Prova post

17 dicembre 2010 ore 12:16 segnala

Non è la prima volta che mi cimento nel riempire un blog, ma posso ammettere con una discreta dose di vergogna di aver miseramente  fallito la prima volta. A questo punto mi chiedo: dovrei appuntare tutto quello che mi passa per la testa come se stessi compilando un diario personale o dovrei tener conto del fatto che (forse) qualcuno mi leggerà e scrivere qualcosa che possa accattivare il lettore? Forse è lo Shakespeariano "essere o non essere" di ogni nuovo bloggatore. La soluzione ottimale richiede peniseri, opinioni e idee talmente originali da non necessitare l'inconscio impegno promozionale. Non ho ancora in pugno la reale risposta, quindi cercherò prima di tutto di non annoiare me o il putabile lettore. Mi fermo qui perché questo vuole essere solo un piccolo post introduttivo e un benvenuto a chi passerà per caso di qua :)

11854000
Non è la prima volta che mi cimento nel riempire un blog, ma posso ammettere con una discreta dose di vergogna di aver miseramente fallito la prima volta. A questo punto mi chiedo: dovrei appuntare tutto quello che mi passa per la testa come se stessi compilando un diario personale o dovrei tener c... (continua)
Post
17/12/2010 12:16:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment