citazione

11 luglio 2018 ore 13:26 segnala
DA “L'ultima Fenice” (2016)
Non mi sovviene il titolo del libro,magari non è mai esistito,e quello che dico è solo frutto della mia confusa fantasia.Ultimamente la mia mente non ha riferimenti precisi.Mi sembra,però,di ricordare un passo,forse un'opera minore,in cui si parla di una donna bellissima,molto ricca e gentile,benvoluta da tutti,che,proprio come nella metamorfosi di Kafka,si risveglia tramutata in scarafaggio.Per il suo aspetto disgustoso,il suo essere rivoltante agli occhi altrui,nonostante l'animo puro,morirà sola e triste.Questa in sintesi sembra la mia vita.Da piccolo ero l'orgoglio di casa,la speranza sulla quale caricare tutte le attese per il riscatto sociale della famiglia.Crescendo sono diventato scarafaggio,la vergogna di tutti.Cosa avrei potuto essere?Secondo molti tutto ciò che avrei desiderato.Chi sono?La delusione di tutti.Morirò solo e triste?Probabile,ma morirò rimanendo me stesso.
8e927a33-f5dc-47c4-a416-0d4e90875e95
DA “L'ultima Fenice” (2016) Non mi sovviene il titolo del libro,magari non è mai esistito,e quello che dico è solo frutto della mia confusa fantasia.Ultimamente la mia mente non ha riferimenti precisi.Mi sembra,però,di ricordare un passo,forse un'opera minore,in cui si parla di una donna...
Post
11/07/2018 13:26:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.