IN PUNTA DI PIEDI - Nathalie

02 marzo 2011 ore 23:05 segnala
Una tra le voci nuove più interessanti della musica italiana.
11929023
Una tra le voci nuove più interessanti della musica italiana.
Post
02/03/2011 23:05:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

LA VIA LATTEA (time laps HD)

01 marzo 2011 ore 00:07 segnala
In meno di un minuto è visualizzato il movimento apparente della nostra galassia (la Via Lattea) sullo sfondo del cielo notturno.  
11927069
In meno di un minuto è visualizzato il movimento apparente della nostra galassia (la Via Lattea) sullo sfondo del cielo notturno.
Post
01/03/2011 00:07:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

MARTE NELL'ANTICHITA'.

28 febbraio 2011 ore 01:07 segnala
Il lungo viaggio alla scoperta del pianeta rosso ebbe inizio in un tempo remoto, quando per la prima volta l’uomo cercò di dare una spiegazione alla rossa luce del pianeta e al suo movimento sulla volta celeste. L’uomo della preistoria o il cacciatore che conduceva una difficile esistenza in un mondo ancora selvaggio considerava gli astri partecipi delle sue vicende di ogni giorno. In continuo e completo contatto con il mondo naturale, l’uomo antico cercava significati nascosti nelle luci misteriose che la notte accendeva dopo ogni tramonto, ma non erano le costellazioni dalle strane figure e nella loro immutabilità a turbarlo, bensì lo colpivano,invece, gli astri che si muovevano nei cieli e cambiavano di splendore, come la Luna e i pianeti. In quei mutamenti egli trovava a volte ragione di serenità e a volte di paura e inquietudine…e occasione di terrore dovevano sicuramente dargli le trasformazioni di Marte, specialmente intorno alle “grandi opposizioni”, quando la luce del pianeta si fa più accesa e il suo movimento è più veloce. Quell’occhio fisso che si apriva nella notte, dal colore rosso-arancio e dall’aspetto infuocato, sopra boschi, monti e pianure immersi nell’oscurità, doveva necessariamente parlare di sangue e, quindi, di paure e di orrori. Ed è per questo che l’uomo, come prima interpretazione, vide in Marte un segno di guerre, di violenza e di sventure. Poi, quando le grandi civiltà iniziarono a diffondersi in Asia e intorno al bacino del Mediterraneo, Marte ricevette gli svariati appellativi e attributi che la storia ci ha tramandato. In India esso fu chiamato Angaraka (Carbone Ardente) o Lohitanga (Corpo Rosso) e gli veniva attribuito un influsso malefico; in Persia e nella penisola arabica era visto come un guerriero celeste, sempre pronto a scagliare sugli uomini le sue infallibili lance. Per i Caldei era Nergal, l’eroe supremo, dio delle battaglie e della morte. Per i Greci era Ares, con lo stesso significato… e con gli stessi attributi divenne Mars per i Romani. Il riverbero dei suoi deserti rossi, che la grande distanza concentra in una scheggia di luce sul cielo nero della notte, ha turbato la mente e l’animo umano attraverso lo scorrere e il susseguirsi dei secoli e dei millenni.   
11926119
Il lungo viaggio alla scoperta del pianeta rosso ebbe inizio in un tempo remoto, quando per la prima volta l’uomo cercò di dare una spiegazione alla rossa luce del pianeta e al suo movimento sulla volta celeste. L’uomo della preistoria o il cacciatore che conduceva una difficile esistenza in un... (continua)
Post
28/02/2011 01:07:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

I GIGANTI DEL SISTEMA SOLARE.

20 febbraio 2011 ore 23:38 segnala
Monte Olimpo è un vulcano scoperto su Marte ed è il più grande del nostro sistema solare. Ha una larghezza pari a circa 595 km e un’altezza di 24 km.....un vero gigante del nostro sistema planetario.   :ok

11919042
Monte Olimpo è un vulcano scoperto su Marte ed è il più grande del nostro sistema solare. Ha una larghezza pari a circa 595 km e un’altezza di 24 km.....un vero gigante del nostro sistema planetario. :ok
Post
20/02/2011 23:38:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    4

BEST GUITAR SOLO.

19 febbraio 2011 ore 00:06 segnala

Il più grande assolo di chitarra di tutti i tempi nella storia del rock...da ascoltare, ma anche da vedere: David Gilmour (Pink Floyd).

11917065
Il più grande assolo di chitarra di tutti i tempi nella storia del rock...da ascoltare, ma anche da vedere: David Gilmour (Pink Floyd).
Post
19/02/2011 00:06:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Doppio Ammasso di Perseo.

16 febbraio 2011 ore 17:16 segnala
NGC 869 è un ammasso stellare aperto e forma insieme a NGC 884 (un altro oggetto come il primo) il famoso “Doppio Ammasso”. Si trovano nella costellazione di Perseo ed entrambi distano circa 7/8 mila anni-luce dalla Terra, sono molto giovani (la loro età è stimata sui 10 milioni di anni) e sono avvolti da un gruppo di stelle giganti azzurre. La foto è stata realizzata con un teleobiettivo Tokina 200 mm, f/3,5, fotocamera Fuji STX-2, pellicola Kodak 1000 e posa di 10 minuti su inseguitore automatico Vixen. Buone stelle a tutti!!!

11914729
NGC 869 è un ammasso stellare aperto e forma insieme a NGC 884 (un altro oggetto come il primo) il famoso “Doppio Ammasso”. Si trovano nella costellazione di Perseo ed entrambi distano circa 7/8 mila anni-luce dalla Terra, sono molto giovani (la loro età è stimata sui 10 milioni di anni) e sono... (continua)
Post
16/02/2011 17:16:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

SUTEKI DA NE (SEI BELLA) - FINAL FANTASY X

14 febbraio 2011 ore 18:08 segnala

Buon San Valentino e Auguri a tutti gli innamorati...!!!      :rosa    :-)

11912526
Buon San Valentino e Auguri a tutti gli innamorati...!!! :rosa :-)
Post
14/02/2011 18:08:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    6

UFO E AUTOVELOX.

13 febbraio 2011 ore 16:05 segnala
Un’Autovelox dei vigili urbani di Oria, in provincia di Brindisi, ha rilevato un “oggetto” che andava alla stupefacente velocità di 1230 km/h, oltre la barriera del suono (pari a 1.193,4 km/h). Un UFO? No…si trattava semplicemente di un FIAT Doblò. Ancora una volta appare evidente come questi strumenti elettronici e lo stesso sistema di gestione di questo genere di infrazioni al Codice della Strada faccia acqua da tutte le parti, perché il bisogno di ingrossare in qualsiasi modo i bilanci molto spesso spinge i comuni a mettere al primo posto esigenze di cassa con conseguenti violazioni della normativa e dei regolamenti per la contestazione delle infrazioni…e tutto a danno dell’automobilista e del cittadino in generale. Il malcapitato al quale è stato destinato il verbale è rimasto letteralmente senza parole e sono sicuro che se, nell’occasione, avesse lampeggiato con gli abbaglianti gli avrebbero contestato di aver viaggiato a 300.000 km/s…alla velocità della luce. Aha..aha..aha...!!! :-)))
11910976
Un’Autovelox dei vigili urbani di Oria, in provincia di Brindisi, ha rilevato un “oggetto” che andava alla stupefacente velocità di 1230 km/h, oltre la barriera del suono (pari a 1.193,4 km/h). Un UFO? No…si trattava semplicemente di un FIAT Doblò. Ancora una volta appare evidente come questi... (continua)
Post
13/02/2011 16:05:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

VIAGGIO INTERGALATTICO.

10 febbraio 2011 ore 00:51 segnala

Il fascino e la bellezza dell'universo e degli oggetti che lo popolano è qualcosa che ci lascia davvero senza respiro. Gran parte dell'umanità ormai sta perdendo il contatto con tutto questo e solo pochi di noi riescono ancora ad apprezzarne il mistero e a cercare di capirne il significato. P.S. Per visionare in maniera eccellente il filmato, è consigliabile aprire il video a schermo intero direttamente da youtube. Buona visione a tutti!!! :ok

11907395
Il fascino e la bellezza dell'universo e degli oggetti che lo popolano è qualcosa che ci lascia davvero senza respiro. Gran parte dell'umanità ormai sta perdendo il contatto con tutto questo e solo pochi di noi riescono ancora ad apprezzarne il mistero e a cercare di capirne il significato. P.S. Pe... (continua)
Post
10/02/2011 00:51:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2