14 buoni motivi per fare sesso....

16 febbraio 2011 ore 23:21 segnala

1 - Fa bene alla colonna vertebrale, potenziando l'elasticità muscolare;

2 - Stabilizza la pressione sanguigna e riduce i rischi infarto e ictus;

3 - Favorisce un migliore sonno notturno;

4 - Rilascia le endorfine che producono buon umore

;5 - Ogni atto sessuale brucia 200 calorie, l'equivalente di una barretta di cioccolato;

6 - Sempre attraverso le endorfine, stabilizza lo stimolo della fame

7 - Gli oppiacei rilasciati dal cervelletto durante l'orgasmo funzionano da antidolorifici;

8 - Lunghi baci producono saliva che protegge denti e gengive;

9 - La pelle si tende, il viso ha un aspetto luminoso;

10 - La difese immunitarie vengono potenziate;

11 - L'attività erotica rilascia prolattina che ha un'azione antistress;

12 - Il piacere sessuale produce monossidi che proteggono da malattie cardiovascolari;

13- Più si fa buon sesso, più se ne vuol fare. E' una conseguenza dell'ormone dell'ossitocina

14 - Il sommarsi di tutti i fattori sopracitati, secondo il dottor Weeks, porta a un beneficio globale pari a sette anni di vita in più.

 

beh dai allora diamoci dentro...no??

11915075
1 - Fa bene alla colonna vertebrale, potenziando l'elasticità muscolare; 2 - Stabilizza la pressione sanguigna e riduce i rischi infarto e ictus; 3 - Favorisce un migliore sonno notturno; 4 - Rilascia le endorfine che producono buon umore ;5 -...
Post
16/02/2011 23:21:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

buona giornata a tutti

28 gennaio 2011 ore 13:28 segnala

MASSI CHE SIA UNA BELLA GIORNATA...

non tutti hanno la fortuna di nascere sotto una buona stella...anzi per la maggior parte della gente...così non è...la mia, nel momento in cui venni al mondo...presumo fosse un pò offuscata e non mi ha reso le cose facili; ho dovuto prendere in mano la mia vita e decidere di quello che sarebbe stato il mio destino...non c'era casa dove tornare...non c'era un albero di Natale...ne tanto meno regali sotto di esso...per anni...della mia infanzia e adolescenza, ricordo bene gli ordini, la disciplina, lo studio, lo sport...e tutto ciò che gli educatori consideravano...mens sana in corpore sano...ma che individualmente si rendessero conto di ciò che poteva essere il travaglio interiore della mancanza di una famiglia o di una casa...quello no...erano esclusivamente problemi che ognuno di noi doveva superare per conto proprio...posso dire di essere cresciuto con tanti fratelli...alcuni li ho ritrovati qui...raramente ne parliamo...altri si sono persi...non sono riusciti ad andare oltre...anni vissuti lontano da casa, anni lavorando per sopravvivere, anni passando qualche week-end a casa di amici...quelli veri...quelli che a distanza di 30 e più anni sono rimasti e coi quali condivido allegramente ciò che di bello e gogliardico abbiamo vissuto e silenziosamente ciò che ci è stato negato...ricordo che un giorno il capitano della mia compagnia mi disse...sei uno dei pochi che sa esattamente cosa fare, non ti lamenti e sembra che tu non stia affatto male qui...gli risposi...ho solo cambiato divisa, il resto lo conosco a memoria...ma verrà il giorno del congedo e da li in poi mi giocherò la vita come meglio credo...e così è stato...in un misto di latente follia autodistruttiva e correzione di rotta dovuta unicamente ad un senso di autodisciplina radicata dentro...ho fatto delle scelte a volte sofferte, spesso sbagliate...ho rincorso i miei sogni, la mia rabbia di vivere cercando di trovare un equilibrio interiore per qualcosa che solo a distanza di tantissimi anni, forse troppi, ho capito cosa era...ma ho sempre pagato di persona...l'unico rimpianto che ho è l'aver coinvolto altre persone in particolar modo i miei figli, ma credo di aver fatto del mio meglio affinché non dovessero soffrirne più del dovuto...e ci sono sempre stato...spesso facendo sacrifici che loro non sapranno mai...perchè non trovo giusto lo sappiano...non hanno scelto loro...e molto gli ho negato...a volte per superficialità o meglio per non rendere conto nemmeno a me stesso...mi dico...avranno il loro tempo per capire...ma per ciò che ho personalmente vissuto, so che così non è...verrà il giorno in cui, con calma, appianeremo ciò che di irrisolto è rimasto....ma presumo siano coscienti che su di me potranno sempre fare affidamento. Quando mi guardo indietro, mi rendo conto di essere un privilegiato, sebbene per ciò che la maggior parte della gente considera essere una vita normale e regolare, sia soggetto a critiche e giudizi...ho visto tantissime cose, buona parte del globo terrestre e mi auguro di riuscire a vedere e vivere ciò che ancora manca. Ho vissuto con popoli, culture, religioni, sapori, odori, colori, suoni completamente diversi tra loro..che mi porto dentro e che me fanno di me ciò che oggi sono...tanti singoli fotogrammi e momenti di vita...partendo sempre da solo per destinazioni lontane...un ignoto da vivere, sebbene cercassi di documentarmi al meglio prima di affrontarle...a volte incontrando una donna che con me divideva un pezzo del cammino...ma ero cosciente che non sarei rimasto e per onestà l'ho sempre espresso...eppure, malgrado fossero coscienti che non sarei rimasto...so che mi hanno amato più di quanto abbia amato loro...e di questo altro non posso che ringraziarle per avermi pienamente riempito i giorni della mia permanenza, per avermi insegnato un pò della loro lingua, del loro modo vivere, del loro modo di mangiare e le loro tradizioni. Ho ancora un'innata curiosità per tutto e la voglia di scoprirne altre perchè ritengo che per quanto siamo solo di passaggio...ciò che ci hanno dato sia una vita sola...e va vissuta fino in fondo...per non avere rimpianti nel momento in cui venute meno le energie necessarie per appagare il proprio IO e i sogni che esso ci rimanda alla mente...non ne restino poi molti da esaudire...e preferisco essere cosciente di andarmene con un sorriso che a labbra strette per aver unicamente lasciato che il tempo mi scorresse addosso...e di questa mia presa di coscienza, giunto ben oltre la metà del cammin di nostra vita...posso tranquillamente dire di essere soddisfatto ed in pace con me stesso. Spesso, le persone mi considerano uno spirito libero, difficile da interpretare e ancor più da vivere, a volte presuntuoso nell'esternare esperienze che loro non hanno vissuto, eppure non ritengo di esserlo, sebbene non neghi di essere alquanto egocentrico ma presumo di compensare altrettanto bene in generosità e sensibilità. Oggi avrei molte cose da fare...ma mi sono preso una pausa...bevo un caffè...fumo una sigaretta...e lascio liberi una parte dei miei pensieri...a volte è giusto farlo...anzi, è necessario...non è un bel periodo, la stagione di certo non aiuta e le festività passate nemmeno...sono cosciente di ciò che mi manca...ne più ne meno di ciò che manca a milioni di persone...e nella sua sua semplicità a volte mi domando come sia possibile non trovare quel tassello del puzzle...forse perchè è il più prezioso...quello che da un senso ai giorni e al tempo che scorre...si possono fare migliaia di cose da soli...ne ho fatto una mia personale filosofia di vita per tantissimo tempo...ma...resta quel ma...vorrei trovare qualcuno per cui valga la pena condividere esperienze che vadano aldilà della mera quotidianità ponendosi degli obiettivi comuni, bilanciando equamente ciò che di quotidiano va adempiuto per responsabilità verso noi stessi, la vita e coloro che da noi dipendono...nel costuire qualcosa di solido in una progettualità chiara e definita...dove andiamo e cosa facciamo...ed essere certi che nel lavarsi i denti alla mattina condividendo il lavandino o nel bere un caffè quando fuori è ancora buoi...non ci sia nemmeno da parlarne...basta guardarsi negli occhi e in quel breve lampo averne la conferma...tu ci sei...io ci sono...dai ci vediamo stasera...buona giornata amore mio...hey...manca poco per quel viaggio...dai vedrai che sarà uno spettacolo...e sentire...ancora una volta...con te andrei in capo al mondo...ciao a tutti. 

11894884
MASSI CHE SIA UNA BELLA GIORNATA... non tutti hanno la fortuna di nascere sotto una buona stella...anzi per la maggior parte della gente...così non è...la mia, nel momento in cui venni al mondo...presumo fosse un pò offuscata e non mi ha reso le cose facili; ho dovuto prendere in mano la mia vita e... (continua)
Post
28/01/2011 13:28:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

BUON NATALE A VOI TUTTI..

11 dicembre 2010 ore 23:41 segnala

...A TUTTI VOI AUGURO UNO SPLENDIDO NATALE...CHE SIATE CIRCONDATI DA CALORE E AFFETTO, TENEREZZA E AMORE...TANTO AMORE...CHE L'ANNO NUOVO VI TROVI IN PERFETTA FORMA E SALUTE...CHE LA VITA VI REGALI TUTTO CIO' CHE FINORA AVETE SOLO SOGNATO E SEBBENE SI DICA CHE LA FELICITA' NON E' DI QUESTO MONDO...NON E' DEL TUTTO VERO...LO E'...MAGARI PER BREVI ISTANTI...MA LO E'...UN CALOROSO ABBRACCIO E GRAZIE PER AVER CONDIVISO QUEST'ANNO INSIEME.....WILLIAM

11848430
...A TUTTI VOI AUGURO UNO SPLENDIDO NATALE...CHE SIATE CIRCONDATI DA CALORE E AFFETTO, TENEREZZA E AMORE...TANTO AMORE...CHE L'ANNO NUOVO VI TROVI IN PERFETTA FORMA E SALUTE...CHE LA VITA VI REGALI TUTTO CIO' CHE FINORA AVETE SOLO SOGNATO E SEBBENE SI DICA CHE LA FELICITA' NON E' DI QUESTO MONDO...... (continua)
Post
11/12/2010 23:41:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

gli orizzonti non finiscono mai..

08 dicembre 2010 ore 12:33 segnala

gli orizzonti non finiscono mai...ne troverai sempre uno ad attenderti.

nel lento scorrere dei giorni..mi dico..non hai sbagliato..hai amato a modo tuo..per come sei capace di fare..senza paure..senza riserve..da uomo nella piena consapevolezza dei suoi anni e cosciente delle lezioni imparate dalla vita..dando tutto ciò che potevi e a volte anche aldilà di quello..hai fatto fronte a tutti gli ostacoli che ti si presentavamo lungo il cammino..non è stata la vita a batterti..ma la volontà di chi non ha saputo restare al tuo fianco..errori ne hai fatti tanti...avresti potuto evitarli?..si forse si..ma è andata così..il perchè non lo so..forse da qualche parte era già stato scritto che così dovesse andare..il resto è vita..verranno altri giorni migliori di oggi, amori coi quali condividere ancora ciò che sei..l'essenza di ciò che ti porti dentro..resta quella..è trasparente e lucida..con l'esperienze accumulate si è arricchita di altre sfaccettature che ampliano e riflettono molta luce e una miriade di colori quando è posta sotto la giusta luce..basta solo spolverarla un pò dalla patina del tempo..ti resta immutata la voglia di viaggiare per scoprire..per arricchirti l'animo e esaudire curiosità..con l'umiltà di voler capire e imparare ancora qualcosa..con lo spirito intatto di quando con un biglietto di sola andata hai riempito il tuo sacco da marina e per anni non hai fatto ritorno a casa..perchè casa non c'era...casa era solo e unicamente dove appoggiavi il tuo sacco..oggi per quanto piccola..una casa ce l'hai..ci hai messo dentro i ricordi di una vita..e grazie a Dio..hai ancora lo spirito di guardarti allo specchio e dirti..vai bene così..non ti cambierei per niente al mondo..sei il frutto di ciò che hai vissuto, di ciò che hai imparato, di ciò che ti hanno insegnato..a volte è stata un'odissea e tracciare la rotta non è stato semplice..per niente..nei tuoi figli resta impressa una parte di te..col tempo sapranno cogliere e distinguere quale..come a mia volta ho fatto io..il giorno in cui me ne andrò vorrei che sull'urna di ciò che resta della mia vita terrena incidessero la domanda che gli antichi greci nella loro infinita saggezza si ponevano l'un l'altro di fronte alla morte di chiunque.."quest'uomo ha vissuto con pathos?"...si...è l'unica risposta giusta...e così sia.....

...MAGARI... http://www.youtube.com/watch?v=GOpfI

17 novembre 2010 ore 01:20 segnala

...A VOLTE LE PAROLE NON SONO NECESSARIE SE DI PER SE' LA LIRICA DELLA CANZONE FIORISCE IN POESIA...

 

http://www.youtube.com/watch?v=GOpfI7fZcLM&feature=fvsr

11819894
...A VOLTE LE PAROLE NON SONO NECESSARIE SE DI PER SE' LA LIRICA DELLA CANZONE FIORISCE IN POESIA... http://www.youtube.com/watch?v=GOpfI7fZcLM&feature=fvsr
Post
17/11/2010 01:20:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

HO IMPARATO....FABIO VOLO

11 novembre 2010 ore 23:08 segnala
Ho imparato che le lacrime aiutano a crescere. Che i ricordi non si dissolvono mai. Che le parole al vento feriscono. Ho imparato che più dai e meno ricevi. Che ignorare i fatti non cambia i fatti. Che i vuoti non sempre possono essere colmati. Che le grandi cose si vedono dalle piccole cose. Che la ruota gira, ma quando ormai non te ne frega più niente. Che non si finisce mai di imparare. FABIO VOLO

ho deciso...next trip to....KHO PHANGAN

11 novembre 2010 ore 01:00 segnala

....GET READY...PER LA FINE DI FEBBRAIO 2011 CI TERREI PROPRIOOOOOOOO.....WWWOOOWWW

SALATA AMAREZZA

09 novembre 2010 ore 10:32 segnala

L'HO TROVATA SCRITTA SU UN TOVAGLIOLO DI CARTA CHE SCRISSI NELL'81...DIMENTICATO ALL'INTERNO DI UN VECCHISSIMO ALBUM DI FOTO...E' ORA DI FARE UN PO' DI ORDINE...L'HO TRASCRITTA PER NON PERDERLA....IL TEMPO PASSA...MA TALUNE COSE RESTANO IMMUTATE.

 

...nella densa nebbia di quei giorni... raccolsi le mie lacrime e me ne andai…ad ogni passo ne perdevo una per strada… lasciai che dietro i miei passi quelle stille di salata amarezza...cadendo... irrorassero d’amore quella fredda terra…non mi voltai…ma sorridendo andai incontro all’alba di nuovi giorni e altri orizzonti da scoprire…sapevo che col tempo…voltandomi avrei visto una distesa di fiori.

11811253
L'HO TROVATA SCRITTA SU UN TOVAGLIOLO DI CARTA CHE SCRISSI NELL'81...DIMENTICATO ALL'INTERNO DI UN VECCHISSIMO ALBUM DI FOTO...E' ORA DI FARE UN PO' DI ORDINE...L'HO TRASCRITTA PER NON PERDERLA....IL TEMPO PASSA...MA TALUNE COSE RESTANO IMMUTATE. ...nella densa nebbia di quei giorni... raccolsi le ... (continua)
Post
09/11/2010 10:32:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

l'uomo nell'immaginario collettivo

04 novembre 2010 ore 07:49 segnala

...ecco come scandisce il suo tempo...ahahhahha

SPETTACOLARE...CHE FANTASIA!!

03 novembre 2010 ore 13:44 segnala
FOTO DI UNA TOILETTE IN UN AEREPORTO NEGLI U.S.A.,,,CHE FANTASIAAA...SPETTACOLARE!!