quando una storia finisce

28 marzo 2013 ore 09:42 segnala
In tanti ,credo, abbiamo vissuto questa esperienza, ognuno reagisce in modo diverso. Accettazione o no si apre un baratro dentro di noi, sempre che sia stato vero amore, non importa se si lasciati o si lascia, un ricominciare anche se noi non cambiamo il modo essere. Alle volte c' un cambiamento ma di fondo rimaniamo ci che siamo. Il dolore che dentro di noi si scatena ci fa fare delle cose che non abbiamo mai fatto oppure ci fa rinchiudere in noi stessi, oppure ci fa piangere oppure ci indurisce. Alcuni cercano altre storie per dimenticare la donna o l'uomo con cui fino a quel punto hanno amato, ma il pi delle volte non funziona. Bisogna dare tempo a se stessi, accettare la fine di una storia importante non affatto facile. Ma quello che consiglio, per mia esperienza, di non dare colpe ad altri della propria situazione, nemmeno all ex, non cercare di dimenticare ma anche allo stesso tempo non fare dei ricordi il "life motiv" della giornata, abbiamo scritto un romanzo, non continuiamo a girare pagine, ma cambiamo libro.
Forse all inizio, appena successa la separazione,non se ne vuole parlare, poi, se ne parla anche troppo, e poi finalmente non ci fa pi male; non disperiamo tutto passa la vita va avanti. Quello che so per superare meglio il momento di certo di non sentirsi in colpa o non avere rimpianti, credete, non serve a nulla tanto ci che stato non si cambia. Le scelte che si fanno non sappiamo se sono giuste, ma non guardiamo indietro nel momento che sono fatte.
Anna
9596a3c3-8fc5-44ab-8b71-e129813b36c1
In tanti ,credo, abbiamo vissuto questa esperienza, ognuno reagisce in modo diverso. Accettazione o no si apre un baratro dentro di noi, sempre che sia stato vero amore, non importa se si lasciati o si lascia, un ricominciare anche se noi non cambiamo il modo essere. Alle volte c' un...
Post
28/03/2013 09:42:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. woodford 28 marzo 2013 ore 10:20
    Tutto vero ma la cosa peggiore dire rimaniamo amici ,forse per chi lascia pi facile come se volesse avere ancora una possibilita,per chi e lasciato una sofferenza maggiore
  2. 1rosarossa 28 marzo 2013 ore 10:26
    .""per chi e lasciato una sofferenza maggiore""...si sono daccordo che la sofferenza di essere lasciato maggiore, ma se c' affetto anche se l amore finito anche restare amici serve.....grazie del tuo intervento
  3. ganicolo 18 aprile 2013 ore 17:52
    Si dice: "in amor vince chi fugge" direi "vince chi se ne frega" se fugge continuamente e aspetta che sia l'altro... non certo amore ma brodo di ceci! Nella fine di un rapporto, per guardare con serenit il futuro, si devono ricordare solo i momenti belli, e si pu senz'altro rimanere amici, tornare insieme no, un amore di seconda mano non va bene. Ciao!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.