Resterai quello che sei ....

03 dicembre 2014 ore 22:23 segnala
«No, non ti libererai e non diventerai un altro, resterai quello che sei: con i dubbi, il continuo malcontento di te stesso, gli sterili tentativi di perfezionamento, le ricadute e l’eterna attesa d’una felicità alla quale non sei destinato e che non puoi conseguire».”
— Lev Tolstoj,

0cd44aba-4dd4-487e-962d-af7ce5db0ccc
«No, non ti libererai e non diventerai un altro, resterai quello che sei: con i dubbi, il continuo malcontento di te stesso, gli sterili tentativi di perfezionamento, le ricadute e l’eterna attesa d’una felicità alla quale non sei destinato e che non puoi conseguire».” — Lev Tolstoj, « immagine »
Post
03/12/2014 22:23:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12

Commenti

  1. amicotuo913 17 gennaio 2015 ore 00:13
    ecco, questo mi piace, perchè è vero; nonostante tutti gli sforzi, nonostante tutto l'impegno, nonostante tutte le etichette che si possono acquisire.....in fondo in fondo si resta sempre se stessi....ci si portano dentro le proprie incertezze, le proprie paure e... sì, forse anche il sogno di un amore con la A maiuscola; un sogno, perchè forse un amore così, come lo vuoi tu, non esiste.
    Però, piano piano si riesce a convivere con i propri limiti ed alla fine ci si riesce anche ad accettare, facendosi una ragione di quello che si è.
  2. Wasting.Time 17 gennaio 2015 ore 00:15
    hai colto nel segno

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.