esempio l'incitamento all'odio razziale, nazionale o religioso, oppure l'appello alla violenza contro un individuo o una comunità, che anche nel diritto italiano costituiscono reato.

Secondo il diritto internazionale, le limitazioni alla libertà di parola devono rispettare tre condizioni: devono essere specificate dalla legge, devono perseguire uno scopo riconosciuto come legittimo ed essere necessarie (ovvero proporzionate) al raggiungimento di quello scopo.




0b04159b-7b03-4f79-b1dc-e192d892a8d6
« immagine » La libertà di parola è considerata un concetto basilare nelle democrazie liberali; tuttavia da considerarsi illimitato: i governi possono, sotto l'aiuto delle Nazioni Unite e dei Paesi che vi prendono parte, decidere di limitare particolari forme di espressione, come per esempio l'i...
Post
07/11/2015 20:29:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

"Il conformismo è la scimmia dell'armonia.."Kurt Cobain"

06 novembre 2015 ore 20:03 segnala


Ho molto da dire, ma lo lascio a te. Lo lascio a quelli che meglio di me hanno la capacità di elaborare il proprio scontento, i fatti per sostanziarlo e la pazienza di dibattere dell'impossibile deprogrammazione dei proprietari delle piantagioni, dei loro operai e dei loro schiavi. Gli schiavi nati nel proprio mondo, che non si domandano nulla, inconsapevoli dell'approvazione, da parte della propria generazione, di un atteggiamento alla "è così che va il mondo", derubati di una cultura della penna, nati in una penna che perde l'inchiostro, ma che si ricarica con la razzia dei beni effimeri e la preghiera per il superfluo attraverso la fede dettata dai signori feudali. "Prendere o lasciare", "mangia questa minestra o salta dalla finestra", "ti ho messo al mondo e dal mondo posso toglierti", "sarò io a giudicare". Nessun istinto di fuga, solo un gran trascinarsi gli uni sugli altri dentro una sovrappopolata cisterna, stesi nell'attesa di mangiare più di quel che occorre, e desiderosi di averne di più perché non si sa mai se risuccederà. Procreare, mangiare, aspettare, lamentarsi, pregare.

Kurt Cobain


701d538b-f33b-4e04-b575-70ec227deed3
« immagine » Scamiciato e arruffato, Kurt Cobain si ferma sulle scale che portano al camerino dell’Aragon Ballroom di Chicago, ci offre un sorso del suo tè post-concerto e dice in tono assolutamente imperturbabile: «Sono proprio felice che tu ce l’abbia fatta a venire stasera, al concerto più d...
Post
06/11/2015 20:03:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

I'm Just A Dreamer...

06 novembre 2015 ore 11:51 segnala



Sognatore
Fissando attraverso la finestra il mondo esterno
Chiedendomi se madre terra sopravviverà
Sperando che l'umanità si fermerà dall'abusare di lei, un giorno

Dopo tutto siamo solo in due
e qui stiamo ancora combattendo per le nostre vite
guardando tutta la storia che si ripete, giorno dopo giorno

Sono solo un sognatore, sogno la mia vita lontana
Sono solo un sognatore, che sogna di giorni migliori

guardo il sole tramontare come ognuno di noi
spero che il tramonto porterà un segno
un posto migliore per quelli che verranno dopo di noi in questo tempo

Sono solo un sognatore, sogno la mia vita lontana
Sono solo un sognatore, che sogna di giorni migliori

La tua grande forza forse é Dio o Gesu Cristo
non mi importa tanto
senza l'aiuto reciproco non c'é speranza per noi
sto vivendo in un sogno, una fantasia


Se solo potessimo trovare semplicemente la serenità
sarebbe bello se potessimo vivere tutti uniti
quando finirà tutta questa rabbia, odio e grettezza

Sono solo un sognatore, sogno la mia vita lontana, oggi
Sono solo un sognatore, che sogna giorni migliori, ok
Sono solo un sognatore, che sta cercando il modo, oggi
Sono solo un sognatore, sognando la mia vita lontana

dbcbe02d-3f3c-4951-8507-396a16a13ee7
« immagine » Sognatore Fissando attraverso la finestra il mondo esterno Chiedendomi se madre terra sopravviverà Sperando che l'umanità si fermerà dall'abusare di lei, un giorno Dopo tutto siamo solo in due e qui stiamo ancora combattendo per le nostre vite guardando tutta la storia che si ripe...
Post
06/11/2015 11:51:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    4

...Questo è un Gioco Di Equilibrio...

06 novembre 2015 ore 10:47 segnala


Gli uomini galleggiano alla superficie della società come un ago sulla superficie dell’acqua – per l’equilibrio delle forze molecolari; ma un lieve soffio basta a farli sommergere per sempre e a far veder loro com’era malsicuro il loro fondamento di fronte alla necessità, ch’essi s’illudevano d’aver superato.
(Carlo Michelstaedter)

fd9f0140-692c-4654-a206-8d95bb2fa884
« immagine » Gli uomini galleggiano alla superficie della società come un ago sulla superficie dell’acqua – per l’equilibrio delle forze molecolari; ma un lieve soffio basta a farli sommergere per sempre e a far veder loro com’era malsicuro il loro fondamento di fronte alla necessità, ch’essi s’i...
Post
06/11/2015 10:47:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2