Non esistono parole brutte.

20 marzo 2014 ore 13:48 segnala
“Ma quello che più mi affascina delle parole è che non esistono parole brutte.
Esistono parole usate poco e usate troppo, parole che conoscono tutti e parole che non conosce quasi nessuno; esistono parole dalle mille sfumature e parole che ricamano impeccabilmente un concetto, parole che nascondono immaginari nitidi e parole che nascondono astrazioni annebbiate, parole che contengono riflessioni e parole che riflettono te stesso; parole dal suono greve e parole dal suono delicato.
Ma sono tutte indiscutibilmente belle.
Tu non puoi dire “che brutta parola” neanche riferendoti a una parolaccia. Perché la parolaccia è sinonimo di rabbia, e la rabbia è pur sempre un sentimento.
Le parole che esprimono sentimenti sono belle, sempre.
E sono belle anche quelle che non esprimono sentimenti, perché in tal caso, sarà compito tuo attribuirglieli.”
— Sara Cassandra

7c82d8bd-8651-4d11-a5f9-50261c721987
“Ma quello che più mi affascina delle parole è che non esistono parole brutte. Esistono parole usate poco e usate troppo, parole che conoscono tutti e parole che non conosce quasi nessuno; esistono parole dalle mille sfumature e parole che ricamano impeccabilmente un concetto, parole che...
Post
20/03/2014 13:48:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.