La semplicità .......

24 luglio 2012 ore 11:47 segnala


La semplicità è mettersi nudi davanti agli altri.
E noi abbiamo tanta difficoltà ad essere veri con gli altri.
Abbiamo timore di essere fraintesi, di apparire fragili,
di finire alla mercè di chi ci sta di fronte.
Io amo la semplicità che si
accompagna con l’umiltà.
Mi piace la gente che sa ascoltare
il vento sulla pelle,
sentire gli odori delle cose,
catturarne l’anima.
Perché lì c’è verità,
lì c’è dolcezza,
lì c’è sensibilità,
lì c’è ancora amore.

Alda Merini
92c5d752-75ed-4ccf-8764-7cca36c5132a
« immagine » La semplicità è mettersi nudi davanti agli altri. E noi abbiamo tanta difficoltà ad essere veri con gli altri. Abbiamo timore di essere fraintesi, di apparire fragili, di finire alla mercè di chi ci sta di fronte. Io amo la semplicità che si accompagna con l’umiltà. Mi piace la gen...
Post
24/07/2012 11:47:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    7

una rosa al tramonto ....

23 luglio 2012 ore 21:34 segnala


Dalla finestra del tempo
si intravede il giorno che pallido muore e una rosa rossa ,
nella sua rifulgente bellezza,
volge il suo sguardo all'ultimo tramonto del sole.

Angela Ranieri
6d3fba48-a545-4981-814b-0a9a58dbb83b
« immagine » Dalla finestra del tempo si intravede il giorno che pallido muore e una rosa rossa , nella sua rifulgente bellezza, volge il suo sguardo all'ultimo tramonto del sole. Angela Ranieri
Post
23/07/2012 21:34:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Riflesso d'un eco ...

21 luglio 2012 ore 12:20 segnala

Riflesso d'un eco
D'ogni frammento
ho colorato la mia vita
alba e tramonto
d'ogni mio respiro.
Ognuno, una goccia,
e insieme intrecciati,
l'oceano,
il mio mare dentro,
senza peso sul fondo,
riflesso d'un'eco di volo
ai confini del cuore
musica e armonia
d'ogni mio domani....

dal web....
b1c30ab4-bff2-4fdb-82bb-32d56f0cf8e6
« immagine » Riflesso d'un eco D'ogni frammento ho colorato la mia vita alba e tramonto d'ogni mio respiro. Ognuno, una goccia, e insieme intrecciati, l'oceano, il mio mare dentro, senza peso sul fondo, riflesso d'un'eco di volo ai confini del cuore musica e armonia d'ogni mio domani.....
Post
21/07/2012 12:20:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Ed io sono una rosa!

25 giugno 2012 ore 12:23 segnala

Un sepalo, un petalo e una spina

In un comune mattino d’estate,

Un fiasco di rugiada, un’ape o due,

Una brezza,

Un frullo in mezzo agli alberi

Ed io sono una rosa!

(Emily Dickinson)
f6a052bc-0702-4440-a3fc-20f4d4f611de
« immagine » Un sepalo, un petalo e una spina In un comune mattino d’estate, Un fiasco di rugiada, un’ape o due, Una brezza, Un frullo in mezzo agli alberi Ed io sono una rosa! (Emily Dickinson)
Post
25/06/2012 12:23:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

notte...

07 giugno 2012 ore 22:28 segnala


Notte azzurra di tremuli sorrisi,
che s'aprono nel buio
a rifletter pallide gocce
su fragili petali d'acqua,
palpitanti di brezza lieve.
Notte di carne e sangue
sciolta in solitudine
e mistica preghiera
a medicar piaghe sul cuore
mentre sfiata la morte il suo gelido respiro .

Notte di vetri infranti nel silenzio
su muri anneriti d'ombre...
E d' ore lente ,
briciole di un sogno
che svapora su dita rosate d'aurora.
Notte!...tinta di magia e incanto,
nel tramonto di stelle_spengimi !...
Spargi le mie ceneri
sui dardi incandescenti del sole
tra nuvole,impolverate d'oro...

Inquieta scheggia,
nel nulla sospiro di te,
poi soave perdimi.


Carolina Parrilla
fbbc5ad3-1d11-47d9-84a3-a3245d2dc20a
« immagine » Notte azzurra di tremuli sorrisi, che s'aprono nel buio a rifletter pallide gocce su fragili petali d'acqua, palpitanti di brezza lieve. Notte di carne e sangue sciolta in solitudine e mistica preghiera a medicar piaghe sul cuore mentre sfiata la morte il suo gelido respiro . Not...
Post
07/06/2012 22:28:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

È che io l’amica non la so proprio fare.

20 maggio 2012 ore 15:32 segnala

Ma voi seguite il vostro istinto e agli amici date i consigli ma poi lasciateli fare. Lasciatele fare le persone, anche se vedete che sbagliano. Anche se non vi sembra giusto, lasciatele fare. Anche se con quello “No ma lo vedi che non ce n’è?”. Tanto riuscirà a scadere da solo, come lo yogurt.

Ma voi seguite il vostro istinto e agli amici date gli abbracci, quando hanno fatto e capito che forse era meglio non fare e seguire i consigli; quando si sono spinti oltre e hanno fatto cose che la ragione poteva risparmiare loro e che invece no.

Ma voi seguite il vostro istinto e ricordatevi che il più delle volte la gente lo sa benissimo cosa sta per perdere, solo non gliene frega un cazzo.

“Ho passato momenti terribili. E tu dove cazzo eri?”
“Al pub ad aspettarti.”

E scusami cazzo.

Che il mondo è pieno di gente che crede nella gente. E poi si ricrede.



dal web
01d3a55c-db68-4ce6-af1a-cc84e3ece702
Ma voi seguite il vostro istinto e agli amici date i consigli ma poi lasciateli fare. Lasciatele fare le persone, anche se vedete che sbagliano. Anche se non vi sembra giusto, lasciatele fare. Anche se con quello “No ma lo vedi che non ce n’è?”. Tanto riuscirà a scadere da solo, come lo...
Post
20/05/2012 15:32:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Coltivo una rosa bianca ....

23 aprile 2012 ore 20:22 segnala



Coltivo una rosa bianca,
In luglio come in gennaio,
Per l’amico sincero
Che mi porge la sua mano franca.

E per il crudele che mi strappa
Il cuore con cui vivo
Né cardo né ortica coltivo:
Coltivo una rosa bianca.


Il poema XXXIX dei Versos Sencillos di José Martì.

a8f0d892-5c3e-4fe8-8dce-1d2cbfe4c13d
« immagine » Coltivo una rosa bianca, In luglio come in gennaio, Per l’amico sincero Che mi porge la sua mano franca. E per il crudele che mi strappa Il cuore con cui vivo Né cardo né ortica coltivo: Coltivo una rosa bianca. Il poema XXXIX dei Versos Sencillos di José Martì.
Post
23/04/2012 20:22:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

un regalo................

14 aprile 2012 ore 19:50 segnala

Sì, mi è venuta voglia di farti un regalo.
Anzi non uno, ma tanti.
Ho pensato che doveva essere una cosa che ti piacesse e che tu potessi usare ovunque.

Così sono andata a cercare… ho comprato sole, pioggia, vento, sorriso e appena 50 grammi di lacrime perché non ce n’erano piu’.

Il commesso mi ha detto che erano esaurite in quanto i clienti ne compravano tante.

Ho comprato un pacchetto di ragione perché tu la mescolassi con il sorriso.

Ho comprato sincerità perché tu la usassi sempre.

Nel negozio c’era un vaso enorme di comprensione perché non c’era molta richiesta. E così ho deciso di comprarla tutta.

Ho comprato delle bottigliette di romanticismo e gentilezza perché tu possa usarle con le persone che ami.

Sai AMICA/O, lì nel negozio c’era un grande vaso di orgoglio, tanto richiesto, ma non l’ ho comprato perché non lo usassi.

Ho comperato una confezione di amore, pace e speranza perché tu la possa usare quando tutto sembra perduto.

C’era pure qualcosa di molto triste: ho visto molte persone comperare solitudine che era arrivata perfino a mancare, talmente era la richiesta.

Ho comperato anche confezioni di amicizia e solidarietà, tanto necessaria per vivere da fratelli.

Infine ho comperato un cuore perché tu vi possa conservare tutti questi doni.

Tutto questo te lo regalo perché tu possa avere una vita serena e gioiosa, ma non dimenticare mai di aprire il pacchetto del sorriso!


dal web
bfd62148-a0c0-48f8-9431-79837d06919f
« immagine » Sì, mi è venuta voglia di farti un regalo. Anzi non uno, ma tanti. Ho pensato che doveva essere una cosa che ti piacesse e che tu potessi usare ovunque. Così sono andata a cercare… ho comprato sole, pioggia, vento, sorriso e appena 50 grammi di lacrime perché non ce n’erano piu’. Il...
Post
14/04/2012 19:50:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    5

a mio nipote.....

03 aprile 2012 ore 13:54 segnala
Al mio nipotino – 29/03/2012

Nel giorno che portò lieta novella,
il pianto tuo per me fu grande gioia;
il cuore mi batteva forte forte
nell’aspettare di vederti presto;
e quando la porta si aprì e tu uscisti,
io non ricordo se risi o piansi,
la mente si offuscò al sol guardarti.

Da sempre t’aspettavo, piccolino,
da quando la tua mamma era bambina,
e ti sognavo già bello qual sei,
anche se vedo sfiorire gli anni miei.

Niente al pari di sentirsi nonna,
vedere la tua stirpe perpetuarsi,
amare qualcun altro più della tua vita
e non provare amarezza per il tempo che ti sfugge fra le dita,
solo perché la gioia della tua presenza
il cuore si riempie di speranza in un futuro,
più corto sì, di quello andato,
ma con la tua presenza più vissuto.

dal web
ccae6ac0-4911-48a2-ba9d-a6c8e5d89e19
Al mio nipotino – 29/03/2012 « immagine » Nel giorno che portò lieta novella, il pianto tuo per me fu grande gioia; il cuore mi batteva forte forte nell’aspettare di vederti presto; e quando la porta si aprì e tu uscisti, io non ricordo se risi o piansi, la mente si offuscò al sol guardarti. ...
Post
03/04/2012 13:54:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    10