Ho imparato

03 dicembre 2017 ore 14:24 segnala


Ed è vero che siamo facilmente sostituibili, che prima o poi le persone ci perdono come si perdono gli accendini il sabato sera ma a me basta sapere di aver lasciato nel cuore di queste persone almeno un'impronta, un segno, un piccolo ricordo. Non sempre, non ogni volta, a me basta sapere che un giorno, anche solo uno, si ricordino di tutto quello che ho fatto per loro e pensino 'magari l'avrei dovuta tenere più stretta, magari non l'avrei dovuta lasciare andare'.
Ho imparato che spesso le persone non comprendono quello che hanno davanti e spesso non lo apprezzano.
Ho imparato che da un giorno all'altro tutto può cambiare.
Ho imparato che non c'è cosa più bella e difficile che potersi fidare di qualcuno.
Ho imparato ad accettare le delusioni o comunque a non dargli troppo peso.
Ho imparato ad andare avanti anche quando l'unica persona con cui vorresti parlare è la stessa che ti ha ferito.
Ho imparato che questo molte persone non l'hanno mai capito.
Ho imparato che più dai e meno ricevi.
Che ignorare i fatti non cambia i fatti.
Che i vuoti non sempre possono essere colmati.
Che le grandi cose si vedono dalle piccole cose.
Che la ruota gira, ma quando ormai non te ne frega più niente.
E (soprattutto quello che più mi piace della vita) è che non si finisce mai di imparare.
b9d17e5e-85af-4a6e-b13b-1e9bcc5addb6
« immagine » Ed è vero che siamo facilmente sostituibili, che prima o poi le persone ci perdono come si perdono gli accendini il sabato sera ma a me basta sapere di aver lasciato nel cuore di queste persone almeno un'impronta, un segno, un piccolo ricordo. Non sempre, non ogni volta, a me basta s...
Post
03/12/2017 14:24:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.