L'ANELLO GIGANTE DI SATURNO.

12 settembre 2010 ore 12:41 segnala
E' un anello di dimensioni enormi. Se fosse visibile da Terra si estenderebbe per ben due volte il diametro della Luna piena. Gli astronomi non nascondono la sorpresa per il nuovo anello di Saturno, recentemente scoperto dal telescopio spaziale Spitzer, che osserva nella regione infrarossa dello spettro elettromagnetico. Il diametro da lato a lato infatti di oltre 300 diametri di Saturno, e anche il suo spessore, a differenza dei sottili anelli fino ad ora conosciuti, notevole: circa 20 diametri planetari. Infine, a completare il peculiare quadro che lo caratterizza, c' anche l'inclinazione di circa 27 rispetto al piano degli anelli gi noti. Il bordo interno del nuovo anello gigante inizia a 6 milioni di chilometri dal pianeta e si estende per altri 12 milioni di chilometri verso l'esterno: davvero dimensioni incredibili. Le osservazioni condotte da Spitzer hanno permesso di accertare che l'anello costituito principalmente di polveri, probabilmente eiettate a seguito di impatti di comete sulla superficie del satellite Phoebe, che orbita proprio al suo interno. Questa nuova scoperta nel complesso sistema di Saturno pu inoltre fornire una spiegazione a un vecchio mistero che riguarda un altro satellite, Giapeto. Gi al tempo della sua scoperta, infatti, si osservato che Giapeto presenta la peculiare caratteristica di possedere un emisfero, quello che avanza nel suo moto di rotazione, molto scuro, e l'altro invece estremamente chiaro. Quale la causa di questa doppia faccia? Ebbene, confermando ipotesi gi avanzate, potrebbe essere proprio il materiale disperso da Phoebe, e che costituisce il nuovo anello, ad accumularsi progressivamente sull'emisfero di Giapeto che avanza durante la sua rotazione, conferendogli il colore scuro. Buone stelle a tutti!!!

11739946
E' un anello di dimensioni enormi. Se fosse visibile da Terra si estenderebbe per ben due volte il diametro della Luna piena. Gli astronomi non nascondono la sorpresa per il nuovo anello di Saturno, recentemente scoperto dal telescopio spaziale Spitzer, che osserva nella regione infrarossa dello...
Post
12/09/2010 12:41:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.