..pensando...

22 ottobre 2013 ore 12:26 segnala

Un altro anno è quasi finito, e, devo proprio dire che questo è stato velocissimo. Un anno d’attesa e di aspettative, e, purtroppo, ultimamente faccio sempre di più il bilancio della mia vita e non solo quello annuale. Non ho rimpianti, anche se altre persone pensano che io abbia commesso vari errori, certo chi non ne fa , vorrei trovare qualcuno che ha sempre fatto scelte giuste, sarebbe l’eccezione che conferma la regola, almeno se si è sinceri anche con se stessi! Ma, del senno di poi, diceva qualcuno, son piene le fosse. Ho vissuto con le mie paure e con il mio coraggio; una volta prevale l'una, una volta l'altro. Il sentimento ce l’ho messo sempre ed anche passione, combattività e curiosità, alle volte sono stata soddisfatta, non sempre, ma credo faccia parte del gioco della vita.
Ecco, quello che ho visto a posteriori di me è che alle volte sono stata troppo seria, in momenti in cui si richiedeva invece frivolezza, io non sempre mi sono lasciata andare completamente. In questi ultimi due anni ho cercato di farlo, ed in gran parte sono migliorata, anche se le avventure non sono state tante. Per avventure intendo fare delle cose e non avventure con uomini, sia chiaro! Tipo cioè fare una regata notturna e poi finire la nottata in barca a vela cercando di adattarsi al rollio dell’ acqua ed al rumore tipico di ciò che si muove di metallico su di essa, svegliarsi al mattino frastornati dalla notte quasi “brava” e poi durante la giornata fare le solite cose ma pensando a cosa si è fatto, sognante, ma cercando di non farsi leggere i pensieri (come se si potesse farlo) da chi si accorgeva che ero un po’ assente. Oppure cavalcare un cavallo pezzato indiano grande e possente che vuole fare da padrone, e riuscire anche solo con qualche carezza a farlo andare perfettamente al trotto nonostante il suo temperamento folle. Cavalcare nei boschi fischiando e canticchiando, per dare segno di presenza e non essere scambiati per selvaggina dai cacciatori. Comunque i momenti più divertenti ed avventurosi li ho passati con gli amici e non con il marito o il partner. Significativo non credete? Mio marito era gelosissimo, ma non perchè io ne davo adito, perchè lui era quello che faceva semmai qualcosa e pensando con la sua testa non concepiva che io potessi essere invece fedele e leale, come infatti sono sempre stata. Brutta cosa davvero la gelosia! Devo dire che nella mia follia non sono mai stata gelosa nella maniera classica devastante, solo un pochino quello che fa capire all’altro che ci tieni a lui.
Bene tra due mesi circa saremo nel “nuovo” anno, Stavolta desidero davvero bruciare le “streghe” del passato, farò un falò davanti alla porta di casa cercando di non farmi arrestare, metaforicamente parlando.
anna


3b24c2dd-df20-4374-94c7-e4c043d1d3c8
« immagine » Un altro anno è quasi finito, e, devo proprio dire che questo è stato velocissimo. Un anno d’attesa e di aspettative, e, purtroppo, ultimamente faccio sempre di più il bilancio della mia vita e non solo quello annuale. Non ho rimpianti, anche se altre persone pensano che io abbia comm...
Post
22/10/2013 12:26:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.