citazione

11 luglio 2018 ore 16:47 segnala
Da “L'ultima Fenice” (2016)
ROMA E’ COME UNA DONNA DI UNA BELLEZZA MALEDETTA,TU LA GUARDI TI INNAMORI,LA DESIDERI,LEI TI SORRIDE E T'ILLUDI DI POTER ESSERE LA CURA PER I SUOI MALI. NON LO SEI,MA VUOI TENTARE, PERCHE’ ORMAI TI HA RAPITO L'ANIMA. LEI TI AFFERRA PER MANO E MENTRE TI ILLUDI DI POTER VIVERE UN SOGNO,TI TIRA GIU’,IN N VORTICE DI OMBRE,NELLA SUA DISPERAZIONE SENZA FINE.LO FA CON L PROFUMO PIU’ SEDUCENTE CHE TU ABBIA MAI SENTITO. RINSAVISCI,SCAPPI,LEI TI LASCIA ANDARE, PERCHE’ COME OGNI DONNA SA CHE TI MANCHERA’ E CHE TORNERAI DA LEI
2d3064ae-0a8a-4be9-abb4-5e67e416a23b
Da “L'ultima Fenice” (2016) ROMA E’ COME UNA DONNA DI UNA BELLEZZA MALEDETTA,TU LA GUARDI TI INNAMORI,LA DESIDERI,LEI TI SORRIDE E T'ILLUDI DI POTER ESSERE LA CURA PER I SUOI MALI. NON LO SEI,MA VUOI TENTARE, PERCHE’ ORMAI TI HA RAPITO L'ANIMA. LEI TI AFFERRA PER MANO E MENTRE TI ILLUDI DI POTER...
Post
11/07/2018 16:47:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.