Un giorno dovro andare via

01 agosto 2018 ore 22:51 segnala
,

non lo faro veramente.

É solo che non mi vedrai più,

é non mi toccherei più.

Pero sarò sempre con te, dovunque tu sei

Saro il vento che accarezza i tuoi cappelli,

la pioggia che delicatamente ti tocca,

l’arcobaleno che all’orizzonte di regala i più bei colori

Il sole che ti scalda e ride con te

l’odore dell’estate che respiri

la terra su qui camini

la notte, che fa brillare le stelle per te

il giorno, che ti porta mille sorprese

la speranza, che di sorregge quando sei triste.

Il sentimento che in te,

se sei felice.

Puoi parlare con me, potrò sentirti sempre….

o piangere,

allora ti prenderò tra le mie braccia

é ti sentirai libera.

Io sorveglierò il tuo sonno

É ti regalerò sogni stupendi.

Tu non devi aver paura,

se tu ci credi

non sarai mai sola

perche saro sempre con te,

se pensi a me

come io penso a te nel mare dei nostri ..ricordi

e poi..........

31 luglio 2018 ore 16:04 segnala
Baciai il suo ultimo respiro e poi..........

Resta viva.

28 luglio 2018 ore 21:43 segnala
Resta viva.

Non accontentarti.

Porta i tuoi occhi a fare una passeggiata, appena puoi.
Non rinunciare ai tramonti, alla speranza.

Accetta la sofferenza.
Accetta la felicità.
Accetta la forza che a volte ti pervade.

Non lasciarti schiacciare da quello che è stato, da quello che non hai. Non farti portar via la gentilezza, la curiosità, la fantasia.

Continua a saltare nelle pozzanghere, se ti va.

Cambia pettinatura, cambia pelle. Cambia modo di vestirti e di truccarti, cambia abitudini, amicizie, luoghi e sogni.

Cambia spesso, ma lotta fino alla fine per non perderti.
Abbi cura di te, soprattutto quando tornerai ad amare.
Abbi cura del modo in cui guardi gli altri.
Abbi cura del tuo amore, soprattutto adesso.
Soprattutto quando non saprai a chi donarlo.
Non gettarlo.
Non sprecarlo.
Tienilo da parte, ti servirà.

Piangi pure; piangi quando vuoi. Ricordati di farlo, ogni tanto.

Ricorda che la cura, se davvero ne esiste una, sono le persone.

Non dimenticarti di loro.
Delle loro mani.
Dei loro guai.
Delle loro storie piccole ma grandiose.

Non precluderti niente solo perché potrebbe distruggerti.
Non sparire.

Resta, goditi lo spettacolo.

Resta coraggiosa.

Resta dolce.

Testa alta. Cuore in mano.

Susanna Casciani
3362bb6c-4497-442c-90d9-4393f7513bb1
Resta viva. Non accontentarti. Porta i tuoi occhi a fare una passeggiata, appena puoi. Non rinunciare ai tramonti, alla speranza. Accetta la sofferenza. Accetta la felicità. Accetta la forza che a volte ti pervade. Non lasciarti schiacciare da quello che è stato, da quello che non hai. Non...
Post
28/07/2018 21:43:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Non riesco a dirti addio.

25 luglio 2018 ore 14:12 segnala
Non riesco a dirti addio.
I giorni, i mesi e gli anni passano, ma il dolore non diminuisce. Darei la vita per poterti vedere solo un attimo, anche se so già che mai basterà che vorrei passare ancora ore e ore in tua compagnia, a sentire il tuo profumo, le tue mani che mi accarezzano la tua voce che mi dice e ripete "ti voglio bene".
Voglio stare con te per dirti quanto mi manchi e per chiederti scusa di tutti gli errori che ho commesso.
Una parte di me se n'è andata con te. Mi manchi ma non ora, non oggi, non domani... SEMPRE.
Fa male da morire stare senza te e sento questo dolore della tua assenza in un modo che mai avrei immaginato.
È nel momento in cui perdi la persona che ami che cambi per sempre...
Non ci sono sogni, non ci sono speranze, i sorrisi lasciamo spazio alle lacrime, le notti tranquille a quelle dove non riesci a chiudere occhio, i ricordi si trasformano in desideri di riviverlo. E la vita?? La vita noncè più è sopravvivenza...
be54b17f-9bb7-48d9-a4dc-d084b2a2fc40
Non riesco a dirti addio. I giorni, i mesi e gli anni passano, ma il dolore non diminuisce. Darei la vita per poterti vedere solo un attimo, anche se so già che mai basterà che vorrei passare ancora ore e ore in tua compagnia, a sentire il tuo profumo, le tue mani che mi accarezzano la tua voce che...
Post
25/07/2018 14:12:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

E poi ci sono quei giorni

25 luglio 2018 ore 09:21 segnala
E poi ci sono quei giorni che vorresti sparire per non dover pensare, capire, per non dover star male...
Quei giorni in cui ti senti uno straccio perchè il tempo non cancella il dolore, in dei momenti potrai non sentirlo molto ma c'è sempre..sempre presente ogni volta che penserai e ricorderai i bei giorni quando c'era lui.
È triste e a volte fa rabbia vedere tutte quelle persone che ti stanno intorno e non si accorgono di nulla, dei tuoi silenzi o del tuo sguardo perso nel vuoto, scavato da tutte le lacrime che hai versato.
e ingoi la tua amarezza, le tue lacrime, mentre dentro, il cuore sembra ti stia per scoppiare...
Non possono sapere la tempesta che ti porti dentro...
Non sanno dei pensieri e dei ricordi che anche se non vorresti, ti fanno invece tanto male...
Non sanno che quando perdi una persona a te cara una persona che era il tuo tutto., la tua vita finisce come è finita la sua e sopravvivi giorno dopo giorno mentre attendi non sai cosa, non sai come, non sai quando ma aspetti che un giorno possa succedere qualcosa.

TROPPO BELLA..

24 luglio 2018 ore 22:00 segnala
FAME D'ARIA

Priva di forze. La sua lontananza la lasciava così.
Lo amava.
Lo amava così tanto che ogni respiro era per lui.
Lo annusava nell'aria per non mancarsi, si avvolgeva in un bacio per non distruggersi.
Scoprì che aveva fame d'aria quando non potevano toccarsi, quando la sua mancanza le schiacciava
l'anima. E per sopravvivere imparò a stare in apnea d'amore.
Tra un bacio e un altro
tra un abbraccio e una carezza, viveva di sospiri, razionandosi l'ossigeno.
E mentre respirava a singhiozzi, di notte gli regalava la sua vita, di giorno lo rendeva poesia.

Mangiandosi il cuore a morsi
attendeva ancora
di respirare.

Emma Lamberti
612dde23-84c8-457e-ab71-546cedebc6d8
FAME D'ARIA Priva di forze. La sua lontananza la lasciava così. Lo amava. Lo amava così tanto che ogni respiro era per lui. Lo annusava nell'aria per non mancarsi, si avvolgeva in un bacio per non distruggersi. Scoprì che aveva fame d'aria quando non potevano toccarsi, quando la sua mancanza le...
Post
24/07/2018 22:00:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

SCRITTA IL 16 -6-2014...Dedicata

23 luglio 2018 ore 14:32 segnala
SCRITTA IL 16 -6-2014...Dedicata
***********************************************

Sento le tue mani ... lentamente spogliarmi

le dita tremanti sulla mia camicia ...



La gonna lentamente scende dai fianchi e resta li sul pavimento.



Il tuo sguardo perso su di me nuda davanti ai tuoi occhi ...

Tu mi sorridi con desiderio negli occhi.... e le parole rimangono li in gola.

Accarezzo il tuo viso ,sento le tue mani tra i miei capelli

le tue dita scendono ad eccitare la mia pelle e i miei desideri.

Mi giro e sento la tua bocca sulle spalle ...

si ferma il respiro le tue braccia delicatamente mi afferrano mentre la tua

bocca lascia scie di fuoco sulla pelle

dolcemente mi guidi,delicatamente adagi il mio corpo sul letto

i miei occhi nei tuoi che guardano le mie mie labbra socchiuse in attesa

della tua bocca.

Il tuo corpo è più vicino ti abbraccio e dolcemente

mi baci



Le tue braccia ... mi imprigionano ed è l'estasi

e tra gemiti e sospiri



sento sussurrato ti amo... il mio cuore risponde ti amo .

volaminelcuore Eura
f9027eb1-dcb6-4d0b-a9f5-d6449ff41190
SCRITTA IL 16 -6-2014...Dedicata *********************************************** Sento le tue mani ... lentamente spogliarmi le dita tremanti sulla mia camicia ... « immagine » La gonna lentamente scende dai fianchi e resta li sul pavimento. Il tuo sguardo perso su di me nuda...
Post
23/07/2018 14:32:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Da quanto non ci sei

19 luglio 2018 ore 11:31 segnala
Da quanto non ci sei
nessun giorno è uguale.
È una lotta per resistere
e resistere non è semplice.
Arrivano colpi di ricordi.
Mazzate di mancanze.
Fucilate di nostalgia.
Non si possono costruire scudi.
a quando non ci sei posso anche ridere ma dentro manca sempre in pezzo....
Da quando non ci sei...tutto si è fermato...
è come risalire da sotto l'acqua alla ricerca di ossigeno,
ma non arrivo mai in superficie...
Da quando non ci sei
qui sono rimasta nuda.
24af1166-3fc7-4975-bfc9-108b8f53ff5f
Da quanto non ci sei nessun giorno è uguale. È una lotta per resistere e resistere non è semplice. Arrivano colpi di ricordi. Mazzate di mancanze. Fucilate di nostalgia. Non si possono costruire scudi. a quando non ci sei posso anche ridere ma dentro manca sempre in pezzo.... Da quando non ci...
Post
19/07/2018 11:31:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Le storie d'AMORE

19 luglio 2018 ore 10:46 segnala
Le storie (d'amore ) si vivono
si raccontano

si ricordano.

IO TERRO SEMPRE VIVO IL RICORDO
DELLA NOSTRA STORIA D'AMORE
RACCONTANDOLA,SCRIVENDOLA
RIVIVENDOLA CON PENSIRI
CON I SOGNI CHE TU MI REGALI
QUANDO DI NOTTE
ENTRI NEL MIO SONNO

19 mesi senza te....

08 luglio 2018 ore 00:19 segnala
Le persone speciali sono quelle che conosci una sola volta nella vita. Sono quelle che basta uno sguardo che ti creano quella chimica speciale nel cuore. Persone speciali sono quelle che, anche se il destino ti separa da lui e il cervello vorrebbe comandarti di dimenticare, il cuore non potrà cancellarle più e ne dimenticarle, semplicemente perché sono persone speciali.
LE PERSONE “SPECIALI” SONO QUELLE CHE TI CAPISCONO….
PERFETTAMENTE e che sanno tutto di te… sono quelle persone che ti leggono dentro e che sentono i tuoi pensieri, e che sono capaci di regalarti con un gesto, quella serenita’, la felicita’ che avevi dimenticato, sono quelle persone che non ringrazierai mai abbastanza per averle incontrate sul tuo cammino….
Le persone speciali arrivano in punta di piedi; ma quanto rumore FANNO nell’anima quando se ne vanno…
A te, che da lassù continui a vegliare su di me…
A te, che, con dolce prepotenza, sei parte di me…e vivi con me…
A te, che, attraverso silenzi, segni, ricordi, attimi, parole, sguardi, lacrime…rendi questo mio cuore proiezione del tuo…
A te, che nonostante ogni luogo, ogni tempo, ogni spazio…continui a essere…
A te, che con tenera violenza mi spingi a continuare a guardare in faccia a questa vita e a darle un senso anche senza il tuo essere qui, ora…
A te, che sei… che continuerai a essere… qui..con me…
Osservo questo cielo…sopra di noi…e so che tu, per me, stai sorridendo alle stelle…alla luna…al sole…e al mio cuore dolorante…
Guardo lassù e sento la tua carezza… e ti stringo a me…con rabbia e amore…
Non lasciarmi… fa’ che io ti senta sempre in me… fa’ che io viva per te…per me…e per chi mi vuole bene a ha anche bisogno di me…
1d2cd6a2-c8c9-48fc-a681-f8fe21d6d4a7
Le persone speciali sono quelle che conosci una sola volta nella vita. Sono quelle che basta uno sguardo che ti creano quella chimica speciale nel cuore. Persone speciali sono quelle che, anche se il destino ti separa da lui e il cervello vorrebbe comandarti di dimenticare, il cuore non potrà...
Post
08/07/2018 00:19:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment